Pasta fredda vegetariana

Primi Piatti
Primi PiattiPT35MPT0MPT35M
  • 4 persone
  • Facile
  • 35 minuti
Ingredienti:
  • 320 g di pasta corta
  • 200 g di zucchine
  • 200 g di pomodorini ciliegino
  • 200 g di piselli
  • 200 g di peperoni
  • 200 g di Formaggio Zero Grassi Santa Lucia
  • 100 g di carote
  • 50 ml di olio extravergine di oliva
  • 1 rametto di timo
  • basilico q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

presentazione:

In primavera ed estate i banchi di frutta e verdura si riempiono di colori e profumi delle verdure più invitanti.

Ed è proprio in questa occasione che si cominciano a preparare dei piatti che possono essere consumati freddi, in modo da ridurre al minimo il tempo in cui dobbiamo stare davanti ai fornelli, ma anche per assaporare pietanze fresche e dal gusto leggero.

La pasta fredda vegetariana è un piatto che può essere considerato un ottimo esempio di questo tipo di pietanza. I colori sgargianti delle verdure, lo rendono molto invitante ma noi, per renderlo ancora più appetitoso, lo arricchiremo con dei cubetti di Formaggio Zero Grassi Santa Lucia.


Preparazione:

Per preparare la pasta fredda vegetariana mettete a bollire sul fuoco abbondante acqua salata.

Lavate e mondate le verdure. Pelate le carote e privatele delle loro estremità. Spuntate le zucchine. Tagliate a metà i peperoni, privateli dei semi e dei filamenti bianchi interni.

Tagliate carote, zucchine e peperoni a julienne tutte della stessa lunghezza, in questo modo potremo contare su di una cottura uniforme per tutte le verdure.

Quando l’acqua avrà iniziato a bollire aggiungete prima carote e peperoni e cuocete per 5 minuti; poi unite le zucchine, i piselli e fate sbollentare per altri 5 minuti.

Scolate le verdure usando una schiumarola e mantenendo l’acqua sul fuoco. Raffreddate immediatamente le verdure ponendole in acqua ghiacciata per bloccare la cottura, mantenendole croccanti e di un colore brillante.

Nella pentola in cui avete cotto le verdure, ora lessate la pasta.

Mentre cuoce la pasta tagliate i pomodorini in quattro quarti e riducete a cubetti il Formaggio Zero Grassi Santa Lucia.

Scolate la pasta e versatela in una ciotola capiente, conditela con un filo di olio e mescolate bene per evitare che si incolli e lasciatela raffreddare.

Rompete le foglie di basilico con le mani e sbriciolate il rametto di timo.



Curiosità:

La pasta fredda è una ricetta estiva che si prepara in poco tempo. Si tratta di un piatto perfetto da consumare in spiaggia per una pausa gustosa. Con i nostri consigli potrete sperimentare diverse varianti.

Quello con pomodoro e olive nere ad esempio è il condimento ideale con cui condire i fusilli. Fate insaporire un filo d'olio con le erbe aromatiche e poi unitelo alla pasta già cotta e intiepidita. Poi aggiungete i pomodori tagliati a fette e le olive. Mescolate e servite con una spolverizzata di origano.

Con le farfalle, invece, vi proponiamo il sugo con melanzane e pomodorini secchi. Iniziate grigliando le melanzane tagliate a fettine. Cuocete la pasta e intanto fate rosolare la cipolla con olio, rosmarino e un pizzico di sale.

Aggiungete i pomodori secchi e allungate con acqua di cottura. Scolate la pasta al dente e fatela saltare nel condimento; infine lasciate intiepidire e servite.

I vostri commenti alla ricetta: Pasta fredda vegetariana

Lascia un commento

Massimo 250 battute