Pasta con verdure

Primi Piatti
Primi Piatti PT30M PT10M PT40M
  • 4 persone
  • Facile
  • 40 minuti
Ingredienti:
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone giallo
  • 3 zucchine
  • 2 cipolle
  • 2 carote
  • olio extra vergine d’oliva
  • 300 g di Galbanino Galbani
  • 350 g di penne rigate
  • sale e pepe
  • 1 cucchiaino di aglio in polvere
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1 cucchiaino di paprika piccante

presentazione:

La pasta con le verdure è un primo piatto gustoso e adatto ad ogni momento dell’anno, gustata fredda oppure calda, è un piatto molto buono e saporito.

In questa pagina troverete la ricetta per preparare una gustosa pasta con verdure, un piatto molto leggero ma che non rinuncia al sapore. Utilizzeremo ingredienti saporiti come peperoni e zucchine, e ingredienti che doneranno un tocco di gusto in più, come il Galbanino.

Preparazione:

Avete già l'acquolina in bocca? Allora radunate gli ingredienti necessari e leggete queste facili istruzioni per cucinare un delizioso piatto di pasta con verdure di stagione.

  1. 1. Per preparare la pasta con verdure, lavate e asciugate i peperoni e le zucchine, private i peperoni dei semi e spuntate le zucchine. Pelate le carote e tagliatele prima a rondelle e poi a cubetti abbastanza piccoli. Tagliate i peperoni e le zucchine a piccoli cubetti, poi pulite la cipolla e tagliate anch’essa a cubetti.
  2. 2. Prendete una padella, ungetela con 4 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva e aggiungete per prima la cipolla. Fate imbiondire a fuoco basso, poi quando sarà trasparente, unite le altre verdure.
  3. 3. Fate saltare a fuoco vivace, aggiungete 1 mestolo d’acqua e portate a cottura; una volta che le verdure saranno morbide aggiustate di sale e pepe, poi aggiungete: l’aglio, la curcuma e la paprika piccante. Saltate ancora per 1 minuto, poi tenete da parte.
  4. 4. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, poi tagliate il Galbanino a cubetti. Scolate la pasta al dente e aggiungetela alle verdure, ponete sul fuoco, e amalgamate i sapori, infine aggiungete i cubetti di Galbanino e mescolate bene per creare un gusto filante. Servite la vostra pasta con verdure ben calda.

Varianti:

La pasta è la base della cucina italiana, che sia secca o fresca, integrale o di grano duro, trova sempre un sugo adatto per essere squisita. Le ricette di primi con verdure poi sono incredibilmente versatili e possono essere modificate in tanti modi diversi e sfiziosi per portare in tavola pietanze sempre ricche di colori e gusto.

Provate ad esempio un battuto di cuori di carciofi e mascarpone con dei fusilli, che farete cuocere nella stessa pentola piena d’acqua salata in cui avete reso morbide le verdure. Il mascarpone aiuta a rendere il tutto molto più cremoso ed è un ottimo alleato anche per un condimento a base di patate e porri, una ricetta davvero deliziosa.

Con la pasta corta, tipo pennette, mezze maniche o paccheri, potete gustare un sugo a base di ricotta, zucchine e melanzane, ideale per la stagione estiva e buono anche freddo. Se invece siete amanti della pasta lunga, provate a insaporire gli spaghetti con un condimento di broccoli e gorgonzola (o pecorino) oppure sperimentate le tagliatelle all'uovo con funghi e salsiccia. Gli spaghetti con verdure diventano molto saporiti anche con l'aggiunta di pancetta a dadini, gamberi saltati o il semplice tocco del peperoncino.

Non perdetevi poi l'insalata di pasta fredda (che potete preparare anche con i legumi o cereali tipo riso, orzo o farro), verdure e tonno, un piatto semplicissimo, perfetto per un pranzo veloce in ufficio.

Seguendo tutti questi consigli, potrete servire piatti sempre pieni di gusto e mai banali. Quali che siano gli ingredienti che sceglierete per la vostra pasta con sugo di verdure, tenete presente che potete cucinare gli ortaggi in tante maniere diverse, scegliendo tra verdure grigliate, trifolate, sott'olio, saltate in padella o cotte al vapore.

Consigli:

Come avete potuto vedere, questa ricetta è molto semplice ma tutte le ricette di pasta a base di verdure e pasta possono essere davvero semplici quanto squisite e qualcuna pure molto veloce: il segreto è usare verdure fresche e di stagione.

Melanzane, grigliate o fritte, con pomodorini e cubetti di mozzarella sono gli ingredienti per un ottimo condimento estivo. Proprio d’estate, quando i pomodori raggiungono la propria maturazione al sole caldo, una semplice salsa con due foglioline di basilico è una vera leccornia. In primavera invece prediligete gli asparagi, se ne troverete di selvatici ancora meglio: potete scottarli appena e aggiungerli a una carbonara con uova fresche e una bella spolverizzata di parmigiano e pepe nero.

Se desiderate dare alla ricetta un tocco più rustico, invece di cuocerla in padella preparate la pasta con verdure al forno, una soluzione ideale per il pranzo domenicale. Tritate la cipolla e fatela rosolare a fiamma bassa in un tegame con un po' d'olio e uno spicchio d'aglio, unite la passata di pomodoro, regolate di sale, pepe e altre erbe aromatiche e proseguite la cottura per una mezz'ora. Tagliate le verdure prescelte a dadini e friggetele in una padella a parte, dopodiché cuocete la pasta in acqua bollente salata. A questo punto, amalgamate la pasta scolata al dente con il sugo e le verdure, aggiungete il formaggio che desiderate e trasferite il tutto in una pirofila, quindi riponete in forno preriscaldato in modalità grill e lasciate gratinare qualche minuto.

Chi desidera una pasta con verdure senza formaggi, specie se decide di cucinare il piatto in padella o nel wok, può amalgamare il condimento con una besciamella preparata con farina, burro e latte vegetali: in questo modo otterrà porzioni vegetariane senza rinunciare a una nota cremosa.


Curiosità:

Le verdure sono molto utilizzate nella preparazione dei cibi, per la preparazione di primi piatti, ma anche come contorno o come secondo piatto, spesso utilizzate come contenitore di ripieni a base di carne o pesce, ma anche di cereali e riso. Tutto questo grazie alla loro versatilità.

Sono ottime, per esempio, come ripieno per le torte salate in occasione di aperitivi o cene dell'ultimo minuto. Dopo essere state saltate in padella e amalgamate a un composto di uova e formaggi, le verdure vanno adagiate in una teglia foderata da uno strato di pasta sfoglia o brisée e poi cotte in forno: il risultato sarà davvero stuzzicante, con il guscio fragrante della pasta che fa da contrasto con la morbidezza della farcia. Voi sareste in grado di resistere?


I vostri commenti alla ricetta: Pasta con verdure

Lascia un commento

Massimo 250 battute