Pasta con pomodori secchi

Primi Piatti
Primi Piatti PT20M PT15M PT35M
  • 4 persone
  • Facile
  • 35 minuti
Ingredienti:
  • 350 g di penne rigate
  • 150 g di pomodori secchi
  • 250 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 100 g di noci sgusciate
  • olio extravergine d’oliva
  • 2 spicchi d’aglio

presentazione:

La pasta con pomodori secchi è una ricetta molto gustosa e versatile che si presta a molte interpretazioni. A Tropea, per esempio, questa pasta viene arricchita con l’aggiunta di cipolle per un piatto appetitoso e bello da vedere.

I pomodori secchi sono spesso utilizzati anche come ingrediente per realizzare delle sfiziose panature infatti, una volta triturati finemente e uniti ai semi di papavero e ai pistacchi, si possono utilizzare per panare dei filetti di tonno da scottare velocemente nell’olio per ottenere un piatto davvero prelibato.

In questa pagina però li utilizzeremo per preparare un gustoso primo piatto: una golosa pasta con pomodori secchi.

È una ricetta facile che prevede l’utilizzo anche di noci e Ricotta Santa Lucia.

Preparazione:

Per preparare la pasta con pomodori secchi prendete un tritatutto e versatevi all’interno 100 g di pomodori secchi, 50 g di noci e qualche cucchiaio di olio extravergine d’oliva; frullate il tutto.

Versate il pesto ottenuto in una padella con l’aglio e due cucchiai d’olio e fate insaporire per 5 minuti. Cuocete in abbondante acqua salata la pasta, conservando, prima di scolare, un bicchiere di acqua di cottura. Togliete l’aglio dalla padella, unite la Ricotta Santa Lucia e mescolate bene.

Tagliate a striscioline i pomodori secchi rimasti e riducete in granella le noci avanzate; poi tenete da parte. Scolate la pasta e versatela in padella, mescolate con cura aggiungendo l’acqua di cottura poca per volta ottenendo una pasta vellutata e cremosa.

Servite la vostra pasta con pomodori secchi ben calda e guarnendo i piatti con i pomodori secchi a striscioline e la granella di noci.

I vostri commenti alla ricetta: Pasta con pomodori secchi

valeria5
la proverò sicuramente

Lascia un commento

Massimo 250 battute