Pasta al forno napoletana

Primi Piatti
Primi PiattiPT45MPT0MPT45M
  • 6 persone
  • Facile
  • 45 minuti
Ingredienti:
  • 500 g di rigatoni
  • 200 g di Galbanino Galbani
  • 600 g di passata di pomodoro
  • 200 g di Napoli Salame Galbanetto Galbani
  • 200 g di carne macinata
  • 200 g di pangrattato
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 1/2 spicchio di aglio
  • 1 mazzetto di basilico
  • 1/2 tazza di farina
  • sale e pepe
  • olio di semi per friggere q.b.

presentazione:

Avete in programma un pranzo con amici o parenti e non avete ancora deciso cosa cucinare? Che ne pensate di una bella teglia di pasta al forno croccante, magari nella sua versione napoletana?

La pasta al forno napoletana è da sempre il piatto delle feste, perché in origine veniva preparata prevalentemente per il pranzo domenicale, occasione di ritrovo per tutta la famiglia.

Il segreto per preparare la pasta al forno napoletana è racchiuso tutto nel sugo e spesso viene custodito gelosamente da ogni famiglia, insieme alla propria versione della ricetta resa più golosa da questo o quell'ingrediente speciale.

Continuate a leggere qui sotto per scoprire tutti i consigli e i piccoli trucchi per preparare una pasta al forno napoletana degna di essere ricordata.


Preparazione:

In un tegamino fate rosolare lo spicchio d'aglio nell'olio extravergine d'oliva fino a quando non inizierà a imbiondire. Rimuovete l'aglio, aggiungete la passata di pomodoro e lasciate cuocere per qualche minuto fino a ottenere una salsa abbastanza ferma.

Prendete una ciotola capiente e versateci dentro la carne macinata, il pangrattato, 1 uovo e il parmigiano grattugiato. Amalgamate tra loro gli ingredienti quindi impastateli e formate delle piccole polpettine.

Infarinate le polpettine e fatele friggere per qualche minuto in olio di semi, quindi abbassate la fiamma, aggiungete la salsa di pomodoro e lasciate cuocere per altri 3-4 minuti.

Tagliate il Salame Galbanetto a tocchetti sottili e ripetete l'operazione per il Galbanino, tagliandolo però a fette sottili.

Portate a ebollizione l'acqua per la pasta e contemporaneamente fate bollire l'uovo rimanente fino a quando non sarà sodo. Cuocete la pasta per metà del tempo indicato sulla confezione, scolatela e sistematela in una terrina. Condite la pasta con la salsa di pomodoro e le polpettine e mescolate bene affinché la pasta si condisca in maniera uniforme.

Prendete una teglia da forno capiente, imburratela quindi versateci dentro metà della pasta condita. Fate ora uno strato con il Salume Galbanetto, il Galbanino e l'uovo sodo tagliato a fette sottili, coprite il tutto con un secondo strato di pasta e polpettine. Concludete coprendo il tutto con uno strato di Galbanino, parmigiano grattugiato e una spolverizzata di pangrattato.

La vostra pasta al forno napoletana è quasi pronta per essere gustata. Mettete la teglia in forno preriscaldato a 180° e lasciate cuocere per circa 20 minuti o fino a quando non vedrete formarsi una bella crosticina croccante.

Spegnete il forno, lasciate raffreddare la pasta al forno napoletana qualche minuto quindi servitela in tavola.



I vostri commenti alla ricetta: Pasta al forno napoletana

Lascia un commento

Massimo 250 battute