Pappardelle ai carciofi

Primi Piatti
Primi Piatti PT25M PT0M PT25M
  • 4 persone
  • Facile
  • 25 minuti
Ingredienti:
  • 320 g di pappardelle
  • 250 g di Mascarpone Santa Lucia Galbani
  • 80 g di formaggio grattugiato
  • 300 g di cuori di carciofo
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • limone q.b.

presentazione:

Giocare con i formati di pasta vi permette di portare a tavola piatti sempre diversi e sempre più invitanti.

Le pappardelle sono un formato di pasta molto sfizioso. Assomigliano molto alle cugine tagliatelle, ma la loro larghezza è notevolmente maggiore. La capacità delle pappardelle di trattenere i sughi vi permetterà di preparare numerosi primi piatti gustosi e di grande soddisfazione per il palato.

Volete un esempio? Seguite la ricetta che stiamo per proporvi: pappardelle ai carciofi.

Il sugo di queste ottime pappardelle è fatto con cuori di carciofi e delizioso Mascarpone Santa Lucia. Questi due ingredienti legano alla perfezione e bilanciano il sapore di questo fantastico piatto che potrete gustare in famiglia oppure proporre ai vostri ospiti.


Preparazione:

Per preparare le pappardelle ai carciofi cominciate pulendo e affettando i cuori di carciofo à la julienne. Dopo averli tagliati, metteteli a bagno in una bacinella piena di acqua fredda acidulata con un po’ di succo di limone.

In una padella fate rosolare uno spicchio di aglio in camicia con un giro d’olio e appena l’aglio prende colore aggiungete i carciofi che avrete scolato e asciugato bene.

Amalgamate bene il tutto e sfumate con il vino bianco, alzate la fiamma e fate evaporare la parte alcolica velocemente, poi abbassate la fiamma e proseguite la cottura a fuoco medio fino a che i carciofi non saranno cotti e ben dorati.

In una bacinella unite metà dei carciofi al Mascarpone Santa Lucia preventivamente lasciato fuori dal frigo per 30 minuti, aggiustate di sale e frullate il tutto con un mixer a immersione, fino a ottenere una crema liscia e omogenea che andrà versata nuovamente nella padella.

Nel frattempo, lessate le pappardelle in abbondante acqua salata e scolatele al dente. Versate la pasta nella padella con il sugo di carciofi e saltate per qualche istante a fuoco alto, poi spegnete la fiamma e unite i rimanenti carciofi à la julienne e il prezzemolo precedentemente tritato.

Il piatto di pappardelle ai carciofi è pronto per essere gustato. Portatelo in tavola molto caldo e unite una spolverizzata di formaggio grattugiato e una macinata di pepe nero.



I vostri commenti alla ricetta: Pappardelle ai carciofi

Lascia un commento

Massimo 250 battute