Mousse al cioccolato

Dessert PT0M PT30M PT30M
  • 4 persone
  • Media
  • 30 minuti
Ingredienti:
  • 165 g di Certosa Galbani
  • 60 g di panna fresca da montare
  • 20 g di zucchero
  • 20 g di cacao amaro
  • 50 g di cioccolato fondente
  • biscotti tipo lingue di gatto

Abbiamo utilizzato:

presentazione:

Un dessert facile e veloce da preparare con il cioccolato è senza dubbio la mousse al cioccolato , un dolce apprezzato per la sua consistenza soffice, cremosa e leggera.

Servita in piccole coppette è perfetta e assume un tocco di classe che stupisce i propri ospiti sia durante le feste, sia tutti i giorni.

Preparazione:

Per preparare la mousse al cioccolato occorrono pochi e semplici ingredienti tra cui la Certosa, realizzando così un dessert sfizioso e veloce, delizioso come fine pasto.

1. Per preparare la mousse al cioccolato, in una grande ciotola mescolate bene e delicatamente la Certosa con la panna liquida, lo zucchero e il cacao amaro setacciato in modo che non rimangano grumi. Montate il composto a bassa velocità con la frusta fino a quando diventerà soffice.
2. Ponete la mousse così ottenuta in un sac à poche dalla punta tonda e riempite le varie coppe riponendole a raffreddare in frigo un paio d'ore, fino al momento di servire (coprite le coppette con della pellicola in modo da non far formare la crosticina in superficie).
3. Dopo averla prelevata dal frigorifero, servite la mousse al cioccolato decorandola con scaglie di cioccolato fondente grattugiato o con biscotti tipo lingue di gatto.

Varianti:

Questa mousse al cioccolato veloce e semplice può essere arricchita da fragole tagliate a tocchetti, ma anche da dadini di mele aromatizzati all'arancia e alla cannella, o profumata con la scorza d’arancio e decorata con panna montata.

Per aromatizzare la nostra mousse al cioccolato con panna potrete impiegare della menta, del cocco a scaglie, del caffè, della vaniglia o un pizzico di peperoncino per dare un leggero retrogusto piccante.

Nella preparazione della ricetta di questo dolce freddo potrete sostituire la panna fresca con delle uova (separando i tuorli dagli albumi montati a neve), oppure con del latte di riso, di soia o di mandorle.

Al posto della Certosa, potrete utilizzare anche dello Yogurt Intero Galbani, del formaggio spalmabile, della Ricotta Santa Lucia o del Mascarpone Santa Lucia, per ottenere una crema più compatta, ideale per farcire dolci veloci come crostate, bignè o profiterole.

Consigli:

La mousse può essere preparata con qualsiasi tipo di cioccolato, da quello fondente, al latte, da quello gianduia a quello bianco, solo per citare quelli più classici.

Naturalmente, a seconda del cioccolato che scegliete, è bene dosare adeguatamente gli altri ingredienti per ottenere un gusto più o meno dolce: il cioccolato fondente può essere più o meno amaro e per questo richiede una dose più alta di zucchero, mentre quello al latte o bianco risultano più dolci e, per questo, è bene smorzarne il sapore, magari con dei frutti di bosco come i lamponi.

Sia che si tratti di cioccolato bianco o nero, per ottenere un buon cioccolato fuso, utile nella preparazione di tanti dessert veloci freddi, dovete tagliare con cura e in pezzi regolari la vostra tavoletta (questo farà in modo che nella cottura a bagnomaria il cioccolato si possa sciogliere più facilmente).

Mettete l'acqua in una pentola a fuoco alto e adagiateci sopra una terrina. Fate in modo che non stia a contatto con il liquido, poi versateci dentro il cioccolato e fatelo fondere completamente mescolando continuamente il preparato. Una volta fuso, utilizzatelo per la preparazione che desiderate.

La mousse può essere preparata incorporando semplicemente la panna montata con lo zucchero a velo al cioccolato fuso, oppure potrete aggiungere anche altri ingredienti come la gelatina in fogli, molto utile per rendere più densa la mousse nel caso scegliate di utilizzarla per farcire dolci freddi semplici come le moderne torte (simil-cheesecake).

Se dopo la preparazione la mousse dovesse risultare troppo liquida, potrete metterla in freezer per qualche minuto e poi lavorarla nuovamente con una frusta, se invece dovesse risultare troppo densa, aggiungete del latte a temperatura ambiente.

Una volta pronto, potrete servire questo goloso dolce al cucchiaio in coppette trasparenti o bicchieri, altrimenti potrete portarlo in tavola “in forma”, ovvero potrete versarlo in degli stampi per fargli assumere la sagoma che preferite.

Per la festa di San Valentino, potrete servire questo dolce freddo e veloce in degli stampini a forme di cuore e guarnirne la superficie con della frutta fresca, come le fragole.

Potrete decorarlo con della panna montata oppure con della granella di nocciole o pistacchi.

Curiosità:

Bianco, fondente e al latte, da sempre il cioccolato è considerato l’oro dei Maya; già conosciuto e apprezzato ai loro tempi, è stato maggiormente valorizzato ai giorni nostri diventando un prodotto largamente utilizzato in pasticceria.

Lo si può trovare in molti dolci freddi facili e veloci: dai budini al gelato, dalle crostate alle torte da forno, alle mousse (spesso erroneamente scritte muss, mouss, mouse o musse).

Comunque lo si gusti il suo sapore riempie la bocca di gusto e lo spirito di gioia!

I vostri commenti alla ricetta: Mousse al cioccolato

clarky
Da ripetere sicuramente!!!
Turzo99
????????????????????????
Fly9
??
GiuliaT305
Wow o my god , it’s good
oblak87
good
scarce99
Very beautiful
gatto27nero
Provo domani!
Ila69
Ottima idea sostiruire la Certosa al burro:il gusto deve essere delicatissimo! Non vedo l'ora di far provare questa ricetta ai miei amici...
katia250
un ottimo aspetto, sarà squisito. lo preparerò al più presto!!! grazie

Lascia un commento

Massimo 250 battute