Meringhe

Meringhe
Dessert
Dessert PT120M PT20M PT140M
  • 4 persone
  • Media
  • 140 minuti
Ingredienti:
Per le meringhe:

  • 200 g di albumi
  • 440 g di zucchero a velo vanigliato
  • un pizzico di sale
  • alcune gocce d'estratto di vaniglia

Per la farcitura:

  • 160 g di Mascarpone Santa Lucia Galbani
  • 5 cucchiai di zucchero
  • aroma al rum

presentazione:

Realizzate con bianchi d'uovo montati a neve misti a zucchero a velo, le meringhe sono dolcetti che più che cotti vengono fatti asciugare in forno. Già da sole possono costituire un dessert, ma spesso le troviamo anche come ingrediente per la creazione di altri dolci, come ad esempio la torta meringata.

Le possibilità d'impiego sono davvero numerose e le meringhe possono essere utilizzate anche per le creme al burro, come ingredienti per semifreddi e per rendere più soffici i gelati e ancor più deliziose le mousse di frutta.

Leggera e friabile, questa preparazione tipica della gastronomia francese, italiana e dell'isola di Minorca, se ben preparata, si scioglie in bocca liberando un mondo di sapori.

La ricetta che vi consigliamo di realizzare oggi diverrà uno dei pezzi forti della vostra cucina, grazie anche alla presenza di una deliziosa farcitura: una crema semplice preparata con il Mascarpone Santa Lucia.

Preparazione:

Prima di iniziare a preparare la ricetta, è importante adottare un piccolo accorgimento per avere il miglior risultato: assicuratevi di tirar fuori dal frigo il Mascarpone Santa Lucia circa 30 minuti prima della preparazione.

Per le meringhe:

Mentre realizzate le meringhe accendete il forno a 80° in modo che si riscaldi. Separate i tuorli dagli albumi mettendo questi ultimi in una capace terrina insieme a un pizzico di sale e iniziate a montarli.

Quando inizieranno a essere ben montati unite metà dello zucchero a velo vanigliato. Continuate a lavorare il tutto; solo quando otterrete una neve fermissima unite al composto l'altra metà dello zucchero e le gocce di vaniglia.

Dunque mescolate l'impasto dal basso verso l'alto di modo che il composto incameri aria. Ad operazione terminata, prendete una sac-à-poche munita di bocchetta dentellata e su una teglia - foderata in precedenza con carta da forno - formate delle meringhe di 4 centimetri di diametro.

Una volta creati tutti i dolci poneteli nel forno, già preriscaldato, per almeno 2 ore. È importante ricordare che le meringhe non devono prendere colore, ma devono solamente asciugare.

Trascorsa quindi la prima ora è consigliabile verificare la cottura dei vostri dolci. Se il forno risulterà essere troppo alto abbassatene la temperatura. Mentre i dolci sono in cottura dedicatevi a realizzare la crema che andrà a farcirli.

Per la farcitura:

Prendete una ciotola, metteteci il Mascarpone Santa Lucia, lo zucchero e alcune gocce di aroma di rum. Lavorate il tutto fino a ottenere un composto ben amalgamato.

Quando i dolci saranno cotti fateli raffreddare e una volta pronti, farciteli due a due con l'ausilio di un cucchiaino. Dopodiché mettete i vostri pasticcini in frigorifero prima di servirli.

Curiosità:

Questo golosissimo dessert francese, lo si può preparare sia nella versione classica sia aromatizzato al cacao o con qualche goccia di succo di limone.

La prima cosa da fare è montare le chiare d’uovo tenute a temperatura ambiente: consigliamo di usare le fruste elettriche al posto di quella a mano e per un procedimento molto più veloce e migliore, fatevi aiutare da una planetaria. In questo modo gli albumi saranno molto più gonfi e le meringhe saranno buone come quelle di pasticceria.

Per dar forma alla meringa usate il sac à poche: quello che solitamente si usa per farcire i dolci con la crema pasticciera. Praticate dei ciuffetti su una teglia da forno come quando decorate un dessert usando della panna montata.

Un consiglio per decorare i gelati: sbriciolate le meringhe o createne di piccolissime e cospargetele sopra alle palline di gelato assieme a gocce di cioccolato fondente.

I vostri commenti alla ricetta: Meringhe

Lascia un commento

Massimo 250 battute