Lasagne al salmone

Primi Piatti
Primi Piatti PT40M PT40M PT80M
  • 6 persone
  • Media
  • 80 minuti
Ingredienti:
Per la besciamella:
  • 80 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1 litro di latte intero
  • 80 g di farina 00
  • 1 noce moscata
  • sale
  • pepe

Per la lasagna:
  • 400 g di pasta d’uovo in sfoglia
  • 300 g di salmone
  • 200 g di parmigiano grattugiato
  • 100 g di Mozzarella Santa Lucia Galbani
  • olio extra vergine di oliva
  • 100 g di Burro Santa Lucia Galbani

presentazione:

Nella nostra speciale ricetta di lasagne di mare presentiamo la deliziosa combinazione della Mozzarella Santa Lucia con il salmone: i due sapori daranno vita a un piatto tanto elegante quanto gustoso.

Questo primo piatto può essere preparato anche diverse ore prima di consumarlo o addirittura il giorno precedente; basta riscaldarlo in forno qualche minuto prima di servirlo e stupirete i vostri commensali con la sua bontà.

Preparazione:

Iniziamo allora: ecco il facile procedimento per portare in tavola delle lasagne bianche al salmone da leccarsi i baffi.

  1. 1. Il primo passo da fare per comporre le lasagne al salmone è la preparazione della besciamella: mettete il Burro Santa Lucia a sciogliere in una padella (larga e alta) e ponetela sul fuoco facendo attenzione che la fiamma sia bassa. Appena il burro si è sciolto aggiungete la farina, iniziate a mescolare e dopo qualche minuto versate lentamente a filo il latte. Continuate a girare nello stesso verso, eviterete così la formazione di grumi. Quando il composto è giunto a ebollizione spegnete il fuoco e cospargete la besciamella con il sale, il pepe e una spolverata di noce moscata. Lasciate riposare dentro la padella.
  2. 2. Mettete una pentola piena di acqua sul fuoco e appena l’acqua bolle aggiungete un cucchiaio di olio e una presa di sale. Iniziate a sbollentare la pasta immergendo una sfoglia alla volta per circa 2 minuti, quindi prelevatela con una schiumarola e raffreddatela sotto l’acqua corrente fredda. Poi adagiatela su uno strofinaccio in modo che si asciughi. Procedete in questo modo fino all’esaurimento della pasta.
  3. 3. Ora tagliate il salmone a cubetti e mettetelo in una padella insieme a una noce di burro. Fatelo cuocere per circa 2 minuti e poi spegnete il fuoco. Prima di iniziare ad assemblare le lasagne, accendete il forno a 180° e tagliate a cubetti la Mozzarella Santa Lucia.
  4. 4. Procuratevi una teglia o una pirofila e iniziate a cospargere il suo fondo con qualche cucchiaio di besciamella, poi coprite in maniera uniforme con la pasta, senza sovrapporre le sfoglie tra di loro. Quindi aggiungete nell'ordine un mestolo di besciamella, ¼ del composto del salmone, ¼ dei cubetti di Mozzarella Santa Lucia e concludete con il parmigiano. Continuate così per gli altri strati, fino all’ultimo strato che dovrà essere fatto solo di besciamella e parmigiano.
  5. 5. Mettete la teglia nel forno per circa 40 minuti; quando mancheranno 5 minuti alla fine del tempo di cottura accendete il grill per creare una crosticina dorata, quindi spegnete e togliete la teglia dal forno. Per gustare al meglio le lasagne al salmone è necessario lasciarle riposare per circa 10 minuti dopo la loro cottura, in modo che il composto si ricompatti e sia più facile anche per voi tagliare le porzioni.

Varianti:

Quando si parla di lasagne la mente rimanda al formato di pasta fresca all'uovo che viene condito con ragù, piatto tipico della gastronomia italiana. Con la parola lasagna si pensa sempre anche agli allegri pasti in famiglia della domenica o ai gioiosi pranzi di feste come il Natale. Tutti concordano che il suo luogo di nascita è la regione dell’Emilia Romagna, ma la sua storia documentata è millenaria, ne abbiamo infatti testimonianza scritta già dall’Antica Roma.

Il suo successo ha fatto sì che nascessero molte varianti legate alle diverse tradizioni regionali e una di queste sono le lasagne al salmone, pietanza che troviamo sia nella versione con salmone affumicato sia in quella con salmone fresco. Questo è un piatto molto delicato ed elegante, perfetto per il pranzo della domenica o per una cena di San Valentino, che può essere personalizzato con l'aggiunta di tanti ingredienti diversi.

Potete provare le lasagne al salmone e zucchine, tagliate a fette lunghe e arrostite su una piastra di ghisa oppure ridotte a rondelle e fatte saltare velocemente in padella con mezza cipolla tritata. Oppure c'è la gustosa variante delle lasagne asparagi e salmone: sbollentate i piccoli ortaggi dopo averli privati della parte più dura del gambo, tagliateli a pezzetti e incorporateli al pentolino con la besciamella per poi procedere come vi abbiamo indicato.

Un procedimento veloce, saporito e cremoso per preparare le lasagne al forno è quello delle lasagne con salmone affumicato, zucca e robiola. Tagliate la polpa di zucca a cubetti e stufatela in pentola con cipolla, prezzemolo tritato, sale e pepe nero, per poi ridurla in purea con un mixer a immersione. A quel punto, dovete semplicemente assemblare le lasagne alternando la pasta all'uovo con il salmone affumicato, la crema di zucca, la robiola e uno strato di besciamella fino a consumare tutti gli ingredienti. Completate spolverizzando la superficie con del parmigiano grattugiato e cuocete a 180° per 20 minuti.

Tra le ricette con salmone che meritano di essere sperimentate, un posto d'onore va al pasticcio di salmone, un piatto unico perfetto per una cena appagante ma comodo da servire anche come antipasto. Va preparato mescolando patate lesse e schiacciate, filetti di salmone tagliati a bocconcini e saltati in padella con uno spicchio d'aglio, e cubetti di mozzarella: il tutto viene impastato, adagiato in uno stampo unto d'olio (potete sceglierne uno basso e largo oppure uno stretto coi bordi alti, tipo lo stampo da plumcake) e cosparso di parmigiano prima di essere infornato a 200° per un quarto d'ora.

Consigli:

Ora ecco i nostri consigli per la perfetta riuscita delle vostre lasagne. Quando andate a realizzare la besciamella, mescolate gli ingredienti con una frusta per eliminare eventuali grumi: dovete far addensare la salsa con cura, in modo che venga liscia e corposa e regali al risultato finale una piacevole nota vellutata. Per una versione senza lattosio, cucinate la besciamella utilizzando latte di riso o di soia.

Potete utilizzare tranquillamente le lasagne pronte, ma se volete cimentatevi pure nella realizzazione della sfoglia a mano direttamente nella vostra cucina. Alternate gli ingredienti della lasagna dividendo bene le quantità, così gli strati risulteranno omogenei ad ogni morso. Ricordate di ricoprire la superficie solo con besciamella e parmigiano e infornate la preparazione in forno preriscaldato, così durante la cottura acquisterà una bella crosticina dorata.

Un modo alternativo di assemblare le sfoglie di lasagne e renderle più sfiziose è quello di realizzare un rotolo di lasagne: dopo aver sbollentato e raffreddato le sfoglie di pasta, adagiatele su un foglio di carta da forno sovrapponendo leggermente i bordi, in modo da ottenere un unico grande rettangolo di pasta; spalmate al centro il ripieno al salmone e besciamella e arrotolate le sfoglie aiutandovi con la carta forno, attorcigliando poi le estremità. Cuocete con tutta la carta in forno preriscaldato a 180° per mezz'ora, poi una volta aperto l'involucro irrorate con un mestolo di besciamella e servite.


Curiosità:

Il salmone, si sa, è un pesce delizioso, che dà vita a prelibate ricette nate da idee golose, tutte con diversi gradi di difficoltà culinaria.

Questo pesce è protagonista di eleganti antipasti, come gli choux ripieni con crema di salmone, e di appetitosi primi, come lo sformato riso e salmone (che deve cuocere in forno), le lasagne al salmone (talvolta anche con l'aggiunta di gamberetti) e molte pastasciutte. Da queste si passa poi ai deliziosi secondi, come il salmone in crosta o il rotolo di salmone e funghi, e si arriva alle insalate; ottima quella che prevede l'impiego del salmone affumicato insieme al radicchio e alla cipolla.


I vostri commenti alla ricetta: Lasagne al salmone

Lascia un commento

Massimo 250 battute