Krapfen alle castagne

Krapfen alle castagne
Dessert
Dessert PT60M PT0M PT60M
  • 4 persone
  • Facile
  • 60 minuti
  • 140 minuti di riposo dell'impasto
Ingredienti:
Per l'impasto:
  • 500 g di farina 00
  • 25 g di lievito di birra
  • 100 g di zucchero
  • 10 g di sale
  • 250 ml di latte
  • 3 uova
  • 50 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • la scorza grattugiata di 1 limone
  • 1 l di olio di semi per friggere

Per la farcitura:
  • 150 g di castagne pelate
  • 150 ml di latte
  • 50 ml di panna
  • 40 g di zucchero

Per la decorazione:
  • zucchero a velo


presentazione:

Il krapfen è un dolce tipico della zona del Trentino Alto Adige e molto presente anche in Germania e in Austria. Si tratta di piccole palline di pasta fritta che vengono poi farcite con crema o marmellata, a seconda delle zone di produzione.

In questa pagina vi suggeriamo la preparazione dei krapfen alle castagne, un dolce tipicamente autunnale, stagione nella quale le castagne sono molto presenti all'interno della pasticceria. In questa ricetta le castagne verranno utilizzate insieme al latte e alla panna per formare una crema densa.

L’impasto di base è piuttosto semplice. Con pochi ingredienti potrete ottenere un composto morbido e soffice, grazie anche all'impiego del Burro Santa Lucia, il quale favorirà il mantenimento di questa consistenza anche dopo la frittura.

I krapfen alle castagne sono un dessert originale e sfizioso. Provateli!


Preparazione:

Iniziate a preparare i krapfen alle castagne dall'impasto: in un pentolino scaldate a fiamma bassissima il latte, il tempo di farlo intiepidire, e fateci sciogliere il lievito di birra.

Versate la farina in una terrina ampia. Aggiungete lo zucchero, le uova, il Burro Santa Lucia a pezzetti e il sale. Versate a poco, a poco il latte e il lievito.

Impastate energicamente con le mani fino a compattare gli ingredienti. Coprite l'impasto con un canovaccio e fatelo riposare in luogo asciutto per 2 ore.

Nel frattempo preparate la farcitura: versate la panna e il latte in un pentolino insieme alle castagne. Cuocete per 30 minuti (a partire dall'ebollizione), finché le castagne non si saranno ammorbidite. Passate il composto in un passino e insaporitelo con lo zucchero.

Trascorso il tempo di lievitazione, lavorate l'impasto per altri 10 minuti. Stendetelo con un matterello fino a renderlo dello spessore di circa 1 cm.

Ora, con un bicchiere o un coppapasta, ricavate dei cerchi. Sulla metà dei cerchi mettete un cucchiaino di farcia. Richiudete utilizzando un altro cerchio e schiacciando accuratamente i bordi.

In una padella dai bordi alti scaldate l'olio.

Tuffate i krapfen nell'olio e friggeteli da entrambi i lati, finché non avranno un colorito marroncino.

Lasciateli sgocciolare su della carta assorbente e, una volta intiepiditi, spolverizzateli con lo zucchero a velo.

Servite i krapfen alle castagne.



I vostri commenti alla ricetta: Krapfen alle castagne

Lascia un commento

Massimo 250 battute