Involtini di pollo ripieni di Galbanino e menta

Secondi Piatti PT10M PT5M PT15M
  • 4 persone
  • Facile
  • 15 minuti
Ingredienti:
  • 2 petti di pollo interi
  • 200 g di Galbanino Galbani
  • 50 g di menta fresca
  • 30 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1 scalogno
  • 50 g di farina tipo 00
  • 1 bicchiere di vino bianco

presentazione:

Millennial

In questa pagina vi spiegheremo come preparare gli involtini di pollo, un piatto semplice da realizzare, bello da vedere e appetitoso da gustare. Una di quelle pietanze che una volta servite risulteranno irresistibili e che entreranno a far parte della sezione “ricette facili” del vostro ricettario.

L'utilizzo di questo tipo di carne in cucina non prevede limiti creativi per le sue preparazioni, dal momento che il suo sapore si abbina facilmente al vino, al riso e ad ogni sorta di verdura.
La nostra ricetta è caratterizzata da un pizzico di fantasia, dal momento che unisce Burro Santa Lucia, pollo, Galbanino e menta in un mix goloso di sapori che piacerà sicuramente anche ai vostri bambini*.

Se non amate la carne di pollo potete optare per quella di tacchino.

* sopra i 3 anni

Preparazione:

Per realizzare gli involtini di pollo dovete prima di tutto tagliare i petti di pollo in fettine sottili e il Galbanino in bastoncini dello spessore di 1 centimetro.

Dopodiché lavate le foglie di menta e asciugatele bene, quindi adagiate su ogni fettina di pollo, previamente battuta con l'ausilio del batticarne, un bastoncino di formaggio e due foglie di menta. A questo punto arrotolate la carne e chiudetela con uno o due stuzzicadenti. Ad operazione conclusa procedete ad infarinare per bene ogni involtino.

A parte, lavate, mondate, tagliate e tritate lo scalogno. Dopodiché, in una capiente padella antiaderente fate appassire lo scalogno tritato con il Burro Santa Lucia, poi aggiungete i rotolini di pollo infarinati.
Dunque, fateli cuocere a fuoco medio su tutti i lati per una decina di minuti.

Quando saranno ben dorati, sfumate il tutto con il vino bianco. Terminate la cottura dei vostri involtini di pollo. Una volta cotti serviteli caldi accompagnati da crostini di pane spennellati d'olio e insaporiti con il rosmarino.

Curiosità:

Gli involtini sono una preparazione tipica della gastronomia di diversi paesi, una pietanza sempre stuzzicante costituita da una fettina di carne, di verdura (come peperoni, zucchine, melanzane), di pesce o altro alimento, come per esempio i salumi a fette. Ottimi gli involtini realizzati con prosciutto crudo, con mortadella, con prosciutto cotto, con bresaola e con pancetta.

Una pietanza che avvolge al suo interno un ripieno variegato e che potete realizzare a freddo o cucinare nei più svariati modi. Potete infatti cuocere al forno i vostri involtini, accompagnandoli con piccoli fiocchetti di burro e un po' di salvia; li potete inoltre rosolare, ma anche portarli a cottura conditi con diverse salse, o, ancora, potete farli cucinare con un po' di sugo insaporito con un trito d'aglio saltato nell'olio extravergine e con un pizzico di pepe e uno di sale.

I vostri commenti alla ricetta: Involtini di pollo ripieni di Galbanino e menta

Migli46
interessante accostamento da provare subito "!!!!!!
barletta
li proverò senz'altro e poi vi dirò
alexandra67
Appena finiti di mangiare. Una squisitezza

Lascia un commento

Massimo 250 battute