Involtini di lonza

Involtini di lonza
Secondi Piatti
Secondi Piatti PT15M PT25M PT40M
  • 4 persone
  • Facile
  • 40 minuti
Ingredienti:
  • 12 fettine di lonza di maiale
  • 1 confezione di speck Galbaspeck Galbani
  • 1 confezione di Galbanino il Saporito Galbani
  • olio extravergine d'oliva
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • farina q.b.
  • 5 bacche di ginepro
  • sale q.b.
  • stecchini

presentazione:

La ricetta degli involtini di lonza di maiale che vi consigliamo oggi supererà la vostra aspettativa gastronomica.

Un piatto profumato e davvero appetitoso, farcito con pochi ingredienti, tutti semplici e sfiziosi.

Tra questi spiccano lo speck Galbaspeck e il Galbanino il Saporito, che con il loro sapore donano alla pietanza un gusto ricco e rotondo che soddisferà anche i gusti dei palati più esigenti.

Una ricetta per un secondo piatto alternativo, adatto ad essere portato in tavola ben caldo nelle grandi tavolate dei giorni di festa. Facili da realizzare, questi involtini di maiale sono un modo diverso per gustare le fette di lonza di maiale, uno di quei piatti che si riveleranno vincenti in ogni stagione dell'anno.

Vi state domandando come preparare al meglio portata a base di involtini? Indossate il grembiule e seguite la nostra ricetta!

Preparazione:

Per realizzare gli involtini di lonza dovete prima di tutto tagliare e ridurre a piccoli pezzi su un tagliere lo speck Galbaspeck e il formaggio Galbanino il Saporito.

Dopodiché, battete le fettine di carne con il batticarne, dopo averle protette con uno strato di carna forno.

Mettete su ogni fetta qualche pezzo di speck e qualche dado di formaggio, possibilmente tagliati della stessa grandezza.

A operazione conclusa, arrotolate le fettine. Dunque, fermatele con uno stuzzicadenti e, a piacere, aggiungete anche una foglia di salvia.

A questo punto, prendete una padella e al suo interno scaldate un filo d’olio extravergine d'oliva.

Una volta che l'olio sarà caldo, aggiungete gli involtini leggermente infarinati; fateli rosolare da tutte le parti.

Quando saranno ben rosolati, unite anche le bacche di ginepro e sfumateli con il vino bianco.

Quindi, lasciate che evapori. Poi salate il tutto.

Fateli cuocere ancora per qualche minuto, aggiungendo, se necessario, un po' di acqua.

Curiosità:

Gli involtini di lonza sono un secondo piatto molto sfizioso, uno dei più graditi fra i secondi piatti di involtini, da servire con un contorno a base di insalata e pomodoro fresco, o patate arrosto e melanzane. La medesima ricetta può essere realizzata anche con fettine di vitello o tacchino, il risultato non cambierà.

E ora qualche consiglio. Se volete presentare i nostri involtini di lonza in modo più creativo, potrete trasformarli in deliziosi spiedini, vediamo come: per la prima parte, seguite il nostro semplice procedimento farcendo con lo speck (o con fettine di pancetta) e il formaggio le fettine sottili di carne. Invece di chiudere gli involtini con uno stecchino, arrotolateli e infilzateli in uno spiedino. Ora versate un po’ d’olio in una pentola dai bordi alti e fate rosolare un rametto di rosmarino. Adagiatevi gli spiedini e rosolateli su entrambi i lati. Conditeli con un pizzico di sale e con del pepe, togliete il rosmarino, sfumate col vino e coprite. Cuocete a fuoco basso per una mezz'ora, bagnando ogni tanto la carne con del brodo. A fine cottura, servite gli spiedini con la salsa che si sarà formata, ideale per la scarpetta!

Fra le ricette di involtini realizzate con la carne di maiale, vi suggeriamo quella in umido dove gli involtini sono ripieni di salsiccia, cipolla e parmigiano, cotti in un delizioso sughetto reso piccante con una spolverizzata di peperoncino.

Per una versione tutta vegetariana, invece, sono ottimi i veloci involtini ripieni di zucca e mozzarella, cotti nel burro e spolverizzati con un po’ di prezzemolo. Oppure, proprio come si fa per l’arrosto di maiale, questi involtini possono essere cotti nel latte.

O ancora, per dar vita a un piatto che i bambini* ameranno, gli involtini ripieni di formaggio filante, impanati nel pangrattato e poi fritti. In alternativa questi involtini possono anche essere posizionati su una teglia e cotti in forno.

* sopra i 3 anni

I vostri commenti alla ricetta: Involtini di lonza

Lascia un commento

Massimo 250 battute