Involtini di carne

Secondi Piatti PT15M PT5M PT20M
  • 4 persone
  • Facile
  • 20 minuti
Ingredienti:
  • 4 fette di Prosciutto Cotto Fetta Golosa Galbacotto Galbani
  • 4 fettine di Galbanino in Fette Galbani
  • 600 g circa di carne di manzo a fette
  • 50 g di burro
  • 1 bicchiere di vino bianco da cucina

presentazione:

Millennial

Mangiare e cucinare sono due momenti della giornata in grado di regalare grandi soddisfazioni.

Spesso, però, non si sa cosa preparare per il pranzo o per la cena.

Scegliere tra una miriade di ricette risulta difficile, ma è proprio qui che entrano in ballo i nostri consigli culinari, realizzati con abbinamenti sapienti e di gusto, in grado di dare vita a pietanze golose.

È questo il caso della ricetta degli involtini di carne che vi consigliamo in questa pagina.

Come avrete modo di leggere, il ripieno viene realizzato con il Galbanino in Fette e con il prosciutto cotto Fetta Golosa Galbacotto, poi racchiuso all'interno di sottili fette di carne arrotolate.
Sarà infine la delicatezza del Burro Santa Lucia a insaporire il tutto insieme al vino bianco.
Quest'ultimo, sciogliendo il burro del condimento, darà vita ad una crema e conferirà alla preparazione un'irresistibile e golosa morbidezza.

Gli involtini di carne sono perfetti se serviti con crostini di pane, con un bel piatto d'insalata o con un contorno di verdure grigliate.

Preparazione:

Per realizzare gli involtini di carne, dovete prima di tutto disporre sul tavolo le fette di manzo dopo averle precedentemente battute con il batticarne.

Quindi, procedete a mettere sopra ogni fetta di carne una fettina di prosciutto cotto Fetta Golosa Galbacotto e una di Galbanino in Fette. Dopodiché, richiudete il tutto con 2 stecchini.
A operazione conclusa, prendete una padella, mettete al suo interno il Burro Santa Lucia e fatelo sciogliere.
Una volta sciolto, adagiatevi gli involtini.

A questo punto girateli continuamente per due minuti.
Adesso aggiungete alla preparazione un bicchiere di vino bianco da cucina.
Quindi, mettete il coperchio alla padella e proseguite la cottura dei vostri involtini di carne a fuoco basso per altri 7/8 minuti.
Se in questo lasso di tempo il sugo si asciuga, aggiungete un poco d'acqua (è preferibile che l'acqua sia tiepida).

Se volete rendere ancora più golosa la vostra preparazione, prima della cottura potete passare gli involtini nella farina o, ancora, potete provare a unire alla farcia un po' di parmigiano. Infine, fate cuocere i vostri involtini come da ricetta.

Curiosità:

In generale, l'involtino è costituito da una sottile fetta di carne (vitello, maiale o pollo), di pesce o di verdura, arrotolata attorno a un ripieno (o farcia) che può essere di formaggio, salumi, uova, funghi trifolati. Gli involtini vengono poi fermati con gli stuzzicadenti o con il filo alimentare. Spesso, può essere legato in modo veloce anche con erba cipollina.

Questa preparazione può essere cotta in padella, con olio extravergine d'oliva, o stufata, con salsa di pomodoro insaporita con cipolla, prezzemolo, un pizzico di sale e uno di pepe. Una volta cotto il tutto, potete servirla con diverse salse.

La ricetta dell'involtino è diffusissima nella cucina di molti Paesi, infatti può essere anche preparato con sfoglia di riso o foglia di vite (come i dolmades greci).

I vostri commenti alla ricetta: Involtini di carne

Lascia un commento

Massimo 250 battute