Gnocchi alla sorrentina

Gnocchi alla sorrentina
Primi Piatti
Primi Piatti PT35M PT5M PT40M
  • 4 persone
  • Facile
  • 40 minuti
Ingredienti:
  • 800 g di gnocchi di patate
  • 800 g di passata di pomodoro
  • 2 Mozzarelle Santa Lucia
  • ½ cipolla
  • basilico fresco
  • 200 g di parmigiano grattugiato
  • brodo vegetale (cipolla, sedano, carote)
  • olio extravergine
  • sale

presentazione:

In questa ricetta vi invitiamo a provare una variante della ricetta degli gnocchi che vi farà davvero leccare i baffi. Sono gli gnocchi alla sorrentina, una pietanza tipica della gastronomia napoletana, uno dei numerosi piatti che incorona la città di Napoli a “patria” del gusto.

Fatti con farina, patate e acqua, dopo esser stati bolliti in una pentola contenente abbondate acqua, vengono conditi con ragù, basilico, parmigiano e fiordilatte e vengono infornati nella parte media del forno, dopo essere stati messi nel “pignatiello” (un tegame di coccio tipico dell'arte culinaria campana). Infine vengono serviti caldi.

Nel caso specifico della ricetta che vi state accingendo a realizzare, l'ingrediente fondamentale è la Mozzarella Santa Lucia.

Preparazione:

Per la preparazione degli gnocchi alla sorrentina dovete prima di tutto tritare la cipolla, quindi farla soffriggere a fuoco medio in padella con olio extra-vergine d’oliva.

Tagliate la Mozzarella Santa Lucia a cubetti. Quando la cipolla avrà assunto il caratteristico colore biondo, aggiungete la passata di pomodoro e il sale (volendo ottenere un gusto piccantino unite un pizzico di pepe macinato al momento), fate cuocere per circa 25 minuti girando di tanto in tanto, poi aggiungete il basilico fresco.

Nel frattempo fate bollire gli gnocchi in abbondante acqua salata per pochi minuti e scolateli non appena risalgono a galla.
Mettete gli gnocchi in una pirofila da forno, cospargeteli con il sugo di pomodoro preparato in precedenza e con i cubetti di mozzarella. Infine, spolverate con il parmigiano.

Infornate la pirofila a 200°C per 10/15 minuti circa: gli gnocchi alla sorrentina saranno pronti quando il parmigiano assumerà un colore dorato e la mozzarella sarà fusa.

A cottura raggiunta serviteli caldi, in modo che la mozzarella risulti bella filante.

Alcuni consigli possono essere molto utili:

- per evitare che gli gnocchi si attacchino mettete nell'acqua in ebollizione uno o due cucchiai d'olio d'oliva

- se non volete acquistarli già pronti, potete preparare gli gnocchi in casa impastando farina 00, patate lessate e uova

- se non vi piace il gusto della cipolla sostituitela con uno spicchio d'aglio.

Curiosità:

Si ritiene che gli gnocchi siano di origine italiana, ma se ne trova traccia anche nella tradizione gastronomica dei paesi austro-ungarici e tedeschi.

Sono preparazioni fatte a base di patate, farina, semolino, pane o altro ingrediente base.
Fatti in casa o comprati pronti, gli gnocchi solitamente vengono lessati e gustati con salse e condimenti vari, il più delle volte di tradizione gastronomica popolare.

Sono inoltre un piatto molto diffuso e proposto in tante varianti. Tra quelli con verdure sono famosi gli gnocchi di zucca, ma sono molto noti anche gli gnocchi fatti con formaggi e aromi vari.

I vostri commenti alla ricetta: Gnocchi alla sorrentina

Lascia un commento

Massimo 250 battute