Gnocchi alla romana e Galbanino

Gnocchi alla romana e Galbanino
Primi Piatti
Primi Piatti PT20M PT0M PT20M
  • 4 persone
  • Facile
  • 20 minuti
Ingredienti:
  • 300 g di Galbanino
  • 1 rotolo di gnocchi alla romana
  • parmigiano grattugiato
  • Burro Santa Lucia Galbani

presentazione:

La nostra ricetta, semplice da preparare, vi permetterà di realizzare un piatto ricco e saporito utilizzando il Galbanino, il Burro Santa Lucia e il parmigiano grattugiato, una ricetta deliziosa che piacerà anche ai bambini* e piuttosto veloce da preparare!

Gli gnocchi alla romana vengono realizzati con un composto aromatizzato alla noce moscata. Il composto è a base di semolino, latte, burro, sale, parmigiano e si prepara con i soli tuorli delle uova. In questa ricetta utilizzeremo un rotolo di gnocchi alla romana già pronto, ma è possibile prepararli anche in casa: dopo aver messo il latte in una pentola e aver acceso il fuoco, si uniscono sale, burro e noce moscata. Quando il preparato raggiunge l'ebollizione si versa il semolino mescolando con energia per non far formare grumi. Si fa cuocere il preparato fino a farlo addensare e poi si uniscono tuorli e parmigiano. L'impasto bollente va versato in un foglio di carta forno e forgiato fino a formare un cilindro. Una volta avvolto lo si lascerà raffreddare in frigorifero e con un coltello lo si taglia in dischetti dello spessore di 1 centimetro circa. Gli gnocchi di semolino possono essere creati con un impasto di diversi tipi a seconda delle ricette.

* sopra i 3 anni

Preparazione:

Per realizzare gli gnocchi alla romana dovete prima di tutto tagliare in dischi, ovvero a rondelle, gli gnocchi, quindi metterli in una pirofila imburrata sovrapponendo leggermente i bordi.

Metteteci sopra, seguendo tutta la superficie, il Galbanino tagliato a cubetti e qualche fiocchetto di Burro Santa Lucia.

Cospargete di parmigiano grattugiato e cuocete in forno preriscaldato a 200° C per 15 minuti. A cottura raggiunta, sfornateli e se gradite prima di servirli spolverizzateli leggermente di pepe.

Curiosità:

Gli gnocchi di semolino sono un piatto tipico della tradizione gastronomica romana e laziale, anche se bisogna precisare che l'origine del piatto potrebbe essere piemontese.

A Roma la tradizione vuole che gli gnocchi vengano serviti come pietanza del giovedì, un piatto assai corposo che fa da anticipazione al venerdì che, sempre seguendo la tradizione, dovrebbe essere un giorno di magro.
Nella capitale, ancora oggi sopravvivono sia antiche hostarie che trattorie in cui si segue, senza mai trasgredirla, questa regola.
Il suo gusto deciso e intenso, conquistandosi un ruolo di primo piano nella cucina internazionale, ha sancito il successo di questo piatto laziale conosciuto e preparato anche fuori dal Lazio.

I vostri commenti alla ricetta: Gnocchi alla romana e Galbanino

Lascia un commento

Massimo 250 battute