Frustenga

Frustenga
Dessert
Dessert PT90M PT0M PT90M
  • 8 persone
  • Facile
  • 90 minuti
  • 30 minuti in ammollo
Ingredienti:
Per la frustenga:
  • 250 g di farina di mais
  • 50 g di uvetta
  • 50 g di gherigli di noce
  • 6 fichi secchi
  • 4 cucchiai di vino cotto
  • pangrattato q.b.
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale q.b.

Per la crema:
  • 500 g di Mascarpone Santa Lucia Galbani
  • 2 baccelli di vaniglia
  • 50 g di zucchero a velo


presentazione:

La frustenga è un dolce della tradizione marchigiana, in particolare delle zone di Ancona e Macerata, preparato con ingredienti della cucina povera.

Farina di mais, uvetta, noci e fichi secchi sono i protagonisti di questa polenta dolce che porta in tavola sapori antichi. Ne esiste anche un'altra variante a base di farina di frumento, denominata fristingo e più diffusa nell'Ascolano.

Può essere servita calda o fredda, da sola o con qualche salsa di accompagnamento. Noi l'abbiamo abbinata a una delicata crema di Mascarpone Santa Lucia aromatizzata alla vaniglia.

Curiosi di assaggiarla? Cimentatevi anche voi nella preparazione di questo insolito dolce natalizio seguendo la facile ricetta della frustenga.


Preparazione:

Prima di iniziare a preparare la ricetta, è importante adottare un piccolo accorgimento per avere il miglior risultato: assicuratevi di tirar fuori dal frigo il Mascarpone Santa Lucia circa 30 minuti prima della preparazione.

Per realizzare la frustenga, per prima cosa mettete in ammollo separatamente i fichi e l'uvetta per circa mezz'ora, dopodiché scolateli, strizzateli con cura e sminuzzateli.

Versate a pioggia la farina di mais in una pentola con un litro di acqua bollente leggermente salata e cuocete per 40 minuti, mescolando spesso con un cucchiaio di legno.

Aggiungete alla polenta i fichi, l'uvetta, le noci tritate, il vino cotto e 3-4 cucchiai di olio. Amalgamate il tutto e trasferite il composto in una tortiera unta e cosparsa di pangrattato, quindi cuocete in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti.

Nel frattempo, lavorate con le fruste elettriche il Mascarpone Santa Lucia fino a renderlo cremoso, dopodiché unite lo zucchero a velo e i semi estratti dalle bacche di vaniglia, continuando a frullare con le fruste.

Servite la frustenga a fettine, accompagnate con una generosa cucchiaiata di crema di mascarpone alla vaniglia.



I vostri commenti alla ricetta: Frustenga

Lascia un commento

Massimo 250 battute