Frittelle veneziane (fritoe)

Frittelle veneziane (fritoe)
Dessert
Dessert PT40M PT0M PT40M
  • 6 persone
  • Facile
  • 40 minuti
  • + 60 minuti di riposo
Ingredienti:
  • 200 g di farina 00
  • 50 g di zucchero
  • 40 g di uvetta
  • 10 g di lievito di birra
  • 200 ml di latte
  • 1 uovo
  • zucchero
  • sale
  • olio di semi di girasole
  • 300g di crema dolce al mascarpone

presentazione:

Le frittelle veneziane, o fritoe, sono come dice il nome stesso frittelle tipiche della città più romantica del mondo: Venezia.

Venivano e vengono preparate per la festa di Carnevale e sono conosciute sin dai tempi di Marco Polo. Possono essere realizzate in moltissimi modi, aggiungendo ciò che più piace tra mele, polenta, riso, zucca. Noi in questa ricetta abbiamo utilizzato l'uvetta nell'impasto e le abbiamo farcite con Crema Dolce al Mascarpone: una variante originale e tutta da scoprire!

Procuratevi anche farina, zucchero e, soprattutto, il lievito di birra ingrediente fondamentale e importantissimo per preparare questo dessert che nel '700 fu proclamato dolce nazionale dello Stato Veneto.

La preparazione è un po' lunga ma per niente elaborata. Non privatevi del piacere di gustare le frittelle veneziane anche se non abitate sulla laguna.

Prima di iniziare a preparare la ricetta, è importante adottare qualche piccolo accorgimento per avere il miglior risultato:

  • assicuratevi di tirar fuori dal frigo il Mascarpone Santa Lucia circa 30 minuti prima della preparazione;
  • assicuratevi che le uova siano a temperatura ambiente prima di iniziare la preparazione.

Un ingrediente fondamentale per la realizzazione di questa ricetta è la crema al mascarpone, una preparazione semplice e gustosa che può essere preparata molto facilmente.

Preparazione:

Le fritoe sono semplicissime da preparare. Prendete una ciotola e setacciate lì la farina.

Pian piano aggiungete l'uovo, l'uvetta precedentemente ammorbidita in acqua tiepida, un pizzico di sale e il lievito sciolto in 100 ml di latte tiepido.

Mescolate per bene tutti i componenti dell'impasto e versateci il latte che non avete ancora utilizzato cercando di ottenere un composto tenero e leggero.

Adesso adagiatelo su un piano e copritelo con un canovaccio. Fate lievitare l'impasto per un'oretta.

Passato questo tempo, adagiate delle piccole palline di pasta in olio bollente: le vostre frittelle sono quasi pronte.

Man mano che friggete, ponetele su di un vassoio ricoperto di carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso.

Quando saranno ancora tiepide, tagliate le frittelle veneziane (fritoe) a metà e aggiungeteci uno strato di crema dolce al mascarpone.

I vostri commenti alla ricetta: Frittelle veneziane (fritoe)

Lascia un commento

Massimo 250 battute