Finocchi gratinati

Contorni
Contorni PT0M PT45M PT45M
  • 6 persone
  • Facile
  • 45 minuti
Ingredienti:

presentazione:

 Vi spiegheremo come preparare un caldo contorno, i finocchi gratinati, un piatto facile da realizzare e adatto a ogni occasione. La loro cottura terminerà con una deliziosa gratinatura in forno.

Preparazione:

  1. 1. Per realizzare i finocchi gratinati dovete prima di tutto pulire i finocchi, tagliarli a pezzetti e farli cuocere in acqua salata per circa 30 minuti.
    cuocere i finocchi tagliati
  2. 2. Intanto lavate e dividete a metà i pomodorini, poi tagliate a fette sottili le Mozzarelle Light Santa Lucia.
    tagliare i pomodorini
  3. 3. Scolate i finocchi e metteteli in una teglia da forno appoggiandovi sopra i pomodorini e le fettine di Mozzarella Light Santa Lucia.
    mettere in una teglia finocchi, pomodorini e mozzarella
  4. 4. Infine aggiungete il parmigiano grattugiato, alcune foglie di basilico, una spolverizzata di origano (se gradite) e un filo di olio extra vergine d'oliva.
    Quindi riponete in forno, nella parte media, a 200° per un quarto d'ora.
    Servite la preparazione accompagnata da crostini di pane tostato.
    spolverare con il formaggio e basilico

Varianti:

I finocchi al forno con mozzarella sono un gustoso piatto che può essere portato in tavola sia come contorno che come secondo piatto. Il loro procedimento è molto semplice e sicuramente si tratta di una soluzione veloce per deliziare il palato con un piatto gustoso.

Si cucinano in una pirofila previamente oleata, cosparsa di pangrattato e messa in forno per 10 minuti o poco più, cioè fino a quando non si sarà formata sulla superficie una bella crosticina.

È possibile realizzare una variante della ricetta sostituendo la mozzarella con il Galbanino o il Bel Paese a fette o usando un misto dei 3 formaggi.

Oppure, per creare uno sformato più cremoso, seguendo la ricetta dei finocchi al gratin, potete insaporire il finocchio con una salsa, ad esempio la besciamella, prima di gratinarlo. Infatti, questo ingrediente di stagione, dopo essere stato bollito in abbondante acqua e dopo essere stato saltato in padella con un paio di cucchiai d'olio extra vergine d'oliva, è ottimo se viene condito con la salsa besciamella fatta con burro, latte, farina, noce moscata e insaporita con un po' di pepe.
Alternate uno strato di finocchi con cucchiai di salsa per ottenere un risultato goloso.

Per creare, invece dei secondi piatti a partire da questa preparazione vegetale, potete optare per delle varianti in cui sono inclusi anche altri ingredienti. Aggiungete dei salumi ai finocchi gratinati al forno, come pancetta o prosciutto cotto a dadini; oppure, se preferite comunque gli ingredienti vegetali, mescolate a questi ortaggi anche dei broccoli o dei cavolfiori.

Insaporite con stracchino e formaggi grattugiati queste verdure semplici e gustose. Grazie alla crosticina dorata ottenuta dalla gratinatura il risultato sarà un piatto davvero speciale.

Consigli:

Il finocchio è un ortaggio dal sapore aromatico che in cucina diventa un ingrediente versatile e in grado di sorprendere. Perfetto consumato bollito e condito con un semplice filo d'olio, è gustoso in insalate accattivanti, in contorni e timballi.

Per ottenere degli spicchi belli alla vista è importante pulirli bene. Il nostro consiglio è quello di eliminare la parte superiore tagliando con un coltello i gambi; in questo modo eliminerete tutte le erbette in cima all’ortaggio. Poi dividetelo in 4 o 8 parti dopo aver preventivamente tolto la foglia che si trova all’esterno, quella, cioè, più dura e con meno sapore. A questo punto lavateli sotto l’acqua corrente e immergeteli per mezz’ora in acqua e succo di limone per mantenere vivo il loro colore bianco.

Se non avete molto tempo a disposizione, vi spieghiamo come cucinare i finocchi al forno a microonde. Tagliate a spicchi 2 finocchi e posizionateli in un’apposita pirofila con 3 cucchiai di acqua e fateli cuocere per 5 minuti alla potenza massima del forno. Poi, preparate la besciamella da versare sui finocchi cotti. Azionate la funzione grill per 4 minuti per farli diventare croccanti in superficie e gustateli quando sono ancora caldi. Per ottenere un risultato oltre che saporito anche profumato, vi consigliamo di cospargere la superficie del finocchio gratinato al forno con una generosa spolverizzata di spezie, ad esempio pepe, timo e origano. Il loro profumo sarà ancora più intenso appena il piatto sarà sfornato e gustato caldo.

Ancora, se volete risparmiare del tempo potete realizzare il vostro piatto di finocchi e mozzarella cuocendo preventivamente i finocchi prima della cottura in forno. Lessateli in acqua bollente per 10 minuti o procedete secondo la cottura a vapore per ammorbidire i finocchi. In questo modo impiegheranno pochissimo tempo quando li cuocerete al forno, gratinati o meno.

Vi abbiamo dato qualche consiglio sul come fare i finocchi gratinati ma questa verdura è buonissima assaporata anche nel suo sapore assoluto.

Se volete realizzare un piatto dal gusto leggero potete realizzare un’insalata di finocchi al forno da preparare come si prepara una insalata fresca. Tagliateli a fettine, conditeli con l’olio e il sale quando sono crudi e poi adagiateli in una teglia rivestita di carta forno. Una mezz’ora in forno e il piatto è pronto!


Curiosità:

Il finocchio è una pianta erbacea tipica dell'area mediterranea, dove cresce spontanea. Conosciuto anche nell'antica Grecia e nell'antica Roma, oggi lo troviamo come ingrediente principale di numerose ricette, come zuppe, contorni, sformati o insalate.

Ottimo da gustare crudo come ingrediente del pinzimonio fatto con gli ortaggi freschi ma buonissimo anche cotto gratinato, come in questa ricetta, o semplicemente ripassato in forno.

Si abbina perfettamente alle altre verdure che, seguendo il procedimento descritto nella preparazione dei finocchi gratinati, possono essere preparate nello stesso modo. Date un’occhiata alle nostre ricette!


I vostri commenti alla ricetta: Finocchi gratinati

Lascia un commento

Massimo 250 battute