Fave dei morti

Dessert
Dessert PT70M PT0M PT70M
  • 4 persone
  • Facile
  • 70 minuti
Ingredienti:
  • 300 g di farina 00
  • 2 uova
  • 160 g di zucchero a velo
  • 60 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 160 g di mandorle
  • 230 g di Crema Dolce alla Ricotta Santa Lucia Galbani

presentazione:

Le fave dei morti sono dei biscotti, a base di mandorle, molto gustosi e semplici da realizzare.

Devono questo nome sia alla loro forma che ricorda quelle delle fave che al periodo tradizionale in cui vengono preparati: la Commemorazione dei Defunti. Secondo la tradizione, questi dolci venivano preparati il primo di Novembre e poi lasciati durante la notte su una tavola imbandita in modo che i defunti di ogni casa ne potessero approfittare.

Gli ingredienti per realizzarli sono molto comuni: farina, uova e Burro Santa Lucia, ovviamente non devono mai mancare le mandorle, ingrediente principale per questo dessert. Potrete servire questi teneri biscotti, non solo durante la festività sopra ricordata, ma anche per merenda o per colazioni abbondanti.

Scoprite tutti i passaggi per poter realizzare le fave dei morti.

Preparazione:

La prima cosa da fare per realizzare le fave dei morti è quella di tostare le mandorle mettendole in forno già caldo a 180° per 10-15 minuti, mi raccomando non fatele bruciare! Onde evitare ciò vi consigliamo di bagnarle prima di procedere alla tostatura.

Fatele raffreddare e poi riducetele in granella con l'aiuto di un mixer.

Aggiungete alla granella lo zucchero e la farina setacciata.

Posizionate a fontana questo composto su un piano di lavoro infarinato e al centro mettete il Burro Santa Lucia tagliato a pezzi e le uova.

Impastate con le mani per qualche minuto, fino ad ottenere un impasto omogeneo e morbido.

Stendete adesso la pasta e formate dei biscotti con un coppa pasta o, se non lo avete, con un bicchiere.

Applicate adesso una piccola pressione al centro di ogni biscotto con il pollice della mano, rendendole concave, proprio come delle fave.

Fate cuocere in forno già caldo a 180° per 20 minuti, verificando sempre la cottura per evitare che si brucino.

Le vostre fave dei morti sono quasi pronte, dovete solamente inserire la Crema Dolce alla Ricotta Santa Lucia in una tasca da pasticciere con una bocchetta a stella e decorare i vostri biscotti con tanti graziosi e gustosi riccioli di crema.



I vostri commenti alla ricetta: Fave dei morti

Lascia un commento

Massimo 250 battute