Farfalle al salmone

Primi Piatti
Primi PiattiPT0MPT25MPT25M
  • 6 persone
  • Facile
  • 25 minuti
Ingredienti:
  • 600 g di farfalle
  • 200 g di salmone affumicato
  • 500 g di Mozzarella Santa Lucia
  • 2 cipollotti
  • olio Extra vergine di oliva
  • pepe
  • sale
  • vino bianco

presentazione:

Le farfalle al salmone sono un primo piatto di pasta sfizioso e che piace a tutti.

La ricetta che vi vogliamo consigliare ha avuto una capillare diffusione, riscuotendo successo con tutti.

Il sapore deciso del salmone affumicato ben si abbina alla delicatezza della Mozzarella Santa Lucia, creando una pietanza davvero gustosa.

Preparazione:

La preparazione di questa ricetta non richiede grandi competenze in cucina; è sufficiente seguire passo passo le nostre indicazione per realizzare un piatto davvero appetitoso.

  1. 1.Per iniziare la preparazione della pietanza, prendete la Mozzarella Santa Lucia e su un tagliere riducetela a dadini, riponendola poi in uno scolapasta per favorire l’uscita del siero.
    farfalle_salmone_1
  2. 2.Riempite la pentola di acqua che userete per cucinare la pasta e ponetela sul fuoco. Nel frattempo preparate il condimento, pulite il trancio di salmone e adagiatelo su un tagliere, riducetelo a listarelle uniformi e riponetelo dentro una ciotola. Mettete da parte.
    farfalle_salmone_2
  3. 3.Selezionate 5 foglie dal rametto del basilico e lavatele accuratamente sotto l’acqua corrente, asciugatele con la carta da cucina e tritatele finemente. Mettete il trito su un piattino e poggiatelo sul piano da cucina. Prendete i cipollotti, mondateli e lavateli perfettamente. Ora asciugateli e poneteli su un tagliere; con l’aiuto di un coltello affilato ottenete delle fettine sottili e regolari. Questo procedimento vi aiuterà ad avere una rosolatura uniforme.
    farfalle_salmone_3
  4. 4.Scegliete una padella capiente in modo che possa contenere la pasta dopo la cottura. Cospargetela di olio extravergine di oliva, mettetela sul fornello e accendete il fuoco. Subito dopo aggiungete le fettine dei cipollotti e lasciate rosolare fino a quando le rondelle risulteranno un po' ammorbidite. Buttateci dentro le listarelle del salmone e lasciate cucinare per qualche minuto, girando il composto di tanto in tanto. Irrorate in maniera omogenea con un bicchiere di vino bianco e lasciate evaporare. Se desiderate potete aggiungere una piccola presa di sale fino e un pizzico di pepe nero. Girate il tutto, spegnete il fuoco e lasciate riposare la salsa ottenuta nella padella.
    farfalle_salmone_4
  5. 5.Ora cucinate la pasta in acqua salata per il tempo di cottura previsto, quindi scolatela al dente e unitela al condimento. Riaccendete il fornello sotto la padella e aggiungete i dadini della Mozzarella Santa Lucia Galbani e il trito del basilico (se non amate il basilico potete sostituirlo con il prezzemolo tritato). Mescolate bene il preparato e mantecate il tutto per un minutino. Ricordate che la pasta deve saltare e non cuocere, quindi se sarà necessario aggiungete ancora un filo di olio extravergine. L'operazione deve essere piuttosto veloce. Una volta saltata, togliete la padella dal fuoco e servite la preparazione. Le farfalle al salmone sono ottime se consumate calde, quindi dopo la preparazione servitele subito a tavola.
    farfalle_salmone_5

Varianti:

Questo primo al salmone può, nella sua ricetta, subire delle modifiche per realizzare delle varianti.

Sicuramente si può cambiare il formato della pasta. Sostituite le farfalle con un altro tipo di pasta che, come le farfalle è molto utilizzato per realizzare questa ricetta con il pesce: le penne.

Se volete provarle aggiungendo qualche ingrediente, le penne al salmone fresco e pomodorini sono una variante molto gustosa.

Si può modificare sicuramente anche il tipo di salmone da utilizzare nella ricetta. La pasta al salmone si può preparare con il salmone fresco, con quello affumicato e con quello in scatola.

Con il pesce affumicato potete aggiungere anche altri alimenti e preparare, per esempio, delle ottime farfalle al salmone e panna, un abbinamento noto in cucina; oppure, se optate per la scelta di utilizzare il formaggio, gustate la pasta salmone e gorgonzola, una vera golosità da insaporire anche con pistacchi o piselli.

La panna è un ingrediente molto utilizzato nella preparazione delle varianti di questo primo piatto. Insieme ai pomodorini, alla vodka e a pezzetti di salmone fresco (o fettine di salmone affumicato) rappresenta davvero uno dei più classici primi piatti della nostra cucina.

Le ricette a base di salmone abbinato alla pasta sono diverse: non potete perdervi una variante dal gusto intenso: gli spaghetti con salmone fresco e pesto di rucola.

Consigli:

Le farfalle al salmone fresco o le penne con salmone affumicato sono ricette semplici da realizzare.

Per ottenere un condimento non troppo asciutto è importante utilizzare la panna per creare un cremoso sugo o, se non preferite questo ingrediente, dovete sfumare adeguatamente il pesce dopo che ha soffritto nella cipolla. A tal proposito, per un gusto più delicato utilizzate lo scalogno per il soffritto e sostituite l’olio extravergine d'oliva nella padella con una noce di burro. Il sapore sarà molto più dolce e goloso.

Sempre per ottenere una deliziosa consistenza cremosa del condimento per la vostra pasta, dopo aver fatto sfumare il salmone con mezzo bicchiere di vino bianco o con mezzo bicchierino di cognac, aggiungete mezzo bicchiere di latte. In questo modo sarà molto più facile che tutta la pasta sia condita adeguatamente.

Potete provare a fare la pasta con il trancio di salmone (quindi fresco). I formati di pasta più utilizzati sono quelli che abbiamo descritto ma, soprattutto se utilizzate la panna vi consigliamo di utilizzare le tagliatelle fresche o le trofie per un risultato ancora più saporito.

Non dimenticate di servire il piatto spolverizzandolo di prezzemolo tritato: donerà colore al salmone con la pasta ma gli conferirà anche un tocco profumato.

Un consiglio per un antipasto prima di questo piatto? Sappiate che il salmone è l'ingrediente perfetto anche per realizzare le uova ripiene!


Curiosità:

Le farfalline al salmone sono un primo piatto semplice da preparare in poco tempo.

Questo formato di pasta è originario dell'Emilia Romagna e della Lombardia.

I condimenti con il quale si possono accompagnare le farfalle sono davvero tanti: oltre al salmone si possono infatti utilizzare sughi, salse ai formaggi o zafferano e, ancora, salse con le verdure. Queste ultime, per esempio, sono ottime nella versione invernale, con la presenza delle famosa zucca di Halloween, o ancora con un condimento adatto a tutte le stagioni, a base di cipolla saltata nel burro e arricchita con panna da cucina.

Potremo arricchire con uova di lompo, caviale o gamberetti la nostra pasta al salmone; l'abbinamento è perfetto con questo pesce dalla carne tenera e pregiata.

Quella che vi abbiamo presentato è anche una pietanza prelibata, perfetta da realizzare per i vostri menu delle feste e per le cene o i pranzi in cui gli invitati sono ospiti importanti. Durante il cenone di Capodanno o durante la vigilia di Natale è uno di quei piatti che non mancano quasi mai nel menù a base di pesce perché è piuttosto veloce da preparare ed è abbastanza delicato in vista delle tante portate della cena.

Provate anche le seguenti ricette che, sulla base delle farfalle al salmone affumicato, prevedono questo pesce nella loro preparazione. Sono gustosissime!


I vostri commenti alla ricetta: Farfalle al salmone

Lascia un commento

Massimo 250 battute