Dorayaki golosi

Dorayaki golosi
Dessert
Dessert PT0M PT40M PT40M
  • 6 persone
  • Facile
  • 40 minuti
Ingredienti:
  • 2 uova
  • 80 g di zucchero bianco
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 130 g di farina
  • 50 ml di acqua
  • 2-3 cucchiaini d’acqua (per regolare la densità della pastella)
  • 100 g di Burro in Vaschetta Santa Lucia Galbani
  • marmellata o crema al cacao q.b.
  • una spolverata di zucchero a velo

presentazione:

Portate sulla vostra tavola il lato dolce del Giappone, preparando i dorayaki. In questa ricetta scoprirete come prepararli in modo classico, con una farcitura a base di marmellata o, se preferite, di cioccolato. Ma la ricetta originale prevede di farcirli con una crema dolce dal gusto insolito, a base di fagioli rossi.

Se volessimo paragonarli a un piatto della tradizione culinaria occidentale, si potrebbe dire che i dorayaki assomigliano ai pancake americani. L'impasto, infatti, è molto simile e l'ingrediente fondamentale per ottenere delle frittelle di farina morbidissime e fragranti è il Burro Santa Lucia.

Una volta pronti, dovrete accoppiare i dolci come un panino, tenendoli insieme con una ricca farcitura, a base di crema, cioccolato fuso o marmellata.

Queste dolci preparazioni sono perfette per essere gustate a colazione, per iniziare la giornata con il piede giusto. O, perché no, per una merenda particolare, all'insegna del piacere e della golosità!

Preparazione:

Per preparare i dorayaki, iniziate sbattendo le uova con lo zucchero, poi incorporate la farina setacciata e il lievito insieme all'acqua. Aggiungete anche un cucchiaino di miele.

Regolate la densità dell'impasto con altra acqua, in modo da ottenere una pastella abbastanza densa, ma che possa essere versata in padella con un mestolino.

A questo punto imburrate una padellina con abbondante Burro Santa Lucia. Fatela riscaldare e versateci un mestolino di pastella. Quando inizieranno a formarsi le bollicine, girate il pancake e fatelo cuocere dall'altro lato.

A cottura ultimata, toglietelo dal fuoco ed imburrate nuovamente la padella con altro Burro Santa Lucia. Ripetete il procedimento fino ad esaurire il composto. In alternativa, potete anche usare una padella un po’ più grande, in modo da cuocere più pancake alla volta.

Adesso non vi resta che spalmare la marmellata o la crema al cacao su un pancake e coprirlo con un altro, in modo da formare un dorayaki intero.

Una volta farciti, spolverate i vostri dolci con dello zucchero a velo e poi serviteli, possibilmente tiepidi (ma vanno bene anche freddi).

Curiosità:

Se volete provare un sapore tutto giapponese dovete assolutamente farcire i dorayaki con dell’anko.

Cos’è l’anko? È una marmellata preparata con i fagioli rossi azuki. La particolarità di questi fagioli è che sono molto dolci e per questo vengono spesso impiegati per preparare le farce dei dolcetti giapponesi.

Preparare la marmellata di azuki è molto semplice: in una padella antiaderente versate i fagioli rossi lavati e sciacquati più volte nel corso di una giornata. Aggiungete zucchero e acqua fino a coprire il tutto e portate a bollore. Mescolate di continuo con una frusta fino ad ottenere la consistenza della marmellata. Spostate tutto in una ciotola e fate raffreddare.

I Dorayaki hanno la forma classica dei pancakes ma l’impasto è piuttosto differente. Tra due dorayaki spalmate generosamente dell’anko e gustate questi semplici e fantastici dolcetti.

Per un vezzo in più, aggiungete un paio di cucchiai di castagne sbriciolate all’anko prima di farcire i dolci con questo fantastico ripieno.

I vostri commenti alla ricetta: Dorayaki golosi

Lascia un commento

Massimo 250 battute