Crocchette di baccalà

Crocchette di baccalà
Secondi Piatti
Secondi Piatti PT20M PT0M PT20M
  • 4 persone
  • Facile
  • 20 minuti
Ingredienti:
  • 350 g di baccalà dissalato
  • 450 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 2 uova
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • qualche filo di erba cipollina
  • 1 pizzico di sale
  • farina q.b.
  • pangrattato q.b.
  • olio di arachidi q.b.

presentazione:

Il baccalà, anche se può sembrare un ingrediente adatto solo a preparazioni laboriose e sofisticate, in realtà in cucina sa rivelarsi molto versatile e può essere impiegato per ricette veloci e sfiziose.

Qui vi proponiamo di realizzare le crocchette di baccalà: croccanti fuori e morbide dentro. Sono un piatto che può essere preparato anche all'ultimo minuto, per presentare in tavola un antipasto stuzzicante o un secondo brioso che piacerà proprio a tutti!

Se non volete tribolare dietro ai fornelli, procuratevi il baccalà dissalato e già pulito delle lische. In questo modo, unendolo alla Ricotta Santa Lucia e alle immancabili erbe aromatiche, con il minimo sforzo otterrete un ripieno goloso per le vostre crocchette.


Preparazione:

Se volete realizzare delle sfiziose crocchette di baccalà, per prima cosa mettete a bollire una pentola piena d'acqua e, raggiunto il bollore, fate cuocere il baccalà per una decina di minuti.

Nel frattempo fate sgocciolare in un colino la Ricotta Santa Lucia, quindi ponetela in una terrina capiente e schiacciatela, aiutandovi con una forchetta.

In una ciotola a parte, sbattete le due uova, aggiungete un pizzico di sale e lasciatela in attesa.

A questo punto scolate il baccalà, mettetelo nella terrina assieme alla ricotta e iniziate a impastare con le mani, fino a ottenere un composto omogeneo.

Formate prima delle palline, rotolando l'impasto sul dorso delle mani, e poi schiacciatele leggermente per dar loro la forma di piccoli cilindri.

Una volta pronti, passateli prima nella ciotola con le uova sbattute, poi nella farina; quindi di nuovo nelle uova e per finire nel pangrattato.

Fate scaldare l'olio di arachidi in una padella ampia e poi friggeteci le vostre crocchette di baccalà fino a farle ben dorare in superficie.

Una volta pronte, fatele scolare dall'olio in eccesso su un foglio di carta assorbente da cucina e poi servitele in tavola.



I vostri commenti alla ricetta: Crocchette di baccalà

Lascia un commento

Massimo 250 battute