Crocchè di patate

Antipasti
Antipasti PT60M PT0M PT60M
  • 5 persone
  • Facile
  • 60 minuti
  • 1 ora di riposo in frigorifero
Ingredienti:
  • 1 kg di patate
  • 200 g di Galbanino l'Originale Galbani
  • 80 g di parmigiano grattugiato
  • 4 uova
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • pangrattato q.b.
  • olio per friggere q.b.
  • sale e pepe q.b.

presentazione:

I crocchè di patate sono un classico prodotto di rosticceria, molto popolare a Napoli, dove vengono chiamati più comunemente panzarotti e mangiati come cibo da strada.

Si tratta di piccoli bocconcini di patate lesse, pepe e prezzemolo molto versatili: possono infatti essere serviti all'ora dell'aperitivo, gustati come antipasto o anche come contorno per secondi di carne o pesce.

Potete renderli ancora più croccanti praticando una doppia panatura, arricchirli con dei pezzetti di prosciutto cotto o aggiungere un cuore filante di Galbanino, come abbiamo fatto noi nella ricetta che vi stiamo per mostrare.

Portate la festa sulla vostra tavola e fate la felicità di adulti e bambini* con questi sfiziosi crocchè di patate: sono così buoni che andranno a ruba!

*sopra i 3 anni

Preparazione:

Per preparare i crocchè di patate, iniziate lavando le patate: immergetele in una pentola di abbondante acqua bollente e fatele cuocere per circa 25-30 minuti.

Trascorso questo tempo, scolatele, pelatele e riducetele in purea in una ciotola capiente con l'aiuto di uno schiacciapatate. Aggiungete il parmigiano grattugiato, 2 uova, il prezzemolo finemente tritato e un pizzico di sale e pepe, quindi amalgamate il tutto.

Una volta ottenuto un impasto omogeneo, prendetene una manciata alla volta con le mani umide, appiattitelo sul palmo e poggiatevi nel mezzo qualche cubetto di Galbanino, dopodiché richiudetelo dandogli la forma di un cilindro.

A questo punto, passate i crocché di patate prima nelle restanti uova sbattute e poi nel pangrattato, adagiateli tutti in un piatto da portata e lasciateli rassodare in frigo per 1 ora.

Infine, cuoceteli in un padellino con abbondante olio di semi bollente, scolateli con una schiumarola e trasferiteli su della carta assorbente prima di servirli, affinché venga eliminato l'eccesso di olio.




I vostri commenti alla ricetta: Crocchè di patate

Lascia un commento

Massimo 250 battute