Crespelle ripiene

Primi Piatti
Primi PiattiPT60MPT0MPT60M
  • 6 persone
  • Media
  • 60 minuti
Ingredienti:
Per le crespelle:
  • 200 g di farina
  • 1/2 l di latte
  • 4 uova
  • 50 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno:
  • 4 carciofi
  • 150 g di Certosa Antica Ricetta Stracchino Galbani
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1/2 litro di besciamella
  • prezzemolo tritato q.b.
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.

presentazione:

Le crespelle ripiene sono un primo piatto ricco e cremoso, ma anche molto raffinato.

Le varianti sono davvero numerose: potete cuocerle in padella, al forno o alla griglia; richiuderle a forma di fagottino, di cannolo o piegarle in due come un'omelette; farcirle con formaggi, verdure, affettati e salse diverse.

Quale sia la tecnica o il ripieno che sceglierete, il risultato sarà comunque saporito, morbido ed elegante. Un piatto ideale da servire durante un pranzo importante, per fare colpo sui vostri ospiti.

Che ne dite di provare queste gustose crespelle ripiene? Nella ricetta che vi stiamo per raccontare le abbiamo abbinate ad un'appetitosa farcia a base di carciofi e Certosa Antica Ricetta Stracchino.

Preparazione:

Per realizzare le crespelle ripiene, sbattete le uova in una ciotola, aggiungete la farina e il Burro Santa Lucia morbido. Mescolate fino ad eliminare completamente i grumi. Unite il latte a filo, amalgamate e lasciate riposare l'impasto in frigorifero per circa 30 minuti.

Trascorso questo tempo, versate un mestolo di composto alla volta in un padellino antiaderente e lasciatelo cuocere 1-2 minuti su entrambi i lati finché le crêpes non saranno dorate. Quindi, fatele raffreddare.

Ora pulite i carciofi, tagliateli a spicchi e cuoceteli in padella con un filo d'olio e uno spicchio d'aglio. Salate, pepate e aggiungete il prezzemolo tritato. Dopodiché eliminate l'aglio e riducete il tutto in purea con l'aiuto di un mixer ad immersione.

Versate la crema di carciofi in una terrina per incorporarla alla Certosa Antica Ricetta Stracchino. Quindi, versatene una cucchiaiata in ogni crêpe e richiudetela a fagottino.

Disponete le crespelle ripiene su una teglia, irroratele con la besciamella e fatele cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 15-20 minuti.



Curiosità:

Le crêpes sono una pietanza di origine francese. Ne esistono molte ricette sia dolci che salate. In questa pagina vi abbiamo mostrato come preparare quest’ultima tipologia. Il procedimento per preparare le crespelle è sempre lo stesso: si tratta, innanzitutto, di preparare una pastella a base di latte, farina, burro e sale (potrete aggiungere anche un pizzico di noce moscata per renderla più saporita). È importante che questa sia senza grumi, in modo tale da ottenere attraverso la cottura in una padella antiaderente, delle crespelle uniformi e sottili. Per quanto riguarda il ripieno, potrete dare spazio alla vostra fantasia utilizzando funghi, salumi, formaggi e pomodoro.

Le crespelle sono perfette da servire sia come primo piatto che come sfiziosi antipasti: potrete, ad esempio, preparare almeno tre tipologie di crespelle ripiene e servirle come tris di antipasti. Ecco i nostri consigli per questa preparazione: dovrete prima di tutto preparare la pastella e cuocere le crêpes. Poi passate al ripieno a base, ad esempio, di radicchio e stracchino, funghi e Certosa, formaggio cremoso ed erbe aromatiche. Infine arrotolare le crêpes ripiene e disponetele in una pirofila imburrata. Spennellatene la superficie con del burro fuso e del parmigiano grattugiato e passate alla cottura. Ecco pronto in modo veloce e pratico, un delizioso antipasto ideale da portare in tavola in ogni stagione!

I vostri commenti alla ricetta: Crespelle ripiene

Lascia un commento

Massimo 250 battute