Crêpes al salmone

Crêpes al salmone
Primi Piatti
Primi Piatti PT30M PT0M PT30M
  • 4 persone
  • Facile
  • 30 minuti
  • + 2 ore di riposo
Ingredienti:
  • 400 g di Certosa Galbani
  • 30 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 4 uova
  • 100 g di farina
  • 500 ml di latte
  • 2 cucchiai di panna fresca
  • 24 fette di salmone affumicato
  • sale
  • pepe
  • aneto fresco
  • olio extravergine di oliva

Abbiamo utilizzato:

presentazione:

Le crêpes al salmone sono una vera delizia, semplici da preparare, gustose e raffinate allo stesso tempo. Una gioia per il palato e per gli occhi.

Il ripieno, cremoso e delicato, è il risultato dell'incontro tra il salmone affumicato e la Certosa Galbani, il tutto amalgamato da un po' di panna e insaporito da un pizzico di inconfondibile aneto.

Potete servire le crêpes al salmone anche fredde, magari come antipasto o durante un aperitivo. Saranno pratici finger food da mangiare con le mani senza problemi. Oppure servitele calde, adagiate su un fondo di morbida besciamella, o assieme ad altri tipi di crêpes.

La ricetta che vi proponiamo oggi è quella fredda: rapida e semplice da preparare. Così non dovrete cucinare all'ultimo minuto.

Preparazione:

La preparazione della ricetta inizia dalla pastella delle crêpes al salmone. In una ciotola sbattete energicamente le uova, il latte, un cucchiaio di olio extravergine di oliva, un pizzico di sale e pepe. Setacciate a parte la farina e aggiungetela a pioggia alle uova sbattute con il latte. Mescolate evitando di lasciare grumi.

Prendete una padella, sciogliete una noce di Burro Santa Lucia e versate un paio di cucchiai di composto per le crêpes. Disponete circolarmente e fate cuocere da ambo i lati. Procedete in questo modo fino a quando l'impasto sarà terminato.

Fate raffreddare le crêpes e intanto preparate la farcitura. Frullate insieme la Certosa, l'aneto, un pizzico di sale e un po' di pepe, un cucchiaio di olio extravergine di oliva e la panna fresca. Ottenuta una crema ben amalgamata e soffice, usatela per farcire le crêpes.

Bastano un paio di cucchiai per ogni crepe, dopodiché adagiateci una fetta di salmone affumicato, arrotolatele e lasciatele in frigorifero per un paio d'ore.

Tagliate le crêpes al salmone a bocconcini, della forma e delle dimensioni che più vi piace, decorate con dell'aneto fresco e servite durante gli aperitivi o come antipasto.


I vostri commenti alla ricetta: Crêpes al salmone

albi95
Buono non vedo l'ora di cimentarmi a farle

Lascia un commento

Massimo 250 battute