Cous cous freddo

Piatto Unico
Piatto Unico PT15M PT0M PT15M
  • 4 persone
  • Facile
  • 15 minuti
Ingredienti:
  • 320 g di cous cous
  • 200 g di pomodorini tipo ciliegino
  • 2 confezioni di Mozzarella Light Santa Lucia Galbani
  • 100 g di olive nere
  • olio extravergine d'oliva
  • sale q.b.
  • origano q.b.

presentazione:

Una preparazione semplice e veloce, ingredienti freschi e facilmente reperibili, un'idea sfiziosa e un pizzico della tua fantasia: ecco le componenti perfette per una ricetta di sicuro successo come il cous cous freddo.

Soprattutto d'estate si ha voglia di qualcosa di fresco e facile da preparare, senza stare troppo tempo fra i fornelli. In questa preparazione andremo a condire il cous cous con i colori e i sapori tipicamente mediterranei dei pomodorini, delle olive e della Mozzarella Santa Lucia. Un trionfo di gusti e colori!

Preparate, quindi, il nostro cous cous freddo in alternativa alla tradizionale insalata di riso per i vostri pranzi veloci, per i vostri pic nic e per le vostre giornate al mare. Seguite le nostre indicazioni e avrete un piatto di successo.

Preparazione:

Cominciate la preparazione del vostro cous cous freddo mettendo l'acqua a bollire in una pentola. Aggiungete un cucchiaio di olio e un po' di sale. Versate il cous cous a pioggia e spegnete il fuoco. Coprite il cous cous con il coperchio della pentola e lasciatelo gonfiare per 10 minuti.

Nel frattempo lavate i pomodorini e tagliateli in quattro parti. Prendete la Mozzarella Light Santa Lucia, scolatela e tagliate anche questa a cubetti.
Quando il cous cous sarà pronto, prendete una terrina e mescolate assieme tutti gli ingredienti. Non dimenticate di aggiungere le olive e di condire con olio, sale ed origano.


Curiosità:

Il cous cous è un piatto dalle origini antichissime. Questo è generalmente composto da granelli di semola di frumento, ma può essere preparato anche con altri cereali. Nella versione Nordafricana, si accompagna generalmente a carni cotte, pesce e salse speziate, tuttavia è ideale anche per la preparazioni di fresche insalate.

La preparazione del cous cous tradizionale è molto lunga: dovrete infatti cuocerlo a vapore per almeno un paio di volte. Per questo vi consigliamo di utilizzare, come base, il cous cous precotto. Vi basterà, infatti, versarlo nell’acqua bollente con un paio di cucchiai di olio, farlo gonfiare per 10 minuti e poi sgranarlo con una forchetta quando è ancora caldo.

Il suo sapore semplice è perfetto per completare menù freschi ed estivi (senza utilizzare il forno). Pratico e gustoso, potrete portarlo con voi nei vostri viaggi e nei vostri spostamenti e gustarlo quando volete. La sua preparazione è molto semplice e il suo gusto si presta ad essere arricchito con mille ingredienti e varianti. Ad esempio, potrete condire il cous cous con delle verdure come peperoni o zucchine, carote e cipolle o con legumi come i ceci. Per questa versione vegetariana, saltate le verdure a dadini in padella, conditele con sale e pepe e aggiungetele al cous cous freddo, dopo la cottura.

Dopo la preparazione, potrete conservare il cous cous in frigorifero e condirlo prima di portarlo in tavola secondo i gusti dei vari commensali. Potrete prepararne in anticipo una grande quantità e poi condirne metà con le verdure e un’altra metà con pomodorini e uova sode. Provatelo, è un piatto davvero gustoso!

I vostri commenti alla ricetta: Cous cous freddo

Lascia un commento

Massimo 250 battute