Coniglio arrosto in padella

Secondi Piatti
Secondi PiattiPT50MPT0MPT50M
  • 4 persone
  • Facile
  • 50 minuti
Ingredienti:
  • 60 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 6 foglie di salvia
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 coniglio
  • mezzo bicchiere di vino rosso
  • sale e pepe q.b.

presentazione:

Il coniglio arrosto in padella è una di quelle ricette che ricordano i piatti della nonna, quelli preparati per radunare tutta la famiglia attorno alla tavola imbandita. Tuttavia, nessuno vieta di preparare questa deliziosa ricetta in un qualsiasi giorno della settimana, ma sappiate da subito che ogni volta che porterete questa ricetta in tavola, sarà un giorno di festa per tutti.

Gli ingredienti previsti dalla ricetta sono davvero pochi, del resto i grandi piatti spesso sono i più semplici e quelli meno elaborati, perché permettono di assaporare ogni singolo sapore.

Sapete qual è il segreto? Dosare in modo corretto gli ingredienti e abbinarli in modo da esaltarne i sapori, compito che il Burro Santa Lucia svolge in maniera perfetta.

Vediamo come preparare il coniglio arrosto in padella.


Preparazione:

La prima cosa che dovete fare per preparare il coniglio arrosto in padella è tagliare il coniglio a pezzi. Sciacquate la carne sotto l’acqua corrente fredda e poi asciugatela con della carta da cucina.

In un’ampia padella sciogliete il Burro Santa Lucia e fate rosolare gli spicchi d’aglio scamiciati ma interi e le foglie di salvia. Quando il burro si sarà insaporito, unite i pezzi di coniglio e regolate di sale e pepe.

Fate cuocere a fuoco basso per 40 minuti, avendo l’accortezza di girare i pezzi di carne di tanto in tanto: la carne si cuocerà uniformemente. Passato il tempo, bagnate la carne con il vino rosso e fate evaporare alzando la fiamma. Rigirate il coniglio più volte in modo da far colorare tutta la carne.

Quando il vino sarà completamente evaporato, il coniglio arrosto in padella sarà pronto per essere portato a tavola.



Curiosità:

Questa versione della ricetta del coniglio arrosto appartiene alla cucina toscana e punta ad esaltare il sapore della carne di coniglio grazie all'aggiunta di erbe aromatiche (come la salvia e il rametto di rosmarino) condite con uno spicchio d'aglio tritato per rendere il piatto ancora più gustoso.

Durante la cottura, che avvenga in padella o in forno all'interno di un tegame, è inoltre fondamentale bagnare la carne con un bicchiere di vino bianco, meglio quello secco da cucina, che la renderà ancora più tenera e saporita.

Seguendo i consigli della nostra ricetta, in poco tempo potrete portare in tavola un piatto semplice e saporito, che potrà essere accompagnato con le patate o con altre verdure sfiziose.

I vostri commenti alla ricetta: Coniglio arrosto in padella

Lascia un commento

Massimo 250 battute