Coniglio arrosto in padella

Secondi Piatti
Secondi PiattiPT100MPT0MPT100M
  • 4 persone
  • Facile
  • 100 minuti
Ingredienti:
  • 1 kg di coniglio già pulito in pezzi
  • 1 kg di patate gialle
  • 30 g di Burro Panetto Santa Lucia Galbani
  • 4 foglie di salvia
  • 200 ml di brodo pronto
  • 4 spicchi d'aglio
  • 70 ml di vino bianco
  • un paio di rametti di rosmarino
  • sale e pepe nero q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.

presentazione:

Se cercate la ricetta di un secondo piatto piuttosto facile e ricco di sapore, il coniglio arrosto in padella è un’ottima preparazione da seguire.

Tipico della cucina lombarda, quest'esplosione di sapori si prepara con pochi ingredienti, che creano un connubio perfetto e regalano un gusto leggero ma molto saporito.

La ricetta è adatta a tutte le occasioni: quando si vuole preparare un piatto molto buono per concederci una coccola, per festeggiare con la propria famiglia o per stupire gli ospiti a tavola.

Andiamo in cucina e vediamo come preparare questo piatto sfizioso.


Preparazione:

Per preparare il coniglio arrosto in padella cominciate pelando e tagliando le patate a tocchetti.

In un’ampia teglia antiaderente, unta con abbondante olio extravergine di oliva, mettete le patate tagliate a tocchetti, salate e pepate. Aggiungete gli spicchi d’aglio, un paio di rametti di rosmarino e la salvia per profumare il tutto e girate bene con un cucchiaio. Infornate in forno preriscaldato a 190° per 35/40 minuti.

In un’ampia padella fate sciogliere il Burro Panetto Santa Lucia con un filo di olio extravergine di oliva. Quando il burro si sarà sciolto, aggiungete il coniglio in pezzi, fatelo rosolare su tutti i lati in modo uniforme.

Nel frattempo, preparate un trito molto fine di aglio e rosmarino. Spolverizzatelo sopra ai pezzi di coniglio mentre si sta rosolando e sfumate con il vino bianco. Alzate la fiamma per far evaporare completamente la parte alcolica, poi regolate di sale.

Una volta che il vino sarà evaporato, abbassate il fuoco e bagnate il coniglio con 3 mestoli di brodo. Coprite la padella con un coperchio e lasciate cuocere il coniglio per 50 minuti.

Quando le patate saranno cotte, sfornatele e mettetele da parte in un piatto coperte con un coperchio per farle intiepidire ma non freddare totalmente.

A cottura ultimata del coniglio arrosto in padella, il brodo dovrà essere completamente evaporato. Infine, mettete qualche pezzo di coniglio nel piatto irrorando con il fondo di cottura e accompagnate con le patate.

Vi piace la ricetta? Siamo certi che i vostri ospiti vi chiederanno una seconda porzione.



I vostri commenti alla ricetta: Coniglio arrosto in padella

Lascia un commento

Massimo 250 battute