Clafoutis di ciliegie

Dessert
Dessert PT45M PT30M PT75M
  • 8 persone
  • Facile
  • 75 minuti
Ingredienti:
  • 3 uova
  • 130 g di zucchero semolato
  • semi di vaniglia
  • 125 g di farina 00
  • 200 g di latte
  • sale
  • 700 g di ciliegie
  • 100 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • zucchero a velo

presentazione:

Tipico della tradizione occitana e della regione del Limosino, il suo nome deriva dal verbo “clafir” che in lingua d’oc significa riempire.
Il clafoutis di ciliegie è un dolce da forno preparato con una semplice pastella arricchita da ciliegie denocciolate per una maggiore praticità nel mangiarlo a differenza della ricetta tradizionale in cui le ciliegie erano intere con un nocciolo profumatissimo.

È un dessert al passo con le stagioni e la natura, infatti proprio del clafoutis esistono infinite varianti da realizzare con la frutta del momento scelta in base ai vostri gusti: albicocche, pesche, mele, more, fragole.
Anche i non amanti della frutta riusciranno con questo dolce a mangiarla, grazie alla copertura di una pastella cremosa a base di uova, farina, latte, zucchero e Burro Santa Lucia.
Un mix delicato ed avvolgente di sapori e consistenze che lasceranno il vostro palato voglioso di un bis.

Preparazione:

Per la preparazione del clafoutis di ciliegie procedete secondo questi passaggi.
Preriscaldate il forno statico a 180° dopodiché lavate e denocciolate le ciliegie possibilmente mature: mettetele da parte per almeno 30 minuti ed iniziate a preparare la pastella.

In una terrina montate con uno sbattitore elettrico o una frusta le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Setacciate ed aggiungete la farina, il sale, i semi della bacca di vaniglia ed il Burro Santa Lucia a temperatura ambiente tagliato a pezzi.
Lavorate l’impasto ed aggiungete poco alla volta il latte.
Mescolate bene; dopodiché prendete una pirofila, imburratela e cospargetela di zucchero.
Distribuite le ciliegie sul fondo e versatevi sopra la pastella.
Infornate il clafoutis di ciliegie per 45 minuti.

A cottura ultimata, ovvero quando la superficie sarà ben dorata, sfornatelo e lasciatelo raffreddare.
Una spolveratina di zucchero a velo e il vostro clafoutis di ciliegie è pronto per essere gustato.

I vostri commenti alla ricetta: Clafoutis di ciliegie

Lascia un commento

Massimo 250 battute