Ciambellone della nonna

Dessert
DessertPT80MPT0MPT80M
  • 10 persone
  • Facile
  • 80 minuti
Ingredienti:
  • 500 g di farina 00
  • 300 g di zucchero
  • 250 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 250 g di latte intero
  • 5 uova medie
  • 75 g di uvetta
  • 50 g di arancia candita
  • 1 arancia (scorza e succo)
  • scorza di 1 limone
  • 1 baccello di vaniglia
  • 16 g di lievito in polvere per dolci
  • zucchero a velo q.b.

presentazione:

Non c'è niente di più buono che un bel ciambellone della nonna da inzuppare nel caffè al mattino. Imbevuto nel latte, diventerà ancora più gustoso per darvi la giusta carica di gusto per affrontare la giornata.

Il profumo del ciambellone della nonna è inconfondibile, lo si sente sin da quando viene messo in forno: trascorso qualche minuto, inebria tutta la casa di un odore fragrante.

Soffice e spumoso, il ciambellone della nonna è la colazione ideale della domenica, ma anche lo spuntino per la scuola o una dolce pausa dallo studio.

Divertitevi a modificare la ricetta aggiungendo gocce di cioccolato o variazioni di frutta secca, creando la vostra versione del prelibato ciambellone della nonna.


Preparazione:

Per realizzare un ottimo ciambellone della nonna vi consigliamo di togliere precedentemente dal frigo gli ingredienti affinché siano a temperatura ambiente, altrimenti rischieranno di slegarsi una volta amalgamati.

Nel frattempo, prendete l’arancia e il limone e dopo averli lavati per bene, grattugiate la loro scorza e metteteli in una ciotolina da parte. Prendete l’arancia e spremetela, ricavando del succo che inserirete in una terrina dove lascerete in ammollo l’uvetta.

Procuratevi uno stampo da ciambelle da circa 23 cm di diametro (la teglia per dolci con il buco al centro) e imburratela con il Burro Santa Lucia e infine infarinate il tutto.

Prendete una ciotola e versatevi dentro il Burro Santa Lucia ammorbidito, i semi della bacca di vaniglia, le scorze di arancia e limone. Utilizzando delle fruste da cucina, montate il composto versando di tanto in tanto lo zucchero. Lavorate bene il prodotto per almeno 5 minuti, poi unite le uova, una per volta. Continuate a montare finché non otterrete un composto ben omogeneo.

Setacciate farina e lievito e poi inseriteli un po’ per volta all’interno del vostro ciambellone della nonna. Proseguendo con l’aiuto delle fruste mescolate il composto e versate anche il latte a filo.

Prendete l’uvetta e scolatela dal succo di arancia, spolverate con un po’ di farina. Unite l’uvetta all’arancia candita. Prendete il vostro composto e versatelo all’interno dello stampo. Arrivate circa a 1/3 dell'impasto e gettate con un cucchiaio un po’ di uvetta e arancia candita. Ricoprite con 1/3 d'impasto e spargete ancora la restante arancia candita e l'uvetta. Infine, versate l’ultima parte di composto e cuocete in forno preriscaldato a 180° per 60 minuti.

Come sempre, fate la prova dello stuzzicadenti: se il ciambellone della nonna sarà cotto, il vostro stecchino sarà totalmente asciutto, altrimenti lasciate ancora in forno per qualche minuto.

Aspettate che il ciambellone della nonna si raffreddi e poi spolverizzatelo a piacimento con lo zucchero a velo, infine servite.



I vostri commenti alla ricetta: Ciambellone della nonna

Lascia un commento

Massimo 250 battute