Chicche di patate al pesto con cozze e vongole

Chicche di patate al pesto con cozze e vongole
Primi Piatti
Primi Piatti PT90M PT0M PT90M
  • 4 persone
  • Facile
  • 90 minuti
Ingredienti:
Per le chicche:
  • 500 g di patate
  • 150 g di farina tipo 00
  • 1 uovo
  • sale q.b.

Per il pesto:
  • 250 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 25 g di basilico
  • 40 g di pinoli
  • 1 spicchio d'aglio
  • 50 ml di olio extravergine di oliva
  • 30 g di formaggio grattugiato

Per il condimento:
  • 1 kg di cozze già pulite
  • 1 kg di vongole già pulite
  • 1 spicchio d'aglio
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe q.b.


presentazione:

Le chicche di patate al pesto con cozze e vongole sono un primo piatto sfizioso e molto saporito che unisce vari gusti e consistenze, per dare vita a una pietanza unica e originale. Le chicche di patate sono una valida alternativa agli gnocchi. Piccole e tenere sono ideali per trattenere condimenti cremosi e variegati, come quello che caratterizza questo piatto.

Il pesto verrà preparato nel modo classico, con l’aggiunta della Ricotta Santa Lucia per renderlo più cremoso e omogeneo. Questo ben si sposerà con il delizioso condimento di mare a base di cozze e vongole. Un primo piatto davvero unico che potrete preparare per sorprendere i vostri ospiti con tutti i sapori tipici del Mediterraneo: il basilico, i pinoli e i molluschi.

Vi consigliamo di servire le vostre chicche di patate al pesto con cozze e vongole appena cotte.
 

Preparazione:

Iniziate la preparazione delle vostre chicche di patate al pesto con cozze e vongole dalle chicche. Lavate le patate e cuocetele in una pentola di acqua bollente per 40 minuti.

Al termine della cottura sbucciatele e mettetele da parte.

In una ciotola setacciate la farina.

Aiutandovi con uno schiacciapatate, riducete le patate in purea e aggiungetele alla farina.

Iniziate ad impastare con le mani. Aggiustate di sale e aggiungete l'uovo sbattuto. Impastate con le mani fino a ottenere un composto omogeneo e morbido.

A questo punto formate delle serpentine con la pasta. Ricavate delle chicche di 1 centimetro tagliando la pasta. Disponete le chicche su un canovaccio.

Ora cominciate la preparazione del pesto. Lavate per bene le foglie di basilico. Mettetele in un mixer insieme all'aglio, ai pinoli e all'olio. Frullate questi ingredienti, quindi aggiungete la Ricotta Santa Lucia e il formaggio grattugiato. Mescolate ancora una volta fino ad ottenere una salsa cremosa e omogenea.

Ora passate alla cottura dei molluschi. Versate un filo d'olio in una padella e fate rosolare l'aglio.

Versate le cozze e le vongole, coprite e fate cuocere per qualche minuto a fiamma vivace finché non si saranno aperte.

Una volta aperte, spegnete il fuoco e versate i molluschi in un colino posto sopra un recipiente, in modo da raccogliere il sugo di cottura.

Sgusciate i molluschi e versate le cozze e le vongole con un po' di liquido di cottura in una padella.

In un'altra padella dai bordi alti versate dell'acqua insieme al restante liquido di cottura. Portate a bollore, quindi tuffateci le chicche.

Quando verranno in superficie, scolatele con una schiumarola e versatele nella padella coi molluschi.

Aggiungete il pesto, salate, pepate e mescolate il tutto per un paio di minuti.

Servite le vostre chicche di patate al pesto con cozze e vongole ben calde.



I vostri commenti alla ricetta: Chicche di patate al pesto con cozze e vongole

Lascia un commento

Massimo 250 battute