Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al suo funzionamento e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutto o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando qualunque suo elemento o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Chiacchiere

Dessert PT60M PT0M PT60M
  • 15 persone
  • Media
  • 60 minuti
Ingredienti:
  • 500 g di farina
  • 50 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 3 uova
  • 3 tuorlo
  • 1 fialetta di aroma alla vaniglia
  • ½ bustina di lievito per dolci
  • 100 g di zucchero + 2 cucchiai
  • 50 g di grappa
  • zucchero a velo
  • 250 g di Mascarpone Santa Lucia
  • 2 cucchiai di Vin Santo
  • olio per friggere

presentazione:

Le chiacchiere sono un dolce tipico del periodo di carnevale; sono composte da una cialdina friabile che viene fritta nell’olio e poi cosparsa di golosissimo zucchero a velo.

Prendono un nome diverso a seconda della zona d’Italia in cui vengono preparate, sono molto apprezzate sia dai grandi che dai piccini*.
Possono essere servite a fine pranzo, accompagnate da una golosa crema al mascarpone o da un ottimo vin santo, deliziose anche come merenda per spezzare il pomeriggio.

Hanno solitamente una forma rettangolare con una o due incisioni al centro; in alcune zone prima di friggerle vengono intrecciate per formare un fiocco o un piccolo nido.

Sono una preparazione deliziosa e profumata che porta in tavola tutto il gusto e l’allegria della festa.

In questa pagina troverete la ricetta per preparare queste golosissime chiacchiere; tra gli ingredienti per la loro realizzazione, troverete anche il Burro Santa Lucia e il Mascarpone Santa Lucia.

* sopra i 3 anni

Preparazione:

Prima di iniziare a preparare la ricetta, è importante adottare qualche piccolo accorgimento per avere il miglior risultato:
  • assicuratevi di tirar fuori dal frigo il Mascarpone Santa Lucia circa 15 minuti prima della preparazione;
  • assicuratevi che le uova siano a temperatura ambiente prima di iniziare la preparazione.

Per preparare le chiacchiere prendete una ciotola e setacciatevi la farina assieme al lievito, poi aggiungete le uova ed 1 tuorlo, i 100 g di zucchero e la grappa ed impastate vigorosamente per qualche minuto.

Aggiungete il Burro Santa Lucia e la fialetta di aroma alla vaniglia. Continuate ad impastare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e fate riposare 30 minuti in frigorifero.

In una ciotola lavorate lo zucchero rimasto con i due tuorli, fin quando saranno belli bianchi e spumosi.
Aggiungete il Vin Santo e il Mascarpone Santa Lucia ed amalgamate bene fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea, quindi coprite con la pellicola e fate riposare in frigorifero.

Dividete l’impasto in piccole parti, schiacciatele leggermente e tiratele con la sfogliatrice fino ad ottenere delle strisce lunghe e sottili.
Ricavate dei rettangoli ed incideteli al centro, poi fate scaldare in una padella, possibilmente di ferro, abbondante olio per friggere.

Friggete 2 – 3 sfoglie per volta, rigirandole spesso nell’olio caldo fin quando saranno belle dorate, quindi scolate su carta assorbente.
Procedete in questo modo fino ad esaurimento dell’impasto, quindi disponete su un vassoio da portata.

Disponete la crema di mascarpone in piccole ciotole per ogni commensale, infine servite le vostre chiacchiere cospargendo con abbondante zucchero a velo.


Curiosità:

Le chiacchiere appartengono alla grande famiglia dei dolci di carnevale insieme alla cicerchiata e alle castagnole. Ogni regione ha le proprie tradizionali ricette per celebrare al meglio queste golose feste. Le chiacchiere in tutta Italia hanno assunto una serie di denominazioni diverse: queste sono chiamate frappe in Emilia, cenci in Toscana, bugie in Piemonte e crostoli in Veneto, solo per citarne alcune.

In ciascuna versione l’impasto viene preparato con i medesimi ingredienti, al fine di ottenere una pasta che sia molto sottile e facile da lavorare. Per aromatizzare le chiacchiere potrete utilizzare sia dei liquori come il brandy o il rum, sia la scorza grattugiata di un limone o di un’arancia. Alla pasta stesa, potrete dare una semplice forma rettangolare oppure potrete ritagliarla a strisce e arrotolarla a mo’ di fiocco. Una volta pronte, le chiacchiere possono essere fritte in abbondante olio oppure cotte in forno a 170° per circa 10 minuti.

Per quanto riguarda la decorazione finale, la più semplice è una bella spolverizzata di zucchero a velo, ma potrete guarnirle anche con dell'alchermes, del miele o del cioccolato fuso.

I vostri commenti alla ricetta: Chiacchiere

GalbaniItalia
Certo Kioccia! Ti basta cercare la ricetta "Chiacchiere al forno". Ti auguriamo un delizioso lunedì. :)
kioccia
buonissime, da provare! Ma si possono fare anche al forno?

Lascia un commento

Massimo 250 battute