Mini Cheesecake al limone

Mini Cheesecake al limone
Dessert
Dessert PT0M PT50M PT50M
  • 8 persone
  • Media
  • 50 minuti
  • 240 minuti
Ingredienti:
Per la base:

  • 150 g di biscotti secchi
  • 80 g di Burro Classico Santa Lucia
  • 2 cucchiai di zucchero di canna

Per la farcia:

  • 250 g di Mascarpone Santa Lucia
  • 150 g di Ricotta Santa Lucia
  • 100 g di panna fresca
  • 100 g di zucchero a velo
  • 30 g di succo di limone
  • 2 limoni (la scorza grattugiata)
  • 10 g di gelatina in fogli
  • 1 lime per decorare

presentazione:

Le mini cheesecake al limone senza cottura sono piccole tortine da preparare con pochi ingredienti. Sono dessert adatti a tutte le stagioni, ma noi li consigliamo soprattutto per i mesi in cui la temperatura comincia a salire. Sono perfetti, infatti, anche come merenda molto fresca!

Preparazione:

Vi consigliamo una ricetta senza la presenza di uova, farina, fecola o maizena e senza l'incombenza della cottura. Un dolce che, sposando la bontà della torta cheesecake con il sapore del limone, darà vita a piccoli dessert gustosi, che delizieranno il vostro palato e quello dei vostri ospiti.

  1. 1. Per la preparazione dell'impasto delle mini cheesecake al limone procedete a fondere a bagnomaria il Burro Classico Santa Lucia. Riducete i biscotti (scegliete il tipo digestive, cioè quelli con un leggero retrogusto di sale) in farina piuttosto sottile (quasi come quella che impiegate per fare la pizza o il pane) utilizzando il mixer e uniteli al burro fuso e allo zucchero di canna. Infine amalgamate bene tutti gli ingredienti in una ciotola.
  2. 2. Creato l'impasto per la base dei dolci al limone, versatelo in una tortiera di circa 22 cm di diametro (è preferibile optare per uno stampo a cerniera), preventivamente rivestita di carta da forno. Versate ora l'impasto preparato sul fondo dello stampo. Con il composto procedete a dar forma alla base dei vostri mini dessert. Con l'aiuto del dorso di un cucchiaio compattate per bene il tutto. Mettete la base dei vostri dessert in frigorifero a raffreddare.
  3. 3. Nel frattempo procedete alla realizzazione della crema, che andrà a completare le vostre mini cheesecake al limone. Prendete la Ricotta Santa Lucia e amalgamatela con il Mascarpone Santa Lucia (tiratelo fuori dal frigo almeno 15 minuti prima di utilizzarlo) e con lo zucchero a velo. Mescolate quindi la crema ottenuta con la panna fresca montata, il succo e la scorza grattugiata dei limoni. Ricordate che dovete ottenere una farcia liscia e omogenea.
  4. 4. Ora incorporate la gelatina precedentemente ammorbidita in acqua fredda e poi fatta sciogliere in un pentolino a fuoco basso.
  5. 5. Prelevate la base dal frigorifero e disponete al suo interno la crema realizzata. Livellate il dessert con una spatola e mettetelo nuovamente in frigorifero per almeno 4 ore.
  6. 6. Trascorso il tempo indicato prelevate la torta dal frigo e sformate in un piatto da portata la mini cheesecake al limone. Prima di servirla tagliatela a quadrotti. A questo punto decorate ogni quadrotto con una fettina di lime tagliato sottilmente e preferibilmente glassato con lo zucchero.

Varianti:

Se volete dare un tocco di colore al vostro dessert, unite alla farcia delle fragoline di bosco o, se preferite, aggiungete delle deliziose more.

Molte sono le varianti della crema al formaggio che potrete realizzare con varie combinazioni di yogurt, mascarpone, formaggio spalmabile, ricotta, panna e latte condensato. Mescolando in modo creativo le dosi di questi ingredienti potrete creare una cheesecake al limone con mascarpone e panna, oppure una cheesecake al limone con ricotta e yogurt.

Per aromatizzare il cremoso ripieno potrete aggiungere anche della vaniglia, della menta, dello zenzero grattugiato o del succo di lime.

Volendo, potrete dividere la crema in due terrine e incorporare, in una, il cioccolato bianco fuso, del cacao o della marmellata di lamponi o di ciliegie, in modo tale da creare, sopra la base di biscotto, un doppio strato di crema.

Per rendere la base più croccante potrete aggiungere anche della frutta secca come mandorle, noci o nocciole tritate.

Per guarnire la cheesecake al limone, sia cotta che fredda, potrete preparare della meringa: mettete in un pentolino zucchero a velo e acqua e portate il composto a una temperatura di 121°. Nel frattempo montate gli albumi a neve con un pizzico di sale e qualche goccia di succo di limone. Aggiungete lo sciroppo e continuate a montare fino a ottenere una crema molto spumosa. Mettete la meringa in un sac à poche e utilizzatela per decorare la cheesecake con dei ciuffetti. Ripassatela in forno per un paio di minuti alla massima potenza in funzione grill e servitela.

In alternativa, potrete preparare una morbida gelatina mescolando in un pentolino acqua, zucchero, amido di mais, succo di limone e qualche goccia di colorante giallo. Incorporate la colla di pesce messa in ammollo e strizzata, quindi con un cucchiaio distribuite il composto sulla cheesecake. Mettete in frigo per farla raddensare e terminate la decorazione con dei ricciolini di cioccolato.

Consigli:

Le mini cheesecake al limone sono un dessert dal sapore delicato. Si tratta di dolci mignon freschi particolarmente consigliati per gli aperitivi estivi o le scampagnate.

La nostra cheesecake al limone senza cottura prevede l‘utilizzo della colla di pesce in funzione di addensante. La colla di pesce, nonostante il nome, è una gelatina di origine animale che potrete trovare in commercio in polvere, a spray o in fogli, la tipologia più diffusa.

In alternativa alla gelatina, potrete usare anche degli ingredienti vegetali come l’agar agar, una polvere addensante che si scioglie in un liquido alla temperatura di circa 90° (ne basterà un cucchiaino per addensare la crema della cheesecake), e la pectina, che si ricava dalla polpa di mela.

Per realizzare le mini cheesecake potrete utilizzare anche una teglia da muffin: in ciascuno stampino mettete un pirottino di carta all'interno del quale posizionerete la base di biscotto. Poi mettete la crema in un sac à poche e distribuitela sulle basi. In questo modo otterrete delle pratiche monoporzioni che potrete poi decorare come preferite.


Curiosità:

La cheesecake è un dolce dessert che si distingue principalmente in due tipologie: con o senza cottura. La cheesecake cotta è indicata in ogni stagione e si caratterizza per la presenza, all'interno della farcia, delle uova e l’assenza, contemporaneamente, della colla di pesce.

La torta fredda è invece particolarmente appropriata come dessert estivo, in quanto il suo sapore è molto fresco e delicato.

Provate anche le altre ricette di classici della pasticceria, come la torta al limone o la crostata al limone, torte estive semplici che potrete realizzare sia intere che in pratiche monoporzioni.

I vostri commenti alla ricetta: Mini Cheesecake al limone

GalbaniItalia
Ciao Virginia79! 10 g di gelatina sono sufficienti! Ti auguriamo un dolcissimo mercoledì! :)
virginia79
30 g di gelatina ? Non saranno troppi?
fakus12
interessante xd
max12345
i miei preferiti
bluice1
è davvero un idea molto golosa! straordinaria e particolare da fare questa estate

Lascia un commento

Massimo 250 battute