Cenci di Carnevale

Cenci di Carnevale
Dessert
Dessert PT0M PT30M PT30M
  • 6 persone
  • Facile
  • 30 minuti
Ingredienti:
  • 300 g di farina
  • 50 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 50 g di zucchero semolato
  • 2 uova
  • la scorza grattugiata di un limone
  • 3 g di lievito per dolci
  • olio per friggere q.b.
  • zucchero a velo q.b.

presentazione:

Se siete toscani, sentendo l'espressione cenci di Carnevale, la vostra mente volerà velocemente al mese di Febbraio e penserete ai carri allegorici, alle maschere e ai colori tipici di questa festa, ma anche alle deliziose leccornie che la caratterizzano. Non solo i cenci: tra i dolci tipici del Carnevale, rivestono un posto d'onore anche le frittelle di riso e le castagnole.

Se non siete toscani, questa ricetta vi offre l'occasione perfetta per scoprire come si prepara un dolce tipico regionale, tanto goloso quanto irresistibile. I cenci toscani non sono altro che le chiacchiere, una preparazione nota con nomi diversi in molte regioni ma ovunque preparata utilizzando burro, farina, uova e zucchero.
 

Preparazione:

Per realizzare i cenci di Carnevale, per prima cosa mettete il Burro Santa Lucia fuori dal frigo, in modo che, a temperatura ambiente, risulti più facilmente lavorabile.

In una terrina sbattete le uova con lo zucchero e poi versatele sulla farina, che avrete già disposto sul piano di lavoro a formare la tipica fontanella.

Aggiungete la scorza grattugiata del limone e un pizzico di sale e iniziate a impastare con le mani.

A questo punto aggiungete il Burro Santa Lucia e il lievito e continuate a impastare con energia, fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo.

Fatelo riposare per circa 30 minuti e poi stendetelo sul piano da lavoro, un poco infarinato, con l'aiuto di un mattarello.

Una volta che gli avrete dato uno spessore di circa due millimetri, procuratevi una rotellina per tagliare la pasta, meglio quella dentellata, e create tanti rettangoli.

Mettete sul fuoco una padella capiente, riempitela di olio per friggere e, una volta caldo, friggete i vostri rettangoli di pasta, fino a che risulteranno belli dorati all'esterno.

Ponete i vostri cenci di Carnevale in un piatto da portata e serviteli in tavola freddi, dopo averli spolverizzati con abbondante zucchero a velo.



I vostri commenti alla ricetta: Cenci di Carnevale

Lascia un commento

Massimo 250 battute