Carciofi trifolati in pastella

Contorni
Contorni PT0M PT30M PT30M
  • 6 persone
  • Facile
  • 30 minuti
Ingredienti:
  • 4 carciofi di media grandezza
  • 100 g di farina
  • 1/2 litro di latte
  • 3 uova
  • la buccia grattugiata di 1 limone
  • un pizzico di bicarbonato
  • una grattata di noce moscata
  • un trito di prezzemolo e menta
  • Burro Santa Lucia Galbani q.b.
  • pangrattato q.b.
  • 50 g di salame Napoli Galbanetto Galbani
  • olio e acqua q.b.
  • prezzemolo tritato q.b.
  • sale e pepe q.b.

presentazione:

Semplici da preparare e irresistibili, i carciofi in pastella sono un contorno sfizioso e accattivante. Grazie alla pastella, renderete questo ortaggio appetibile anche ai bambini*, conquisterete loro ed i vostri ospiti con un piatto dal gusto ricco e accattivante.

La pastella conferisce al piatto un gusto particolarmente sfizioso e conquista anche i palati più raffinati. Nella ricetta che troverete qui di seguito, la pastella verrà arricchita dal salame Napoli Galbanetto. Avete già l'acquolina in bocca vero? Ecco cosa fare per preparare i vostri carciofi in pastella.

* sopra i 3 anni

Preparazione:

Lavate e mondate i carciofi e tagliateli a spicchi. Fateli trifolare in una casseruola con olio, un filo d'acqua e prezzemolo tritato.

Nel frattempo preparate una pastella con la farina, il latte, le uova, la buccia di un limone grattugiata, un pizzico di bicarbonato, una grattata di noce moscata, un trito di prezzemolo e menta.

Quando i carciofi saranno cotti, uniteli alla pastella mescolando bene. Aggiungete adesso anche il salame Napoli Galbanetto tagliato a piccoli pezzettini.

Versate il tutto in una pirofila imburrata con Burro Santa Lucia e cosparsa di pane grattugiato. Mettete in forno caldo a 200 gradi per 30 minuti. Servite i vostri carciofi in pastella ben caldi.

I vostri commenti alla ricetta: Carciofi trifolati in pastella

Lascia un commento

Massimo 250 battute