Caccavelle alla sorrentina

Primi Piatti
Primi Piatti PT100M PT0M PT100M
  • 4 persone
  • Facile
  • 100 minuti
Ingredienti:
  • 250 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 3 confezioni da 125 g di Mozzarella Santa Lucia Galbani
  • 4 caccavelle di pasta trafilata al bronzo
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • 50 g di carota tritata
  • 50 g di cipolla tritata
  • 50 g di sedano tritato
  • 250 g di carne macinata
  • 1 bottiglia di salsa di pomodoro
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • 1/2 bicchiere di vino bianco

presentazione:

Le caccavelle alla sorrentina sono un primo piatto appartenente alla ricchissima tradizione culinaria campana. Il nome indica un contenitore (o pentola) e, in questo specifico caso, è la forma della pasta che richiama quel particolare contenitore. Proprio come l'oggetto in metallo, la caccavella in questione "contiene" specifici ingredienti, facilissimi da reperire e buonissimi uniti in questa ricetta alla Ricotta Santa Lucia, alla Mozzarella Santa Lucia, al parmigiano e al ragù di carne.

Nonostante la particolarità della ricetta, le caccavelle alla sorrentina sono semplicissime da preparare e vi garantiranno grande successo a tavola con amici e parenti.

Le caccavelle alla sorrentina sono un piatto tipico delle feste o della domenica, quindi perfetto per essere inserito in un ricco menù a base di carne. Potete, a seconda dei vostri gusti, mettere meno ingredienti per renderlo meno "consistente" e adattarlo anche alla stagione calda quando si cerca di pranzare con piatti dal gusto più leggero.

Mettiamoci subito all'opera per preparare le caccavelle alla sorrentina, un piatto che stupirà grandi e bambini*.

* sopra i 3 anni

Preparazione:

Prima di preparare la farcitura delle caccavelle alla sorrentina cucinate il ragù per condirli.

Mettete un filo di olio extra vergine d'oliva in una pentola e fate soffriggere metà porzione di carote, cipolla e sedano per un paio di minuti. Aggiungete il sugo di pomodoro, un pizzico di sale e lasciate cuocere per 30 minuti almeno, a fiamma moderata.

Nel frattempo, in una padella, mettete un filo di olio extra vergine d'oliva, fate soffriggere le restanti verdure tritate e aggiungete la carne macinata. Versate il vino bianco, fate sfumare e lasciate cuocere per 15 minuti circa.

Tagliate la Mozzarella Santa Lucia a dadini e unitela alla Ricotta Santa Lucia in una ciotola. Amalgamate bene il tutto e mettete da parte.

A questo punto non vi resta che far cuocere le caccavelle in abbondante acqua salata e scolarle al dente, stando molto attenti a non farle rompere.

Prendete delle terrine di terracotta, adagiate sul fondo un paio di mestoli di sugo di pomodoro e, subito dopo, la caccavella. All'interno della pasta formate degli strati alternando il composto di Ricotta Santa Lucia e Mozzarella Santa Lucia, e il sugo di carne. Ricoprite con il sugo di pomodoro e il parmigiano grattugiato e ripetete l'operazione per le altre caccavelle.

Infornate le caccavelle alla sorrentina a 180° per 40 minuti circa.

Al termine della cottura lasciatele riposare per qualche minuto prima di servire.



I vostri commenti alla ricetta: Caccavelle alla sorrentina

Lascia un commento

Massimo 250 battute