Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al suo funzionamento e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più, o negare il consenso a tutto o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando qualunque suo elemento o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Braciole di maiale

Secondi Piatti PT20M PT5M PT25M
  • 4 persone
  • Facile
  • 25 minuti
Ingredienti:
  • 4 braciole di maiale
  • 100 ml di vino bianco secco
  • 40 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1 pizzico di peperoncino
  • ½ spicchio d'aglio
  • 40 g d'olio extravergine d'oliva
  • sale
  • pepe
  • la scorza di ½ limone
  • 1 rametto di rosmarino
  • 2 rametti di timo
  • 1 bacca di ginepro

presentazione:

La pietanza di cui vi suggeriamo la ricetta è quella delle braciole di maiale, una preparazione tanto sfiziosa quanto facile da realizzare, nonché un'ottima soluzione quando non si ha molto tempo da dedicare ai fornelli.

Perfette per un pranzo o una cena di famiglia o in compagnia di amici, queste braciole di carne dal gusto piacevole verranno cucinate nell'olio extravergine d'oliva, per poi essere insaporite con una salsa realizza con Burro Santa Lucia, vino bianco e aromi mediterranei.

Questi alimenti, in abbinamento perfetto, daranno vita ad una pietanza gustosa, ricca di sapore e morbida.

Un piatto appagante e dal sapore deciso che farà apprezzare la vostra cucina.

Preparazione:

Per realizzare le braciole di maiale dovete prima di tutto pulire e tritare l’aglio, le erbe aromatiche e la scorza di limone. Sistemate la carne sopra un tagliere, salatela e pepatela da ogni lato.

Prendete una padella e fate riscaldare al suo interno l'olio extravergine d'oliva insieme alla bacca di ginepro. Una volta caldo, cuoceteci la carne, 6 minuti per lato. Quando la carne sarà cotta, mettetela da parte.

Nella medesima padella mettete il Burro Santa Lucia, il trito di erbe aromatiche e il vino bianco. Fate cucinare il tutto per 1 minuto. Terminate mescolando per bene la salsina e versandola sulla carne già disposta sopra un piatto da portata.

Servite le braciole di maiale ben calde.

Curiosità:

La carne di maiale è molto tenera e le braciole, in particolare, sono adatte ad essere cucinate in padella, sulla griglia o sulla piastra. La fase della cottura può essere preceduta da quella di marinatura della carne, per renderla più saporita. Ecco il procedimento semplice e veloce: disponete le braciole in un contenitore e copritele con aromi vari e spezie (rosmarino, prezzemolo, timo, salvia), aglio schiacciato, sale, pepe e olio extravergine d’oliva (potrete aggiungere anche qualche cucchiaio di aceto balsamico). Sigillatele con della pellicola e fatele risposare per circa mezz'ora. Al termine della marinatura, la carne risulterà già salata e pronta per essere cotta su entrambi i lati. I tempi di cottura dipendono dallo spessore della carne e variano, in media, dai 3 ai 7 minuti. Una volta pronte, potrete insaporire le braciole calde con il sughetto a base di burro, pomodoro, aromi e vino bianco (o birra).

Questa ricetta appartiene anche a:

Carne Padella Pranzo Cena Classiche Salato Secondi Piatti Facili

I vostri commenti alla ricetta: Braciole di maiale

Lascia un commento

Massimo 250 battute