Biscotti allo zenzero

Dessert
Dessert PT10M PT15M PT25M
  • 8 persone
  • Facile
  • 25 minuti
Ingredienti:
  • 600 g di farina
  • 250 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 250 g di zucchero
  • 150 g di miele
  • 250 g di mandorle spellate
  • 1 cucchiaio di cardamomo
  • 1 cucchiaio di cannella
  • 2 cucchiai di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaio di bicarbonato
  • latte (se serve)

presentazione:

Questi piccoli pasticcini hanno un sapore intenso e molto speziato e sono perfetti come dolcini di Natale: parliamo dei famosissimi biscotti allo zenzero.

L'aspetto della loro pasta è di color marrone scuro, il loro spessore è di circa tre millimetri e il loro impasto è scioglievole e fragrante.

Preparazione:

Zenzero, cardamomo, cannella e Burro Santa Lucia danno vita a dei dolcini facili da preparare e dal gusto deliziosamente avvolgente e saporito.

  1. 1. Per realizzare i biscotti allo zenzero dovete prima di tutto sciogliere il Burro Santa Lucia a bagnomaria. Quindi amalgamatelo con lo zucchero fino ad ottenere un composto cremoso. Aggiungete piano piano il miele, le mandorle precedentemente tritate, e a poco poco la farina. Poi miscelate il tutto.
  2. 2. Una volta che gli ingredienti saranno ben amalgamati, unite anche lo zenzero in polvere, la cannella e il cardamomo. Impastate il preparato e se il composto dovesse risultare molto duro, ammorbiditelo unendoci un po' di latte. Quindi, amalgamate per bene il tutto.
  3. 3. Quando la pasta avrà raggiunto la giusta consistenza, formate con le mani un cilindro del diametro di circa 5 centimetri. Dunque, avvolgetelo nella pellicola da cucina. Dopodiché, mettetelo in frigorifero a riposare per tutta la notte.
  4. 4. L'indomani prelevatelo e con l'ausilio di un coltello affilato, tagliatelo a fette sottili dello spessore di 3 millimetri. A operazione conclusa, infornate i vostri biscotti allo zenzero a 200° per 8-10 minuti.

Varianti:

Le ricette per biscotti allo zenzero contengono sempre una o più varianti.

Se non preferite i prodotti a base di lattosio potete realizzare una versione di questi dolci allo zenzero senza il burro. Realizzate la frolla dei biscottini sostituendo il burro con 1 bicchiere e mezzo di olio di semi di girasole da aggiungere al composto di farina, miele, mandorle e spezie.

In alternativa alla farina 00 potete usare la farina integrale e lo zucchero di canna. In questo modo la ricetta dei biscotti allo zenzero non cambia, ma i biscotti acquistano un sapore più rustico. Insaporite l’impasto con delle gocce di cioccolato o con dei chiodi di garofano (questi ultimi tritateli finemente insieme alle mandorle).

Sono molti gli ingredienti aggiuntivi da utilizzare per insaporire questi dolci: aggiungete del cocco essiccato all’impasto per un profumo fresco, o una tazzina di caffè ristretto per ottenere un gusto deciso.

Se invece amate gli agrumi, aggiungete alla frolla la scorza grattugiata di un’arancia e il suo succo.

Consigli:

Questi dolci di pan di zenzero, detto anche gingerbread, sono il risultato di un’attenta miscelazione degli ingredienti. È importantissimo rispettare le dosi per ottenere una frolla quanto più fragrante possibile. Per realizzarla mescolate tutti gli ingredienti all’interno di una ciotola capiente e poi passate a impastare con le mani il composto.

Non lavorate eccessivamente la pasta frolla, altrimenti, con il calore delle mani, rischia di “impazzire” (si sgretola, non si stende bene, ecc). In questo caso vi consigliamo di utilizzare il tuorlo di un uovo per recuperare la vostra frolla.

Per avere dei biscotti sì croccanti, ma anche gonfi, utilizzate un cucchiaino di bicarbonato; in questo modo si otterrà una leggera lievitazione quando il dessert supererà i 50 gradi.

Un consiglio a proposito dell’ingrediente principale: nella nostra ricetta abbiamo usato lo zenzero in polvere, ma è possibile anche scegliere quello fresco e grattugiarlo nell’impasto.

Cuocete i vostri biscotti in forno, utilizzando una teglia ricoperta di carta forno: in questo modo sarà facile staccare i biscotti per servirli accanto al tè o in una bella scatola di latta.

Curiosità:

Questi biscotti, oltre ad essere adatti per accompagnare il tè del pomeriggio, sono perfetti per completare i pranzi e le cene delle vostre feste con una delizia in più, soprattutto nel periodo di Natale.

Questi biscotti possono assumere varie forme: sono dolci natalizi e, secondo la cucina svedese da cui proviene questa ricetta, la loro forma caratteristiche è quella di un omino.

La vera chicca di questi adorabili biscotti nordeuropei è che possono essere decorati con la ghiaccia reale. I bambini* a Natale vanno matti per questi dolcetti, buoni da gustare ma anche simpatici da preparare.

Per preparare la glassa per la decorazione montate a neve un albume e incorporate lentamente 150 g di zucchero a velo: poi, realizzate un mini cono con la carta forno a cui taglierete la punta. Usate questo cono di carta come un sac à poche per realizzare dei simpatici disegni sull’omino di pan di zenzero.

Oltre agli omini, visto il periodo festivo, potete realizzare anche la forma di renne, alberelli e stelline. Prima di infornare i biscotti realizzate un piccolo foro in cima. Appena sfornati e raffreddati, i vostri bambini* potranno utilizzarli per decorare l’albero di Natale!

Se amate preparare in casa i biscotti, provate anche le altre ricette: biscotti al cioccolato, biscotti senza burro, biscotti con gocce di cioccolato e tanti altri ancora!

*sopra i 3 anni

I vostri commenti alla ricetta: Biscotti allo zenzero

aasassasa
belloooo!!!
GalbaniItalia
Ciao daffy16! Lo zenzero in polvere dovresti poterlo trovare senza problemi in drogheria o al supermercato! Ti auguriamo una deliziosa giornata! :)
daffy16
Ma si trova facilmente lo zenzero in polvere? Ciao da Daffy 16.
GalbaniItalia
Ciao Pascaliza! Lo zenzero va usato in polvere. Buona giornata. :)
luigi121
È buonissimo
alessi0
Adoro
virgigalli
Posso metterci meno burro
pascaliza
Lo zenzero è da usare in polvere, non fresco?

Lascia un commento

Massimo 250 battute