Bignè salati

Bignè salati
Antipasti
Antipasti PT0M PT25M PT25M
  • 8 persone
  • Facile
  • 25 minuti
Ingredienti:
Per la farcia:

  • 30 piccoli bignè
  • 150 g di tonno sott'olio
  • 150 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • un mazzetto di prezzemolo
  • 1 cipollina novella
  • 1 tazzina di panna
  • 1 cucchiaio di olive verdi
  • 5 cetriolini sott'aceto
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Per la finitura:

  • 120 g di maionese
  • olive verdi

presentazione:

La pasta choux è una pasta base che non fa parte dei lievitati, ovvero di quegli impasti che necessitano dell'impiego di lieviti naturali e non.

Con questa preparazione, oltre ai bignè da pasticceria (farciti e decorati con cioccolato o ghiacce) si realizzano anche i bignè salati.

In ogni caso si tratta sempre di ottime idee da portare in tavola in feste importanti come il Natale.

In questa ricetta la farcia è realizzata abbinando la Ricotta Santa Lucia al tonno sott'olio, la cipolla, i cetriolini e le olive. Il tutto viene infine insaporito dal prezzemolo e dal pepe.

Combinando nel modo giusto i diversi ingredienti riuscirete a realizzare una farcia equilibrata nei sapori e cremosa al punto giusto.

Seguendo passo passo la nostra ricetta, la preparazione di questi sfiziosi bignè sarà semplice e divertente, per un risultato di sicuro successo, in grado di deliziare anche i vostri ospiti più difficili!

Preparazione:

Per realizzare i bignè salati, dovete prima di tutto tagliarli orizzontalmente.

Dopodiché, riponeteli su un lato del piano del tavolo, sistemando ciascuna base vicino alla propria calotta.
A questo punto, dedicatevi a preparare il ripieno dei vostri bignè salati.

In una ciotola raccogliete il tonno, sbriciolatelo e mescolatelo alla Ricotta Santa Lucia.
Dunque, aggiungete la cipolla, i cetriolini, le olive e il prezzemolo finemente tritati. Poi amalgamate il tutto.
Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati, unite la panna, il sale, il pepe e rimestate ancora.

A operazione conclusa, distribuite il composto dentro i vostri bignè salati e richiudeteli.

Concludete la preparazione dei bignè salati spruzzando sulla cima di ogni stuzzichino una nocciola di maionese.
Dunque, poggiatevi sopra una fettina d'oliva. Infine, sistemateli su un vassoio e serviteli.

Curiosità:

I bignè salati sono un'ottima idea culinaria; perfetti da servire sia come antipasto, sia per un buffet classico o un aperitivo di gusto.

Il loro segreto sta tutto nella bontà della farcitura sfiziosa, che può essere liberamente realizzata a seconda dei gusti e della propria fantasia.

Dal pesce ai formaggi, dalle verdure ai salumi, è sempre importante che le salse del ripieno non siano troppo liquide.

I bignè si possono preparare anche in una versione senza glutine usando: acqua, farina di riso, fecola di patate, burro, uovo e un pizzico di sale.

Per realizzarli sarà necessario prendere un tegame con il fondo spesso, versarci l'acqua e aggiungere il Burro Santa Lucia a pezzetti. Poi bisognerà mettere il tegame sul fuoco fino a far sfiorare il bollore all'acqua.

Nel frattempo, in una terrina si procederà a setacciare insieme le due farine con un pizzico di sale.

Una volta che l’acqua inizierà a sobbollire, a fuoco spento bisognerà versare le farine per poi mescolare il tutto con l'ausilio di un cucchiaio di legno. Amalgamati gli ingredienti, rimetterete il tegame sul fuoco fino a quando la pasta si addenserà intorno al cucchiaio.

L'impasto andrà girato incessantemente fino a quando non si formerà una palla che dovrà raffreddare prima che vengano aggiunte, uno alla volta, le uova.

Il risultato finale sarà un impasto dalla consistenza morbida. Questo, sistemato dentro un sac à poche con la bocchetta liscia o a stella, andrà a creare dei mucchietti sopra una teglia rivestita di carta da forno. I mucchietti una volta cotti assumeranno la forma di un cavoletto.

I dolci dovranno cuocere in forno statico preriscaldato a 220° per i primi 10 minuti, dopodiché bisognerà abbassare la temperatura a 190° e proseguirne la cottura per altri 10- 15 minuti.

I bignè si possono preparare anche mescolando una parte d'acqua con una parte di latte.

Ma non finisce qui. Perché al posto del burro queste preparazioni si possono realizzare anche con l'impiego di olio extravergine d'oliva.

Per ottenere la versione dolce dei bignè gluten free vi basterà aggiungere all'impasto un po' di zucchero.

I vostri commenti alla ricetta: Bignè salati

Lascia un commento

Massimo 250 battute