Arancini di Carnevale

Dessert
DessertPT0MPT30MPT30M
  • 6 persone
  • Facile
  • 30 minuti
Ingredienti:
  • 500 g di farina
  • 150 g di zucchero
  • 150 ml di latte
  • 100 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1 uovo
  • 1 bustina di vanillina
  • 25 g di lievito di birra
  • la scorza grattugiata di tre arance
  • olio per friggere q.b.
  • codette di zucchero q.b.

presentazione:

Non tutti sanno che gli arancini di Carnevale sono una deliziosa preparazione dolce, che si prepara tipicamente nelle Marche in occasione delle festività di Febbraio.

Gli arancini di Carnevale, nonostante il nome, hanno in realtà l'aspetto di deliziose girelle di pasta morbida, che vengono fritte nell'olio caldo e poi spolverate di zucchero o glassate al miele.

Il nome viene dal goloso ripieno, realizzato con zucchero e scorza d'arancia grattugiata, che regala un aroma fresco e invitante a ogni boccone. Per gli amanti del genere, è possibile realizzare una golosa variante, ossia i limoncini di Carnevale, seguendo la medesima ricetta e sostituendo i limoni alle arance.
 

Preparazione:

Per realizzare gli arancini di Carnevale, iniziate scaldando il latte in un pentolino e sciogliendoci dentro il lievito di birra.

Fatto questo, setacciate la farina su un piano da lavoro e poi aggiungeteci l'uovo sbattuto, la vanillina e il latte. Quindi iniziate a impastare.

Per finire fate sciogliere il Burro Santa Lucia in un pentolino e poi aggiungetelo all'impasto.

Impastate fino a ottenere una pasta liscia e omogenea, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare per 30 minuti in un posto fresco e asciutto.

Nell'attesa, prendete una ciotola pulita, grattugiateci dentro la buccia delle arance e unite lo zucchero.

Una volta trascorso il tempo di riposo, prendete la pasta e stendetela su un piano da lavoro con l'aiuto di un mattarello, fino a ottenere uno spessore di circa 5-6 millimetri e una forma grosso modo rettangolare.

Stendete sulla superficie la miscela di zucchero e buccia d'arancia grattugiata e poi arrotolate la pasta su sé stessa, a formare uno stretto rotolo.

A questo punto tagliate il rotolo a fette, spesse all'incirca un centimetro, e fatele cuocere nell'olio bollente, fino a che non saranno ben dorate.

Una volta fritti alla perfezione, togliete i vostri arancini di Carnevale dal fuoco, scolateli dall'olio in eccesso e, prima di servirli, spolveratene la superficie con le codette di zucchero.



I vostri commenti alla ricetta: Arancini di Carnevale

Lascia un commento

Massimo 250 battute