Apple pie

Dessert
Dessert PT80M PT0M PT80M
  • 8 persone
  • Facile
  • 80 minuti
Ingredienti:
Per l’impasto:
  • 450 g di farina 00
  • 225 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 100 g di acqua ghiacciata
  • sale q.b.

Per il ripieno:
  • 1 kg di mele
  • 100 g di zucchero
  • 10 g di cannella in polvere
  • 15 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1 limone
  • noce moscata
  • 15 ml di acqua


presentazione:

Chi non ha mai sentito parlare dell'apple pie? Questo dolce, caratteristico del mondo anglosassone, può essere servito come merenda gustosa o può riempire di vivacità la colazione in famiglia.

Se volete proporre la torta come dessert a conclusione del pasto, potete senza dubbio servirla con l’accompagnamento di gelato alla vaniglia.

Se siete particolarmente attenti ai particolari e volete perfezionare ulteriormente la vostra torta, prima di cuocerla, spennellatene la superficie con uovo sbattuto e latte e cospargete con un leggero strato di zucchero.

Ricordate, inoltre, che potete usare una tortiera con i bordi ondulati per una presentazione ancora più efficace.


Preparazione:

Iniziate a preparare la vostra apple pie mettendo nella planetaria il Burro Santa Lucia, appena tirato fuori dal frigorifero e tagliato a pezzetti, una piccola presa di sale e la farina. A questo punto azionate la planetaria. Unite l’acqua ghiacciata e continuate a lavorare. Ponete questo impasto grossolano su un piano da lavoro. A questo punto potete lavorarlo a mano per una decina di minuti in modo che divenga omogeneo. Mettetelo, quindi, in frigorifero per circa 20 minuti, dopo averlo coperto con della pellicola.

Per preparare il ripieno sbucciate le mele e, dopo averle suddivise in spicchi, tagliate ciascuno spicchio in fette di piccolo spessore. Mettete le fettine in una ciotola con acqua e limone per non farle annerire. Prendete, quindi, una padella antiaderente e riscaldatevi la cannella, una quantità di noce moscata a vostro piacimento e lo zucchero. Versatevi i 15 ml di acqua e, mescolando, portate a cottura il vostro caramello. Quando vedrete bolle nel caramello, aggiungetevi 15 g di Burro Santa Lucia, lasciando sciogliere. Mettete, quindi, nella padella le mele e saltatele fino a che non si saranno ammorbidite all’esterno, rimanendo croccanti dentro. Lasciate raffreddare.

Prendete una tortiera (diametro di 25 cm) e imburratela. Dopo una ventina di minuti, tirate fuori dal frigorifero l’impasto della vostra apple pie e dividetelo in modo che vi sia una parte più grande e una più piccola. Dopo aver ricoperto di farina la vostra spianatoia, stendetevi con il mattarello la parte più grande delle due in cui avrete diviso l’impasto. Ottenete una sfoglia di circa 5 mm rotonda e foderate con essa la tortiera. Versate nella tortiera le mele creando un piccolo accumulo al centro. Stendete sulla spianatoia la parte di impasto più piccola, rendendola di forma tondeggiante e ricoprite il ripieno.

Uniformate i bordi della pasta, eliminando l’impasto eccessivo, e fate aderire le due sfoglie di pasta, chiudendo la torta. Fate piccoli tagli a poca distanza dal centro della torta per permettere al vapore, che si forma internamente in cottura, di uscire. Infornate in forno (preriscaldato statico) per 20 minuti a 200°. Trascorsi i primi 20 minuti, passate ad una temperatura di 180° e fate cuocere per altri 20 minuti. A questo punto abbassate la temperatura a 170° per gli ultimi 20 minuti. Ultimato il tempo di cottura, spegnete il forno e lasciate riposare la torta ancora in forno. Sfornate e servite questo dolce appetitoso.



I vostri commenti alla ricetta: Apple pie

Lascia un commento

Massimo 250 battute