Aletta di vitello arrosto

Secondi Piatti
Secondi Piatti PT70M PT0M PT70M
  • 4 persone
  • Facile
  • 70 minuti
Ingredienti:
  • 1 kg di aletta di vitello
  • 50 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 100 ml di vino bianco
  • 2 foglie di salvia
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

presentazione:

Sapevate che dalle tenera carne di vitello si possono ottenere almeno 20 tagli diversi? Fra questi c'è la copertina di spalla o aletta di vitello, quando completa di osso. Lo stesso taglio senza osso si chiama fesa di spalla.

L'aletta di vitello è perfetta per i bolliti, ma anche per gli umidi, per le scaloppine e per gli arrosti.

L'aletta di vitello arrosto che vi suggeriamo di realizzare oggi è un piatto perfetto da servire la domenica a pranzo, ma anche come portata principale quando avete ospiti a cena. Ecco la facile preparazione.


Preparazione:

Per una riuscita ottimale dell'aletta di vitello arrosto vi consigliamo di estrarre la carne dal frigo 1 ora prima di iniziare la preparazione. Cucinare qualsiasi tipo di carne a temperatura ambiente garantisce un risultato migliore!

Tritate il sedano, la carota, l'aglio, la salvia e il rosmarino molto finemente. Aggiungete a questo mix di spezie sale e pepe. Massaggiate la carne con il composto ottenuto per un paio di minuti.

In una capiente padella sciogliete il Burro Santa Lucia, aggiungete un filo d'olio e rosolate la carne.

Posizionate il vitello in una teglia e lasciatelo cuocere a 200° per 1 ora e mezza bagnandolo di tanto in tanto, se necessario, con il suo fondo di cottura.

Servite l'aletta di vitello arrosto tagliata a fette spesse circa 1/2 cm, irrorate con il fondo di cottura rimasto nella teglia. Potete accompagnare il piatto con patate arrosto, verdure lesse o una croccante porzione di radicchio crudo.



I vostri commenti alla ricetta: Aletta di vitello arrosto

Lascia un commento

Massimo 250 battute