Agnolotti ricotta e spinaci

Agnolotti ricotta e spinaci
Primi Piatti
Primi Piatti PT20M PT70M PT90M
  • 4 persone
  • Difficile
  • 90 minuti
Ingredienti:
Per la pasta:
  • 300 g di farina
  • 3 uova
  • sale

Per il ripieno:
  • 60 g di spinaci
  • 200 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • noce moscata
  • sale
  • pepe

Per il condimento:
  • 70 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 3 foglie di salvia
  • pepe

presentazione:

Gli agnolotti sono una pasta fresca ripiena, la cui origine è da ricercarsi nella gastronomia piemontese, diffusi in tutta Italia in molteplici varianti.
La tradizione vuole che il loro nome derivi da un cuoco di Monferrato chiamato Angiolino, al quale si dovrebbe l'invenzione della ricetta.
Secondo un'ipotesi più moderna, invece, l'origine del nome sarebbe legato al termine “anulot”, che nel dialetto piemontese identifica un particolare strumento utilizzato per tagliare le sottili sfoglie di pasta.
La ricetta che vi proponiamo di realizzare quest’oggi è quella degli agnolotti di ricotta e spinaci.
Un primo piatto dal ripieno semplice, che viene reso ancor più speciale dalla presenza della Ricotta Santa Lucia.

La pietanza protagonista di questa pagina si realizza impastando una sfoglia a base di farina e uova, sulla quale vengono poi disposti piccoli mucchietti di ripieno, successivamente ricoperti da un'altra sfoglia.
Dopodiché, con una rotella liscia o dentellata si ricavano degli scrigni di pasta farcita dalla forma quadrata.
Per esaltare il gusto di questo piatto non serviranno condimenti elaborati, vi basteranno Burro Santa Lucia, salvia e parmigiano grattugiato.

Preparazione:

Per realizzare gli agnolotti ricotta e spinaci dovete prima di tutto lavare gli spinaci, quindi lessateli per 10 minuti in acqua bollente.
A cottura ultimata scolateli per bene. Dopodiché lasciateli raffreddare e una volta freddi procedete a tritarli.
A questo punto mettete la ricotta in una terrina capace e lavoratela per qualche minuto con l'ausilio di una forchetta.
Quando la ricotta sarà ben lavorata, aggiungete le uova, il parmigiano grattugiato, gli spinaci tritati, un pizzico di noce moscata, un pizzico di sale e uno di pepe.
Ad operazione conclusa lavorate tutti gli ingredienti finché il composto non risulterà ben amalgamato.
Dunque, coprite il recipiente con un tovagliolo prima di mettere a riposare la farcia in ambiente fresco.
Nel frattempo mettete la farina a fontana sulla spianatoia, unite le uova e un pizzico di sale.
A questo punto impastate il tutto con le mani fino ad ottenere un impasto liscio e sodo.
Una volta ottenuta una pasta della giusta consistenza, formate un panetto.
Poi copritelo con un tovagliolo e lasciatelo riposare per 30 minuti in luogo fresco.

Trascorso il tempo indicato, dividete l'impasto in due parti uguali, dopodiché stendetelo con l'ausilio del matterello in modo da ottenere due grandi sfoglie molto sottili.
Ottenute queste ultime, con l'aiuto di un cucchiaino distribuite il ripieno su una delle due sfoglie in modo da formare dei mucchietti distanziati tra loro di circa 3 centimetri.
Ad operazione conclusa ricoprite la prima sfoglia con la seconda, premendo poi con la punta delle dita intorno al ripieno.
Quindi, con l'ausilio di una rotellina liscia o dentata ritagliate tanti agnolotti quadrati quanti sono i mucchietti creati in precedenza.
Sistemate gli agnolotti su un canovaccio asciutto e leggermente infarinato e lasciateli asciugare un poco.
A questo punto, mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua leggermente salata, dunque portatela ad ebollizione.
Versate con delicatezza gli agnolotti al suo interno, e dopo pochi minuti, man mano che affiorano in superficie, scolateli con l'ausilio di un mestolo bucato.
Ora fate sciogliere il Burro Santa Lucia in una padella a fuoco dolce.
Quindi uniteci la salvia e fate insaporire il condimento.
Una volta che il burro sarà insaporito ripassate gli agnolotti ricotta e spinaci direttamente in padella.
Concludete la pietanza sistemandola in una zuppiera. Dunque completate il condimento spolverizzando il tutto con il parmigiano grattugiato e il pepe.

I vostri commenti alla ricetta: Agnolotti ricotta e spinaci

Lascia un commento

Massimo 250 battute