Agnolotti del plin

Primi Piatti
Primi Piatti PT90M PT0M PT90M
  • 6 persone
  • Media
  • 90 minuti
Ingredienti:
Per l'impasto:
  • 400 g di farina
  • 4 uova

Per il ripieno:
  • 200 g di carne di suino (lonza)
  • 250 g di polpa di vitello
  • 200 g di cosce di coniglio
  • 1 uovo
  • 30 g di spinaci
  • 30 g di scarola
  • 30 g di formaggio grattugiato
  • sale e pepe q.b.

Per il condimento:
  • 80 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • salvia q.b.


presentazione:

Gli agnolotti del plin sono una specialità della cucina piemontese. Questi sono più piccoli rispetto ai classici agnolotti e somigliano a dei ravioli. Il caratteristico ripieno è costituito da diversi tipi di carne, da spinaci e scarola. Nella tradizione piemontese il plin indica un pizzicotto dato con le dita e proprio da questa espressione trae il nome il nostro primo piatto: infatti questo è così chiamato per il peculiare pizzico che viene dato alla sfoglia in modo da separare i singoli agnolotti.

In questa pagina vi spiegheremo come preparare gli agnolotti del plin sia per quanto riguarda l'impasto della sfoglia, sia per la preparazione del ripieno. La sfoglia deve essere molto sottile, in modo da esaltare tutto il sapore del ripieno di carne e verdura. Inoltre, vi consigliamo di condire i vostri agnolotti semplicemente con il Burro Santa Lucia e la salvia.

Preparazione:

Preparate i vostri agnolotti del plin disponendo su una spianatoia la farina. Formate una fontana e rompete una a una le uova.

Mescolatele con una forchetta, quindi cominciate a impastare con le mani fino a formare un impasto compatto.

Avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare per 1 ora.

In una padella fate rosolare la carne di vitello e di maiale con un paio di cucchiai d'olio.

Separatamente rosolate con l'olio anche le cosce di coniglio.

Quando le due carni saranno ben rosolate, unitele in un unico tegame.

Salate e pepate, coprite con un bicchiere d'acqua e lasciate cuocere per 1 ora. Se necessario aggiungete altra acqua nel corso della cottura.

Lasciate raffreddare la carne.

Cuocete ora in padella la scarola e gli spinaci per 5 minuti.

Disossate il coniglio e tagliate a pezzi la carne di lonza.

Ponete le carni nel mixer insieme all'uovo, alle verdure e al formaggio. Aggiustate di sale e pepe.

Frullate fino a ottenere un composto denso e compatto.

Tirate la pasta in modo tale da ottenere una sfoglia sottile.

Mettete un cucchiaino di ripieno su un lato della sfoglia distanziandolo di 1-2 centimetri dal seguente.

Ripiegate la sfoglia e pizzicate i lembi di pasta ai lati del ripieno.

Ritagliate gli agnolotti con una rotella.

Cuocete i vostri agnolotti del plin in abbondante acqua salata.

Fate sciogliere il Burro Santa Lucia in una padella.

Quando gli agnolotti verranno a galla, scolateli con una schiumarola e gettateli nel burro.

Aggiungete la salvia e mescolate per un paio di minuti.

Serviteli ben caldi.



I vostri commenti alla ricetta: Agnolotti del plin

Lascia un commento

Massimo 250 battute