Agnolotti

Primi Piatti
Primi Piatti PT10M PT140M PT150M
  • 4 persone
  • Difficile
  • 150 minuti
Ingredienti:
Per la sfoglia:
  • 350 g di farina
  • 3 uova
  • sale

Per il ripieno:
  • 150 g di polpa di fagiano arrostita
  • 150 g di polpa di pernice arrostita
  • 150 di risotto già pronto condito con formaggio
  • 30 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1 uovo
  • 100 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 1 cucchiaio di sugo d'arrosto (possibilmente di selvaggina)
  • 1 pizzico di noce moscata
  • ½ cucchiaino di rosmarino tritato
  • sale q.b.

Per il condimento:
  • 70 g di Burro Santa Lucia Galbani fuso
  • alcune foglie di salvia
  •  

presentazione:

Gli agnolotti sono generalmente realizzati con pasta all'uovo e possono contenere i ripieni più disparati, legati soprattutto alle tradizioni delle cucine regionali.
Ritagliati in vario modo (a forma di disco, quadrati, con bordi lisci o dentellati), i più famosi sono quelli alla piemontese, quelli bolognesi e quelli liguri.

Appetibili e gustosi, ve li presentiamo con una ricetta super golosa.
Gli agnolotti a cui darete vita nella vostra cucina hanno infatti un ripieno di riso e selvaggina, che viene ingentilito dal gusto delicato del Burro Santa Lucia e arricchito dalla presenza della Ricotta Santa Lucia.
Dopo averli realizzati bisogna stare attenti a non incappare in alcuni piccoli inconvenienti, come la rottura della pasta in fase di cottura.
Per evitare che accada dovete immergerli nell'acqua quando comincia a fremere e non è ancora a piena ebollizione.
Se invece non volete che gli involucri si attacchino gli uni agli altri durante la cottura, basterà aggiungere un po' di olio all'acqua.

Preparazione:

Per realizzare gli agnolotti dovete prima di tutto preparare la pasta.
Quindi setacciate la farina sulla spianatoia e create una fontana.
Dunque, disponetevi al centro le uova sgusciate e unite un pizzico di sale. A questo punto, impastate con cura ed energia, senza aggiungere acqua, fino ad ottenere un composto elastico e consistente.
Una volta ottenuta una pasta della giusta consistenza, ricopritela con un telo e lasciatela riposare per 30 minuti.

Nel frattempo preparate il ripieno: passate nel tritatutto la polpa di fagiano e di pernice assieme al risotto.
Quindi mettete la miscela in un tegame e fatela insaporire nel Burro Santa Lucia sciolto a calore basso con l'aggiunta del sugo d'arrosto e del rosmarino.
Quando il preparato sarà bello insaporito, versatelo in una terrina capiente e uniteci l'uovo sgusciato, la Ricotta Santa Lucia e la noce moscata.
A questo punto, amalgamate bene il ripieno e regolatelo di sale.
Ad operazione conclusa, con l'ausilio del matterello stendete la pasta tirandola fino ad ottenete una sfoglia rettangolare.
Ottenuta la sfoglia, disponete su metà di essa, a intervalli regolari, piccole pallottole di ripieno delle dimensioni di una nocciola.
Quindi, ricoprite le palline con l'altra metà della sfoglia.
Dunque, con la punta delle dita premete intorno al ripieno in modo da far aderire bene la pasta.
A questo punto, con una rotellina dentata ricavate degli agnolotti quadrati. Ora metteteli a lessare in abbondante acqua salata, facendoli cuocere per 10 minuti circa.

Quando saranno cotti, scolateli e versateli in una zuppiera riscaldata in precedenza.
Contemporaneamente preparate il condimento facendo sciogliere il Burro Santa Lucia in un tegamino assieme alla foglie di salvia.
Dopodiché versate il condimento sulla pietanza e servite i vostri agnolotti.

I vostri commenti alla ricetta: Agnolotti

Lascia un commento

Massimo 250 battute