Curiosità

Curiosità

  • La mozzarella deve il suo nome all'atto della mozzatura, che avviene quando il casaro trancia un pezzo di pasta filata formando una mozzarella.
     
  • L'origine della mozzarella risale al medioevo quando, nella pianura napoletana le bufale tipiche della zona producevano un latte che, a causa delle modalità di trasporto molto lente, giungeva inacidito alla lavorazione, creando però così una cagliata perfetta per essere filata.
     
  • La mozzarella Santa Lucia è cosi fresca perché ci vogliono solo 3 ore per produrla.
     
  • Per ottenere una mozzarella Santa Lucia ci vuole quasi un litro di latte.
     
  • Una mozzarella Santa Lucia light contiene oltre il 50% del tuo fabbisogno giornaliero di calcio
     
  • Santa Lucia ha una consistenza compatta, super filante a caldo, perché prima di essere filata viene fatta sgocciolare lentamente per più di mezzora.
     
  • La mozzarella Santa Lucia è stata la prima ad essere realizzata a livello industriale e confezionata nella pratica busta già nel 1956, anche per questo continua ad essere la mozzarella più venduta in Italia.
     
  • L'acido citrico è uno degli acidi più diffusi in natura, è presente in quasi tutta la frutta (soprattutto il limone che ne contiene un 5%-7%), nei funghi, nel vino e persino nel latte... Il suo utilizzo nella produzione della mozzarella sostituisce l'aggiunta di fermenti lattici. Di conseguenza, la mozzarella Santa Lucia risulta dolce e dal sapore di latte fresco.