Merenda e spuntini

Galbani
Merenda e spuntini
Il momento della merenda o la pausa di metà mattina in ufficio per uno spuntino ristoratore devono essere momenti in cui prendersi il tempo per coccolarsi un po’, alleggerire la mente e gratificare il palato. Sono tantissime le idee, dolci e salate, per queste piccole parentesi da aprire e chiudere anche più di una volta nell'arco della giornata. Gli ingredienti sono i più disparati, dal latte alle spremute, dai cereali alla marmellata, dalla frutta secca al cioccolato, e danno vita a idee golose e abbinamenti interessanti. Noi cercheremo di darvi dei consigli per delle preparazioni originali a cui, magari, non avete ancora pensato, ma starà a voi e alla vostra fantasia personalizzare le ricette e includerle nei ricettari che custodite gelosamente sulla mensola in cucina.

Dedicate a grandi e piccini*, queste merendine, se preparate in casa, assumono un sapore tutto particolare: provate allora a coinvolgere anche i bambini* nelle preparazioni più semplici, così il momento di sgranocchiare insieme qualche snack sarà ancora più divertente e sfizioso.

*sopra i 3 anni

Un grande classico: latte e biscotti

Un grande classico: latte e biscotti Latte e biscotti sono la merenda adatta per chi torna da scuola e ha voglia di rilassarsi un pochino sul divano prima di cominciare a giocare o a studiare. E cosa c’è di meglio del cioccolato per dare brio allo stuzzichino pomeridiano? Per preparare 24 biscotti vi serviranno: 300 g di burro; 200 g di zucchero di canna; 3 uova; 30 g di miele d’acacia; 150 g di gocce di cioccolato; 450 g di farina 00; mezza bustina di lievito; un baccello di vaniglia; un pizzico di sale. In una ciotola, montate il burro con lo zucchero, i semi di vaniglia, il miele e il sale. Unite una alla volta le uova, la farina setacciata e il lievito. Con un leccapentola, mescolate le gocce di cioccolato e, con un sac à poche con bocchetta liscia, distribuite l’impasto su una leccarda rivestita di carta da forno. Infornate a 180° per 15 minuti. Buonissimi anche i biscotti allo yogurt per un gusto leggero e dalla consistenza friabile.

Cracker all'ora del tè

Cracker all'ora del tè Un tè davanti alla televisione per un pomeriggio di dolce far niente, ma manca qualcosa: un gusto particolare per deliziare il palato e rifocillarsi un po’ e, se non avete voglia di dolce, il tè è perfetto anche se accompagnato da sapori salati; allora, un cabaret di cracker farciti è quello che fa al caso vostro. Una ricetta tanto buona quanto semplice e veloce da preparare anche in anticipo. Vi serviranno: 150 g di formaggio caprino; 100 g di prosciutto cotto; finocchietto selvatico; erba cipollina; noce moscata; un cetriolo di media grandezza e sale quanto basta. Tagliate le fettine di prosciutto a listarelle sottili e tritatele grossolanamente con un coltello; in una ciotola, unitele al formaggio e, con una forchetta, amalgamateli tra loro. Aggiungete l’erba cipollina minuziosamente tritata, una spolverizzata di noce moscata e un pizzico di sale. Lasciate riposare in frigo per un quarto d’ora e, nel frattempo, affettate sottilmente i cetrioli a rondelle. Sistemate i cracker su un tagliare e cominciate a farcirli: per prima cosa, spalmate uno strato di crema al formaggio e prosciutto, adagiate una fettina di cetriolo e guarnite con un rametto di finocchietto selvatico. Sistemate i cracker su un'alzatina e serviteli insieme al tè.

Barrette di frutta secca

Barrette di frutta secca Se invece avete voglia di un dolce diverso dal solito e veramente sfizioso, e vi piace la frutta secca, infornate dei biscotti croccanti alle noci e cioccolato, molto semplici da preparare. Vi serviranno: 350 g di zucchero a velo; 350 g di gherigli di noci; 2 albumi; due cucchiai di cacao amaro in polvere. In una planetaria, impastate tutti gli ingredienti e unite, poco alla volta, gli albumi. Dovrete ottenere un impasto molto consistente. Rivestite una leccarda con un foglio di carta da forno, spolverizzatela con lo zucchero a velo e stendete il composto. Con un matterello, appiattite la pasta fino a raggiungere uno spessore di 1 cm, spolverizzate con altro zucchero a velo e dividete in barrette con un coltello lungo e seghettato. Sistematele su una teglia da forno foderata con carta da forno, lasciatele asciugare a temperatura ambiente per una notte intera, quindi mettetele in forno a 160° per 10 minuti circa.

Immancabili muffin

Immancabili muffin I muffin sono sempre una bellissima idea per spuntini divertenti e veloci, e si possono preparare sia salati sia dolci. Dai classici muffin al cioccolato ai muffin con salame e ricotta, le idee sono davvero moltissime ma oggi noi vi proponiamo un modo goloso di prepararli utilizzando la frutta fresca. Vi serviranno: 2 uova; 60 g di zucchero semolato; 100 ml di latte; 150 g di farina; una bustina di lievito; 70 g di cacao amaro e una banana. Montate le uova con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro; aggiungete a filo il latte e continuate a mescolare; setacciate la farina con il lievito e il cacao amaro e uniteli al composto. Sbucciate e tagliate a pezzi piccoli la banana e aggiungetela al composto. Versate nei pirottini e infornate a 180° per 20 minuti circa. Potete spolverizzare con dello zucchero a velo e servite con un topping di goloso cioccolato fuso caldo.

L’inconfondibile pasta frolla

L’inconfondibile pasta frolla È l’involucro ideale per deliziose crostatine ripiene di confettura fatta in casa. Potete scegliere la frutta che preferite e mettervi ai fornelli per preparare una genuina confettura prima di mettere le mani in pasta e lasciare che il burro della pasta frolla le accarezzi per poi trasformarsi in un impasto dal profumo ineguagliabile. Per la pasta sablée, una frolla ancora più friabile, vi serviranno: 200 g farina 00; una presa di sale; 75 g di zucchero a velo; 75 g di burro a temperatura ambiente; 2 tuorli d'uovo; ½ cucchiaio di estratto di vaniglia; 3 cucchiai di acqua fredda. Su una spianatoia, unite la farina setacciata con lo zucchero a velo, aggiungete il sale e formate una fontana; tagliate il burro a pezzetti, mettetelo al centro e cominciate a mescolare con le mani fino a formare delle grosse briciole. Aggiungete i tuorli e continuate a impastare. Formate una palla liscia, avvolgetela nella pellicola da cucina e mettetela a riposare in frigo per mezz'ora. Una volta trascorso questo tempo, mettete da parte 1/3 della pasta da cui ricaverete le strisce decorative e stendetela con un matterello su un foglio di carta da forno infarinato. Adagiatela in una tortiera precedentemente imburrata e farcitela con la confettura. Sistemate le strisce di pasta messe da parte e infornate a 180° per 35 minuti.

Provate anche a fare delle piccole crostatine con crema al mascarpone e lamponi, divertenti e molto pratiche da servire.

E, a proposito di pasta frolla, se l’avete solo assaggiata al ristorante come dessert, ma non l’avete ancora mai realizzata nella cucina di casa, è arrivato il momento di preparare la torta della nonna.

Torta allo yogurt

Torta allo yogurt Un vasetto di yogurt, 3 vasetti di farina 00, 2 vasetti di zucchero, un vasetto di olio di semi, una bustina di lievito, 2 uova, 300 g di carote grattugiate, sono gli ingredienti per una torta dal gusto leggero al sapore di yogurt. Montate insieme uova e zucchero fino a ottenere un composto spumoso e omogeneo; aggiungete lo yogurt, l'olio e, infine, la farina setacciata con il lievito. Infornate a 180° per 30 minuti in una tortiera precedentemente imburrata e infarinata. Una fetta di questa torta buonissima è perfetta anche a colazione con un frullato di frutta fresca o il latte di mandorle.

Potete anche provare la versione fredda per una merenda estiva, gustata sul terrazzo al calar del sole.

Un toast al formaggio

Un toast al formaggio Per merenda, gli amanti del salato non possono fare a meno di provare un toast al formaggio da mangiare sorseggiando un buon bicchiere di spremuta di arancia fresca. Vi serviranno: 4 fette di pane in cassetta; una mozzarella; 100 g di prosciutto cotto; 30 g di maionese; burro quanto basta; 2 foglie di lattuga e un pomodoro ramato a fettine. Affettate la mozzarella e mettetela nel forno a microonde affinché perda un po’ della sua acqua; prendete due fette di pane e spalmatevi la maionese; disponete la lattuga, le fettine di pomodoro tagliate sottili, la mozzarella e, infine, il prosciutto. Chiudete il toast e fatelo cuocere in padella con il burro, schiacciandolo con una paletta in acciaio affinché si abbrustolisca meglio.

Il classico panino?

Il classico panino? Non c’è niente di meglio di un buon panino a merenda, ma come fare per movimentare un po’ il gusto del solito sandwich al salame? Vi serviranno: una baguette; 100 g di funghi trifolati in padella; olio; uno spicchio d'aglio; panna da cucina; prezzemolo; 70 g di arrosto a tagliato a fettine sottili. Iniziate la preparazione: pulite e affettate sottilmente i funghi, metteteli in padella con olio e aglio e lasciate cuocere fino a che non cominciano a perdere la loro acqua, aggiustate di sale e spegnete. Eliminate l’aglio, metteteli in un mixer e tritateli con un cucchiaio di panna da cucina e qualche fogliolina di prezzemolo fino a ottenere un composto cremoso. Mettetelo in una ciotola e lasciatelo riposare in frigorifero fino al momento di utilizzarlo. Nel frattempo, affettate sottilmente le fette di arrosto, meglio se con un’affettatrice, salate e pepate appena. Tagliate a metà la baguette e scaldatela su una piastra; spalmate la crema di funghi, aggiungete le fettine di arrosto e chiudete.

Crocchette

Crocchette Ideali per le merende con gli amici, le crocchette sono sempre un’ottima idea, accompagnate da una buona bevanda ghiacciata. Buonissime con verdure come le zucchine o le melanzane, anche la versione classica con le patate è sempre amata da tutti. Morbide dentro e croccanti fuori, le crocchette sono facili da preparare. Vi serviranno: 500 g di patate; 40 g di farina; 40 g di burro; 1 uovo e 1 tuorlo; 250 ml di latte a temperatura ambiente; sale e pepe; pangrattato; olio di arachidi per friggere. Per prima cosa, lessate le patate in acqua bollente, sbucciatele e passatele nello schiacciapatate. In una casseruola, fate fondere il burro unite la farina e aggiungete il latte mescolando con una frusta per evitare che si formino i grumi. Versate la besciamella sulle patate, aggiungete il tuorlo, pepate e salate e amalgamate bene. Formate le crocchette dando loro la forma che preferite, passatele nell'uovo precedentemente sbattuto e poi nel pangrattato. Friggetele in abbondante olio bollente e scolatele su carta assorbente prima di servirle.