Dolci primaverili

Galbani
Galbani
Dolci primaverili
La primavera è un ottimo periodo dell’anno per preparare dolci, perché durante questi mesi è possibile trovare ancora i prodotti invernali e si inizia a scorgere anche la prima frutta estiva.
In questo articolo vi daremo tante idee per realizzare dei dolci durante questa bella stagione: ci sono ricette per ogni esigenza. Dalle torte alle crostate, dai biscotti alle creme e ai dolci senza cottura, sarà davvero difficile decidersi!
Chiaramente, non mancheranno i dessert con la frutta come fragole, arance, mele, lamponi, kiwi e anche le prime ciliegie.
Cominciate a preparare tutto l’occorrente, e mettetevi pure comodi perché stiamo per iniziare.

Torte

Torte La delicatezza della primavera si fa sentire anche in cucina, soprattutto durante la preparazione dei dolci. Chi ha una buona manualità, inoltre, potrà caratterizzare le proprie torte con delle decorazioni che ricordano questo periodo dell’anno.

Ma procediamo con ordine e cominciamo con le torte più semplici come la torta paradiso al burro, un dolce soffice da consumare a merenda o a colazione così com’è, ricoperto da una spolverata di zucchero a velo ma che, volendo, può esser accompagnata da una crema a vostra scelta.

La classica torta camilla con carote e mandorle è un ricordo di infanzia di molte persone, non è vero?
Un’altra torta soffice, ideale al mattino, è la torta alla ricotta una vera e propria bontà che si scioglie in bocca.
E, se siete ancora alla ricerca della morbidezza, vi consigliamo il plumcake fragole e mascarpone.

Gli agrumi riescono a dare un aroma e un profumo particolare ai dolci, semplicemente seguendo pochi passaggi, che potrete ritrovare nella torta all’arancia e nella torta al limone.

Ma veniamo adesso ai dolci più particolari, ideali per compleanni e occasioni speciali. Se volete realizzare una torta inusuale, magari con delle decorazioni, potreste preparare la pasta di zucchero, un valido alleato per chi si cimenta nel mondo del cake design, da stendere su uno strato di crema al burro. Tutto quello che dovrete fare è preparare il Pan di Spagna e ricoprire la superficie con una sfoglia di pasta di zucchero, magari colorata con un colore tenue che richiami la primavera. Potreste poi terminare la decorazione con dei fiorellini realizzati sempre con la pasta di zucchero. Se vi piace l’idea di decorare la torta con dei fiori, ma non avete la giusta manualità, potreste pensare di utilizzare quelli veri. Fate in questo modo: infornate due Pan di Spagna in due teglie più piccole e, una volta pronti, eliminate la parte più scura esterna, divideteli in due parti, inumiditeli con la bagna che preferite e farcite ogni torta con la crema chantilly. Dopodiché posizionate i due Pan di Spagna uno sopra l’altro. Montate 500 ml di panna e dividete in due parti. In una aggiungete 400 g di fragole frullate con 100 g di zucchero.
A questo punto, iniziate a decorare la vostra torta partendo dal basso con la panna alla fragola. Arrivati a metà altezza, iniziate a posizionare la panna montata bianca, facendo in modo che le due si mischino, così da creare una sfumatura, e terminate ricoprendo anche la parte superiore con la panna bianca. Decorate quindi con delle roselline rosa lungo il bordo, da disporre in modo circolare come a voler creare una sorta di corona.
Un’altra torta ghiotta, che potreste preparare è il cuore di tiramisù ai lamponi, un Pan di Spagna al cacao farcito con Mascarpone e Ricotta Santa Lucia, e con una sottile e dolce ganache al cioccolato a ricoprire il tutto.
Cupcakes e muffin sono altri dolci da poter preparare in casa: semplici da realizzare, possono essere decorati con granelle, creme, pezzi di frutta così da poter comparire anche nel buffet dei dolci durante le occasioni speciali.

Crostate e biscotti

Crostate e biscotti Vi piacciono i dolci realizzati con la pasta frolla, così friabili e burrosi?
Se la risposta è sì, allora date uno sguardo alle idee che stiamo per suggerirvi.
La prima che vi proponiamo è la crostata ricotta e fragole: una volta preparata la base di pasta frolla, tutto quello che dovrete fare è stemperare la ricotta con lo zucchero a velo e il liquore, eliminando qualsiasi grumo.
Versate poi la ricotta nella teglia con la pasta frolla, decorate con le classiche striscioline e lasciate cuocere. Terminata la cottura, si ricopre la superficie con le fragole. Semplice, non è vero? Se preferite, potete anche aggiungere delle gocce di cioccolato alla crema di ricotta.
Un altro dolce molto gustoso, da poter presentare anche come dessert è la crostata al limone: in questa ricetta, la base di pasta frolla viene fatta cuocere in forno senza ripieno. Intanto, si crea la crema al limone. Una volta raffreddata la base, si riempie con la crema e si ricopre la superficie con l’albume battuto a neve. Successivamente si fa nuovamente cuocere in forno per una quindicina di minuti. Il risultato, oltre a essere davvero goloso, sarà anche bello perché la parte superiore tenderà un po’ a scurirsi, dando un effetto simile alle meringhe.
Potreste preparare anche le crostatine con crema al mascarpone e lamponi: dei piccoli piaceri che potrete portare con voi in ufficio e che i bambini* potranno portare con loro a scuola, oltre alla possibilità di offrirli ai vostri ospiti alla fine di un pasto.

Ma vediamo adesso i biscotti più adatti per la stagione primaverile.
Potreste preparare dei biscotti alle carote oppure dei dolcetti al cocco.
I biscotti alla marmellata sono dei frollini molto ghiotti, che potrete realizzare utilizzando la marmellata al gusto che preferite.
Volete preparare dei biscotti ma vorreste qualcosa di piuttosto raffinato?
Forse potrebbero interessarvi i macarons, composti da un impasto semplice di chiare d’uovo, farina di mandorle e zucchero.

*sopra i 3 anni

Dolci senza cottura e dessert al cucchiaio

Senza cottura e dolci al cucchiaio Durante questo periodo dell’anno la voglia di mangiare qualcosa di fresco, magari cucinato evitando di accendere il forno, si fa sempre più forte.
Il tiramisù , il classico dolce italiano, può essere preparato in molte varianti. Vediamo insieme quelle più adatte alla primavera.
Ecco una versione molto sfiziosa: il tiramisù delle isole, che realizzerete utilizzando gli ultimi kiwi che è possibile trovare tra la frutta di stagione e le gocce di cioccolato.

Vi suggeriamo anche la ricetta per il tiramisù alle ciliegie, che a differenza della tipica ricetta, oltre a non prevedere il caffè, sostituisce anche i classici savoiardi con delle madeleine: le ciliegie vengono fatte cuocere con il burro con l'aggiunta del liquore kirsch. I tuorli vengono montati a neve con lo zucchero e amalgamati al mascarpone e, alla fine, si aggiunge lo sciroppo di ciliegie. Quando tutti gli elementi si saranno uniti per bene, si possono aggiungere gli albumi montati a neve. Per la composizione del dolce si può utilizzare un bicchiere o un piatto fondo, quindi si procede creando uno strato con la frutta, da circoscrivere lungo i bordi con le fette di madeleine. Si procede coprendo tutto con la crema al mascarpone.

Anche la cheesecake , declinata in tutte le sue varianti, è un dolce che non necessita di cottura. Potreste preparare la ricetta della cheesecake alle ciliegie, quella della cheesecake ai lamponi o quella delle mini cheesecake al limone, un’ottima soluzione per tutte le occasioni in cui si preferisce creare un buffet con i dolci. Queste preparazioni prevedono di utilizzare la ricotta ma, in realtà, è possibile combinarla anche con altri formaggi: ad esempio, nella golosa cheesecake alle fragole troverete sia la ricotta che la Certosa.

I dessert al cucchiaio , invece, possono essere una vera e propria salvezza per chi non ha molta dimestichezza con la pasticceria: con poche e facili mosse, è possibile stupire gli ospiti con un dessert golosissimo.
Potreste quindi preparare una mousse al cioccolato o una semplice crema pasticcera allo yogurt da accompagnare con biscotti, frutta fresca o frutta secca. Oppure potreste preparare una crema al mascarpone e lamponi: lavorate 300 g di mascarpone con due cucchiai di rum e fate riposare in frigo per qualche ora. Trascorso questo tempo versate la crema nelle ciotoline e decorate con i lamponi. Fatto! Buono, facile e veloce.

Dolci di Pasqua

Dolci di Pasqua Vediamo adesso quali sono i dolci e i dessert da poter preparare durante le vacanze di Pasqua.
Il più classico è sicuramente la pastiera napoletana, ma chi non ha molto tempo può preparare anche una semplice crostata di ricotta.
Un’idea sfiziosa, è il tiramisù di Pasqua: delle uova di cioccolata ripiene di crema al mascarpone che potrete decorare con gli zuccherini colorati.
Potreste preparare anche dei cupcake di Pasqua con crema al mascarpone, i bambini* li troveranno molto divertenti. Anzi, potreste chiedere loro di aiutarvi.
Se cercate qualche dolce raffinato, ma non prettamente pasquale, potreste portare in tavola come dessert una raffinata torta meringata.
I più coraggiosi, abili e allenati possono realizzare la colomba pasquale in casa; tutti gli altri che non vogliono o non possono cimentarsi in questa impresa, possono comunque impreziosire quella acquistata con delle creme, preparando ad esempio una colomba farcita al mascarpone e amarene.

Tra torte, crostate, biscotti, dolci al cucchiaio: non vi è venuta voglia di mettervi subito al lavoro così da gustare tutte queste delizie quanto prima?
Con talmente tante ricette da provare, conviene mettersi subito al lavoro.

*sopra i 3 anni