Come cucinare il sedano rapa

Galbani
Come cucinare il sedano rapa
Il sedano rapa trova impiego in cucina in tante ricette semplici e sfiziose. Potete usare la polpa di questa verdura per realizzare la vellutata di sedano rapa in tante gustose varianti.
Ma esistono altri modi di mangiare questo ortaggio: crudo, cotto al vapore, al forno e bollito. Sarà perfetto in una ricca insalata con diversi abbinamenti: con il cavolo, con le carote, con i porri o con le cime di rapa, ma anche con la salvia, la barbabietola o con le erbe aromatiche. Tutti questi abbinamenti soddisferanno anche il gusto vegetariano.
In natura esiste anche il sedano rapa bianco e può diventare protagonista di molte ricette gustose adatte a grandi e bambini*. Con questa verdura dal sapore particolare potete preparare contorni saporiti, primi piatti sfiziosi, insalate, antipasti e gustosi piatti unici. Non perdete tempo! Scoprite subito come cucinare il sedano rapa da veri gourmet.

* sopra i 3 anni

Come cucinare il sedano rapa

Come cucinare Prima di iniziare con le ricette concentriamoci un attimo sulle operazioni necessarie per pulire il sedano rapa.
Procedete tagliando via l'estremità della pianta costituita dai gambi del sedano e dalle foglie. Immergete la radice bitorzoluta in acqua e bicarbonato e tenete in ammollo qualche minuto; infine risciacquate bene sotto acqua corrette per rimuovere eventuali residui di terra.
Sbucciate il sedano rapa aiutandovi con un pelapatate o con un coltellino da cucina.

Adesso questo ortaggio è davvero pronto, potete usare la polpa bianca del sedano rapa in tante ricette dai sapori unici. Scopriamo insieme qualche tecnica di cottura per gustare al meglio questa verdura insolita.

Come tante altre verdure dell'orto potete gustare il sedano rapa cotto al vapore. Scegliete questo tipo di cottura se volete mantenere inalterate proprietà e gusto di questa verdura.
Utilizzate un cestello in metallo posizionato all'interno di una pentola, sistemate il sedano rapa tagliato a tocchetti o a fette, inserite un bicchiere d'acqua circa e chiudete con un coperchio. Lasciate cuocere per circa venti minuti. Ecco pronto un piatto dal gusto delicato, da consumare per pranzo o per cena e che conquisterà di sicuro i vostri bambini*.

Se avete una vaporiera elettrica potete disporre il sedano rapa in un ripiano e sistemare negli altri carne, riso o diversi tipi di verdure.
Il cestello in bambù è un'alternativa sempre valida per cuocere il sedano rapa “all'orientale”, è uno strumento semplice da utilizzare e bello da vedere in tavola.
La cottura del sedano rapa in pentola a pressione è molto utile se volete dimezzare i tempi della bollitura. Potete cuocere l'ortaggio con o senza cestello. Nel primo caso la verdura cuoce a contatto con l'acqua; nel secondo la cottura avviene grazie al vapore acqueo che si forma nella pentola a pressione.
Perfetto da abbinare ai secondi piatti di carne e di pesce è il sedano rapa grigliato.
Potete utilizzare anche la bistecchiera in ghisa e condire le fettine di sedano rapa grigliate con un'emulsione di olio extravergine d'oliva e limone.

Vi state chiedendo se il sedano rapa si mangia crudo? Certo, vediamo insieme alcuni consigli per gustarlo fresco.
Mai sentito parlare dell'insalata Waldorf? E' un piatto fresco e molto gustoso i cui ingredienti principali sono: sedano rapa, foglie d'insalata, mele verdi e noci. Il tutto viene poi condito a crudo con salsa maionese e in alcuni varianti della ricetta, anche con alcuni cucchiai di yogurt magro.
Un altro modo di mangiare il sedano rapa, detto anche sedano di Verona, è grattugiato sottile e condito a crudo con la maionese. In alternativa provate a condirlo con yogurt ed erba cipollina, oppure con qualche goccia di aceto balsamico.

Se preferite un gusto più deciso e acidulo provate il sedano rapa marinato; è una ricetta piuttosto facile e veloce. Potete preparare la marinatura con limone oppure con aceto bianco, scegliete l'ingrediente che preferite.
Il procedimento è lo stesso per entrambi. Pulite, sbucciate e tagliate a fette sottilissime il sedano rapa; preparate la marinata con olio extravergine d'oliva, sale, pepe e succo di limone (o qualche cucchiaio di aceto bianco).
Marinate per qualche ora la verdura e poi servite come contorno per secondi di carne e pesce alla griglia. Provate questo contorno con una tartare di carne e della senape, non vi deluderà!

* sopra i 3 anni

Come cucinare il sedano rapa impanato

Impanato Vi stuzzica l'idea di ricette più saporite a base di sedano rapa impanato? Siete nel posto giusto. Fritta e aggiungiamo, impanata, è buona qualsiasi cosa!

Il sedano rapa fritto è piuttosto semplice da preparare. Dopo averlo pulito potete tagliarlo a fette e friggerlo in abbondante olio per frittura.
In alternativa potete affettarlo a fiammifero come si fa con le patate e servirlo ben caldo accompagnato da due salse classiche: senape e maionese.

Che ne dite di passarlo nel pangrattato e nell'uovo? Questo passaggio vi regalerà dei bocconi dorati e croccanti.
Tagliate a fette il sedano rapa pulito e sbucciato. Versate del pane grattugiato in una scodella e rompete due o tre uova in un'altra. Sbattete leggermente le uova, aggiungete un pizzico di sale e immergetevi le fette di sedano rapa, passatele subito nel pangrattato.
Ripetete questa operazione un paio di volte come si fa per le cotolette di carne, poi lasciate scivolare delicatamente le fette di verdura in olio ben caldo.
Adagiate il sedano rapa fritto su carta da cucina, lasciate assorbire l'olio in eccesso e servite caldo con delle fettine di limone.

Voglia di polpette di verdure? Provate le polpette di sedano rapa, sono veloci e facili da preparare.
Schiacciate in una ciotola delle patate lesse sbucciate e il sedano rapa cotto al vapore fino a ottenere un composto omogeneo. Aggiungete due uova, formaggio parmigiano grattugiato, sale, uno spicchio d'aglio piccolo spremuto e del prezzemolo tritato.
Distribuite in un piatto della farina di ceci, formate delle palline con il composto aiutandovi con un cucchiaio e passatele più volte nella farina. Lavoratele bene con le mani per dare forma alle polpette e friggetele in olio caldo per alcuni minuti.
Ecco pronte delle ottime polpette con sedano rapa, perfette anche per i vostri antipasti e aperitivi in casa. Provate a servire anche le polpette di ceci o le polpette di lenticchie alle vostre feste in casa.

Preferite ricette veloci dal sapore leggero? Continuate a leggere per scoprire come cucinare il sedano rapa in padella.

Come cucinare il sedano rapa in padella

In padella Scopriamo ora nel dettaglio come cucinare il sedano rapa in padella, in modo semplice e veloce. Perfetto da gustare da solo o per insaporire un secondo piatto.

Partiamo da una ricetta molto semplice per preparare un gustoso sedano rapa in padella al profumo di rosmarino.
Pulite e sbucciate il sedano rapa e tagliatelo a tocchetti. Aggiungete in una padella uno spicchio d'aglio schiacciato in camicia, abbondante olio extravergine d'oliva e un bel rametto di rosmarino. Non appena l'aglio prende colore aggiungete in padella i tocchetti di sedano rapa, cuocete a fiamma vivace per cinque o sei minuti, fino a far arrostire bene tutta la superficie della verdura. Infine abbassate la fiamma e ultimate la cottura con un coperchio.

Un altro modo di cucinare il sedano rapa è stufato con altre verdure. Per una padellata di verdure autunnali, scegliete ortaggi di stagione. La zucca ad esempio, si abbina bene al gusto deciso del sedano rapa.
Tagliate una cipolla a fette sottili e fatela soffriggere a fiamma bassa con olio extravergine d'oliva. Sbucciate le due verdure e tagliatele a pezzetti; la zucca va tagliata un po' più grande perché cuoce in un tempo minore.
Appena la cipolla è tenera aggiungete le verdure, qualche mestolo di brodo vegetale e lasciate cuocere per circa dieci minuti a fiamma bassa.
Potete utilizzare le verdure così stufate anche per condire la pasta.

Che ne dite di preparare un bel risotto con il sedano rapa?
Insaporite il sedano rapa tagliato a dadini in un soffritto di cipolla bianca. Aggiungete del riso per risotti e tostatelo qualche minuto, poi versate una spruzzata di vino bianco.
Lasciate evaporare l'alcol, bagnate con brodo vegetale e portate a cottura il riso bagnando di tanto in tanto.
Prima di servire mantecate con qualche noce di burro e una spolverizzata di parmigiano grattugiato. Per un gusto ancora più saporito e un aspetto più cremoso aggiungete qualche dadino di gorgonzola sul risotto e servitelo “all'onda”. Non vi pare una ricetta invitante? Per non sbagliarla scoprite nel dettaglio come cucinare il riso alla perfezione.

Sempre in padella potete preparare in pochi minuti una gustosa frittata di sedano rapa.
Cuocete il sedano rapa tagliato a fette sottili con un po' di cipolla e dell'olio extravergine d'oliva. Una volta cotti gli ortaggi, sbattete le uova con un pizzico di sale e versatele nella padella. Avrete un gusto intenso per un secondo piatto speciale.
Cuocete per qualche minuto a fiamma vivace, poi abbassatela e coprite con un coperchio. Rigirate la frittata e cuocete anche dell'altro lato.

Volete preparare una cena veloce ma gustosa per i vostri bambini*? Utilizzate il sedano rapa stufato e del formaggio filante per farcire delle simpatiche omelette.
Siete appassionati di questo piatto? Allora vi piaceranno sicuramente l'omelette vegetariana e l'omelette al radicchio. Date uno sguardo ai passaggi principali di questa ricetta per apprendere come cucinare le omelette.

* sopra i 3 anni

Come cucinare il sedano rapa al forno

Al forno Vediamo come cucinare il sedano rapa al forno in modo facile e veloce.
Il sedano rapa arrosto è un'idea sfiziosa per cucinare questo ortaggio in un modo insolito.
Lavate con cura l'ortaggio e sistematelo tutto intero e con la buccia in una teglia unta d'olio.
Spennellate con un rametto di rosmarino immerso in olio extravergine d'oliva la superficie del sedano rapa, poi infornatelo come un vero e proprio arrosto di carne. Cuocete in forno a 200° per 10 minuti, rosolando bene l'ortaggio su ogni lato; abbassate poi la temperatura a 180° e fate cuocere per altri 20 minuti.
Il vostro sedano rapa arrosto avrà un aspetto veramente croccante e gustoso! Servitelo tagliato a fette, condito con l'olio di cottura insieme a del purè di patate.

Voglia di tante verdure colorate? Preparate una teglia di verdure miste invernali.
Potete aggiungere altre verdure di stagione come i cavoletti di Bruxelles, la zucca e il radicchio.
La ricetta è davvero semplice e gustosa, si prepara in tre mosse: pulite, pelate e tagliate le verdure a pezzi; condite con olio extravergine d'oliva e qualche foglia di rosmarino; infornate e cuocete a 180° mescolando a metà cottura.
Seguite il procedimento di questa ricetta anche per la preparazione del sedano rapa e patate al forno.

Preferite un contorno diverso dalle chips di patate per il vostro pesce al forno?
Tagliate a fettine sottili il sedano rapa; disponetele in una teglia cosparse d'olio e fate cuocere a 200° finché non saranno croccanti.

Veniamo ora alle ricette dal gusto più deciso a base di sedano rapa. Pronti con il grembiule da cucina? Partiamo!
Pulite il sedano rapa come riportato all'inizio della pagina, tagliatelo a fette e sbollentate per qualche minuto in acqua salata.
Riscaldate il forno a 180°. Nel frattempo, preparate una salsa besciamella con latte, farina, burro e noce moscata.
Distribuite uno strato di besciamella sul fondo di una pirofila, aggiungete le fette di sedano rapa e coprite con un secondo strato.
Se volete un piatto ancora più saporito spolverizzate con del parmigiano grattugiato tra uno strato e l'altro.
Cuocete per circa venti minuti in forno. A cottura quasi ultimata sistemate la teglia vicino alle serpentine del forno e impostate la funzione grill per ottenere un sedano rapa gratinato alla perfezione.
Ed ecco pronto in pochi minuti un piatto gustoso per il vostro pranzo in famiglia!

Come cucinare il sedano rapa lesso

Lesso Infine qui trovate una panoramica di ricette con il sedano rapa lesso. Ecco alcune idee.

La consistenza di questo ortaggio è perfetta per ottenere una crema appetitosa dal gusto particolare.
La vellutata di sedano rapa è una ricetta dal sapore leggero a cui si può abbinare del pesce bollito o grigliato. Un esempio? Inserite nel menu un piatto da chef utilizzando delle capesante grigliate e servitele sulla vellutata di sedano rapa e patate. Profumate il piatto con zenzero fresco appena grattugiato.

Se non amate molto il pesce provate la versione di questa ricetta con i funghi trifolati e una spolverizzata di prezzemolo fresco. Anche abbinato al topinambur è perfetto.
Cercate una vellutata dal gusto particolare? Sostituite le normali patate con quelle dolci e aggiungete ancora più colore al piatto con qualche cucchiaino di curcuma in polvere.

Ecco un altro piatto veloce da preparare che piacerà ai vostri bambini*: il purè di sedano rapa. Preparatelo seguendo lo stesso procedimento del purè di patate, è un contorno ideale per accompagnare l'arrosto di maiale alla birra e lo spezzatino di manzo.

Vi state chiedendo se ha senso aggiungere il sedano rapa nel classico minestrone? Certo, è un'ottima scelta!
Come abbiamo detto, la consistenza del sedano rapa è molto piacevole, anche in zuppe e minestre.
Potete utilizzare la polpa del sedano rapa in una zuppa particolare a base di orzo e verdure autunnali. Servitela con delle fette sottili di pane arrostito e olio extravergine d'oliva.

* sopra i 3 anni