Come fare la torta rovesciata

Galbani
Come fare la torta rovesciata
La torta rovesciata di mele è un delizioso dolce originario della Francia a base di frutta caramellata. Le mele però, non sono gli unici frutti che potete usare per questa ricetta: scoprite tanti altri dolci golosi belli da vedere e buoni da mangiare.
Imparerete a preparare la torta rovesciata all'ananas, farete un ripasso della tarte tatin, scoprirete la torta rovesciata alle pesche e tante idee utili in cucina. Le ricette proposte sono veloci e facili da preparare, i dolci ideali quando si tratta di portare in tavola un dessert all'ultimo minuto.

Come fare la torta rovesciata all'ananas

Come fare la torta rovesciata all'ananas La torta rovesciata all'ananas è una torta deliziosa e facile da preparare oltre che bella da vedere. Esistono diverse versioni di questo dolce buonissimo a base di ananas e caramello, alcune delle quali senza burro, altre con l'aggiunta di yogurt. Vediamo come preparare la ricetta di base e poi scoprite i suggerimenti per fare altre varianti gustose.

Un piccolo suggerimento prima di cominciare: procuratevi una teglia adatta sia per il forno che per il fornello, è lo strumento fondamentale per la buona riuscita del dolce. Le dosi di questa ricetta vanno bene per una tortiera di circa 24-28 cm di diametro.

Torta rovesciata all'ananas, ingredienti:

• 250 g di farina 00
• 150 g di zucchero semolato + 100 g per il caramello
• 80 g di burro + una noce per caramellare
• 2 uova
• 1 bustina di lievito alla vaniglia
• 1 barattolo di ananas sciroppato
• 50 ml di acqua

Come fare la torta rovesciata all'ananas: aprite il barattolo dell'ananas, scolate qualche fetta in un piatto e tenete a portata di mano. Nel caso in cui l'impasto risulti troppo denso, potete aggiungere qualche cucchiaio di sciroppo per renderlo più morbido.

Sistemate il burro a fiocchetti in una ciotola capiente insieme allo zucchero e frullate tutto con lo sbattitore elettrico; se avete una planetaria potete lasciarla lavorare al posto vostro e concentrarvi sulla lettura di questa guida.
Aggiungete al composto le uova, una per volta, la farina setacciata e infine il lievito vanigliato. A questo punto l'impasto è pronto, potete dedicarvi alla preparazione del caramello.
Prima però preriscaldate il forno a 180°, così da trovarlo caldo quando avrete finito di preparare la ricetta.

Versate direttamente l'acqua nella teglia, ponetela sul fornello e portate a ebollizione. Quando iniziano a formarsi le bollicine unite anche i 100 g di zucchero rimasti e mescolate con un cucchiaio di legno. Appena lo zucchero assume un colore dorato sciogliete nella teglia anche la noce di burro. Togliete la teglia dal fuoco e disponete le fette di ananas sul fondo, quelle che riuscite a disporre.
Versate tutto l'impasto nella tortiera e infornate. Cuocete in forno a 180° per circa 40 minuti.

Variante senza burro: preferite fare a meno del burro nell'impasto? Potete sostituirlo con 1 bicchiere di olio di girasole (pari a 100 ml)

Variante con yogurt e semi di vaniglia: aggiungete a questa ricetta un vasetto da 125 g di yogurt e i semi di un baccello di vaniglia, la torta avrà come al solito un aspetto scenografico, ma sarà ancora più soffice e profumata

Scoprite anche la variante della torta rovesciata all'ananas con il frutto fresco.

Come fare la torta rovesciata di mele (tarte tatin)

Come fare la torta rovesciata di mele Adesso vi portiamo in Francia, alla scoperta delle origini di una torta rovesciata di mele molto famosa: la tarte tatin. Il procedimento è molto veloce ed è simile a quello di altre torte rovesciate, ma ciò che cambia nella ricetta tipica sono gli ingredienti.

Siete curiosi di scoprire la vera ricetta della torta rovesciata di mele? Eccovi subito serviti, prendete nota di tutti i dettagli per realizzare questa torta deliziosa.

La ricetta tipica della torta rovesciata utilizza alcuni ingredienti della cucina francese che la rendono unica e differente rispetto alle imitazioni. L'ingrediente principale è la pasta brisé, senza di questa non possiamo parlare di tarte tatin vera e propria. Quindi non usate né la pasta sfoglia, né quella frolla o la pasta per il pane.

Ingredienti tarte tatin, ricetta tipica della torta rovesciata francese:

• 5-6 mele senza buccia
• 1 rotolo di pasta brisé
• 150 g di burro
• 150 g di zucchero semolato
• 1 cucchiaino di cannella in polvere (facoltativa)
• panna o gelato alla vaniglia per accompagnare (facoltativo)

Come si fa la tarte tatin: il procedimento è davvero semplice e alla portata di tutti. Come avrete capito dalla ricetta precedente occorre caramellare la frutta. Prima però sbucciate le mele, privatele del torsolo e tagliatele in quarti.

Versate il burro a fiocchetti nella tortiera, mettete quest'ultima sul fuoco e fate sciogliere il burro lentamente. Aggiungete lo zucchero e la cannella al burro fuso, mescolate con un cucchiaio e fate caramellare. Disponete i pezzetti di mele caramellate sul fondo dello stampo, poi coprite con lo strato di pasta brisé.
Cuocete in forno a 180° per circa 30 minuti. Fate raffreddare e rovesciate in un piatto di portata. Potete accompagnare ciascuna fetta di torta con un cucchiaio di panna montata o una pallina di gelato alla vaniglia.

Preferite preparare la versione con l'impasto? Eccovi qui le dosi e gli ingredienti:

• 2-3 mele renette
• 250 g di farina
• 140 g di zucchero + 100 g per il caramello
• 100 g di burro + una noce
• 2 uova
• 1 bustina di lievito vanigliato

Per quanto riguarda il procedimento potete seguire quello della preparazione della torta rovesciata all'ananas riportato in apertura.
Volete realizzare una torta rovesciata di mele al cioccolato? Vi basterà sostituire 80 g di farina con la stessa quantità di cacao in polvere.
A proposito di cioccolato, potete preparare una golosa colazione per i bambini*: conquistateli con la ricetta dei muffin al cioccolato, sono molto semplici da preparare e pratici da mangiare.

Siete alla ricerca di un dolce alle mele semplice e soffice? Provate la torta di mele con yogurt: è morbida e golosa, ed è perfetta per la merenda e la colazione. Anche la ricetta del Pan di Spagna è da tenere in considerazione per la prima colazione, potete accompagnarlo con marmellata o gustarlo con una spolverizzata di zucchero a velo. Se invece preferite i dolci di pasta frolla, provate la crostata di mele e crema pasticcera.
Volete scoprire più ricette con questa frutta? Ecco un approfondimento tutto per voi da cui potete rubare tutti i consigli più utili su come fare la torta di mele.

*sopra i 3 anni

Come fare la torta rovesciata di pesche

Come fare la torta rovesciata di pesche Come avrete capito la torta rovesciata può essere preparata con qualsiasi tipo di frutta sciroppata e non: arance, fragole, ciliegie, banane, albicocche, prugne. Avete già realizzato diverse volte la torta rovesciata? Se la solita ricetta vi ha stancato provate questa torta rovesciata di pesche e amaretti: è perfetta per l'estate come goloso dessert di fine pasto.

Se volete realizzare un dolce profumato e particolare questa è la ricetta che fa per voi.

Torta rovesciata pesche e amaretti, ingredienti:

• 4 pesche mature
• 250 g di farina
• 140 g di zucchero semolato + 100 g di caramello
• 100 g di burro
• 3 uova
• 1 bustina di lievito vanigliato
• 1 bicchiere di latte
• 1 limone
• 40 g di amaretti duri
• 50 ml di acqua

Procedimento: sistemate il burro a fiocchetti in una ciotola insieme allo zucchero e lavoratelo con le fruste elettriche fino a quando non diventa una crema. Aggiungete le uova, una alla volta, la farina e il lievito setacciati. Continuate ad amalgamare gli ingredienti con lo sbattitore ancora per qualche minuto.

Utilizzate il mixer per tritare gli amaretti: non importa ridurli in polvere, va bene tritarli in modo grossolano.
Intanto preriscaldate il forno a 160° con la funzione forno ventilato attiva. La riconoscete dal simbolo della ventola posto nella ghiera dei comandi.
Preparate il caramello nella tortiera in cui andrete a cuocere la torta rovesciata di pesche e amaretti: fate quindi sciogliere acqua e zucchero con il succo di un limone.
Nel frattempo tagliate le pesche a spicchi e quando il caramello sarà dorato sistemate i pezzetti di frutta uno a fianco all'altro per dare il tipico effetto a raggiera. Spolverizzate sulle pesche gli amaretti sbriciolati e poi versate l'impasto.
Mettete in forno caldo e cuocete per circa 20 minuti. Lasciate raffreddare completamente prima di rovesciare la torta. Portate in tavola la torta capovolta con una spolverizzata di zucchero a velo.

Volete aggiungere ancora più profumo a questo dolce? Tritate insieme agli amaretti due cucchiai di mandorle pelate o noci: il sapore del dolce conquisterà anche i palati più esigenti. Se non amate molto gli amaretti potete sostituirli con dei biscotti secchi sbriciolati, vanno benissimo i biscotti da colazione tipo marie.

Siete appassionati di torte rovesciate? Provate anche la versione della tarte tatin con pere, Certosa e miele.
Se volete sperimentare un dolce alla frutta particolare e morbido ecco che il tiramisù all'arancia potrebbe entrare nella vostra top ten dei dolci più buoni.

Trucchi e consigli

Trucchi e consigli E adesso passiamo ai trucchi e ai consigli per rendere la torta rovesciata un dolce perfetto. Passeremo in rassegna alcuni punti salienti delle ricette, gli strumenti da utilizzare, i consigli e alcuni suggerimenti per la decorazione della torta rovesciata.

L'impasto: esistono diversi tipi di impasto della torta rovesciata, ma se volete ottenere un composto soffice dovrete utilizzare alcuni ingredienti speciali. Abbiamo già detto che yogurt e latte aiutano a rendere il composto più morbido; anche mescolare gli ingredienti con un movimento dall'alto verso il basso aiuta l'impasto ad incamerare aria che resterà intrappolata nel dolce durante la cottura.

Gli strumenti: alcuni strumenti sono particolarmente d'aiuto nella realizzazione dell'impasto. Se avete a disposizione una planetaria, questo renderà le cose molto più semplici: montate il gancio a filo sul braccio dell'elettrodomestico e usatelo per miscelare zucchero e uova, poi tutti gli altri ingredienti.
Molto importante è il materiale della tortiera: dovrà essere idoneo sia per il forno che per il fornello, dal momento che è necessario preparare il caramello direttamente nello stampo. Se non avete lo stampo adatto per il piano cottura potete sempre preparare il caramello in un pentolino e poi trasferire il tutto sul fondo della tortiera. Potete usare lo zucchero di canna al posto dello zucchero semolato per ottenere un caramello più scuro e dal sapore più deciso.
Per la scelta della tortiera è importante riflettere anche sull'altezza del dolce: se volete un dolce alto scegliete una tortiera piccola, al contrario per una torta più bassa potete usare una tortiera di oltre 28 cm di diametro. Al posto della tortiera classica potete usare anche lo stampo per ciambella: la vostra torta rovesciata avrà una forma molto particolare.
Infine, se siete alle prime torte rovesciate, meglio usare uno stampo con i bordi lisci: questo perché al momento di rovesciare la torta sarà più facile farla staccare dal fondo tortiera. Per non rischiare potete sempre utilizzare un foglio di carta da forno.

La cottura in forno: questa fase è molto importante per la buona riuscita della torta rovesciata. Se utilizzate il forno ventilato ricordate di ridurre la temperatura di 10-15 gradi circa rispetto alla ricetta con forno statico. Il forno ventilato è utile in caso di cotture con frutta molto succosa o con un impasto più liquido: tende a creare uno strato croccante sulla superficie del dolce molto invitante.

Trucchi e consigli: un trucco fondamentale per la cottura di ogni dolce è testare la temperatura con uno stuzzicadenti. Se siete incerti sul risultato potete inserire uno stecchino di legno al centro del dolce e spingere in profondità: una volta estratto, se il legno resta pulito significa che è pronto, altrimenti dovrà cuocere ancora. Se il dolce tende a scurirsi troppo velocemente in fase di cottura, vi consigliamo di posizionare sul dolce un foglio di carta da forno.
Una regola fondamentale per rovesciare la torta a regola d'arte è aspettare che sia completamente fredda.

Come servire la torta rovesciata: la torta all'ananas sembra fatta apposta per essere decorata con delle ciliegie candite, potete inserirle dentro il buco di ogni fetta e portare in tavola un dolce di una bellezza e una bontà irresistibile. La torta rovesciata di qualsiasi tipo potete servirla insieme al gelato alla crema, al cioccolato o alla vaniglia; anche la panna montata è perfetta per accompagnare questo dessert.
Se siete amanti dei gusti semplici, una bella spolverizzata di zucchero a velo è quello che fa per voi, magari preceduto da un pizzico di cannella in polvere da cospargere sulla torta rovesciata di mele.