Come fare la bagna per i dolci

Galbani
Come fare la bagna per i dolci
Avete mai sentito parlare della bagna per dolci? Spesso per mancanza di tempo si passa direttamente alla farcitura del dolce, ma bagnare una torta può davvero fare la differenza. Da oggi avrete in tasca tutti i segreti per fare una bagna per dolci come si deve, adatta per dolci al cioccolato, torte alla vaniglia e al limone. I dolci delle vostre feste avranno una marcia in più.
Scoprirete come preparare la bagna per dolci al liquore o analcolica e molte altre bagne adatte a grandi e bambini*. Pronti per rendere le vostre torte colorate e gustose? Partiamo!

*sopra i 3 anni

Come fare una bagna per dolci

Come fare una bagna per dolci La bagna per dolci è un liquido usato in pasticceria per aumentare l'umidità dell'impasto cotto e conferire più gusto ad una torta prima della farcitura. Per fare questa base della pasticceria non serve la cottura, ma si parte con la preparazione di un semplice sciroppo di acqua e zucchero che potete aromatizzare secondo i vostri gusti. Se state cercando di capire di più su come fare la bagna per dolci, di seguito trovate tante idee e consigli utili per fare un'ottima bagna per torte, dessert e biscotti.

Diverse bagne per torte: le tipologie di bagne per dolci sono davvero molte; si può dire che ogni bagna può essere adattata alla ricetta di un dolce particolare per accostare al meglio sapori e profumi. Tuttavia non vi è una regola fissa, potete scegliere bagne per dolci alla frutta, al cacao, al latte oppure al liquore.

Differenze: occorre però fare una distinzione fondamentale per chiarirvi le idee, quella tra bagna alcolica e bagna analcolica; come è facile intuire la prima contiene alcol mentre la seconda ne è priva. Potete tenere conto di questa differenza se state pensando di preparare una bagna per torte di compleanno da servire a grandi e bambini*; meglio preferire una ricetta senza alcol per accontentare i gusti di tutti.

Gli ingredienti: sono pochi e facili da reperire; potete usare una parte liquida costituita da liquori, acqua, latte o succo di frutta, lo zucchero e qualche altro ingrediente per dare profumo come spezie, scorza d'agrume o aromi per dolci. La preparazione è comunque diversa a seconda del sapore che volete ottenere, quindi più avanti troverete spiegazioni dettagliate per realizzare bagne per dolci differenti.

Con quali dolci si usa la bagna? La bagna è stata messa a punto per i dolci morbidi, soffici e spugnosi. Non serve usarla per crostate di frolla, pasta brisé, pasta sfoglia e per tutte le preparazioni di pasta frolla, dove la friabilità dell'impasto è una caratteristica da preservare.

Quanta bagna serve per una torta? Le dosi dipendono dalla consistenza del dolce e dalla farcitura che andrete a utilizzare. Se il dolce è molto spugnoso e alto, come il Pan di Spagna o lo chiffon cake al cioccolato bianco, potrebbero essere necessari oltre 200 ml di bagna.

Come si bagna un dolce? Considerate che il dolce non deve essere inzuppato completamente, è sufficiente spennellare la superficie interna delle basi più volte con un pennello immerso nel liquido. Per un risultato migliore vi consigliamo di seguire un piccolo trucco: sistemate le basi della torta su un foglio di carta forno per evitare di bagnare il piano di lavoro. Trasferite la bagna in una saliera capiente, chiudete con il tappo forato e capovolgete lo strumento sul dolce muovendolo su tutta la superficie.

Consigli pratici: bagnate sempre la parte interna del dolce e fate attenzione ad inumidire bene anche i bordi, solitamente più duri rispetto al resto della torta. Un dolce bagnato con cura ha un sapore migliore, è più facile da tagliare e molto più soffice al palato.

Ricordate di bagnare il dolce a freddo altrimenti con il calore potrebbe rovinarsi l'impasto, meglio pazientare un po' per ottenere un risultato perfetto.

E adesso che sapete qualcosa in più sulla bagna per dolci, scegliete tra le ricette proposte di seguito quella più indicata per la vostra torta. Farete un figurone con i vostri ospiti!

*sopra i 3 anni

Come fare la bagna per una torta al cioccolato

Come fare la bagna per una torta al cioccolato Avete appena tolto dal forno una buonissima torta al cioccolato e vi siete dimenticati di preparare la bagna? Non preoccupatevi, mentre il dolce si fredda scoprite queste ricette veloci di bagne per dolci al cioccolato. Troverete procedimento e dosi per bagne alcoliche e analcoliche, non vi resta che scegliere quella più adatta al vostro dolce.

Partiamo da un ingrediente sempre presente nel frigorifero o in cucina: il latte. Se avete davvero poco tempo potete preparare in pochi minuti un'ottima bagna al latte per torte al cioccolato.
Vediamo velocemente le dosi e il procedimento per prepararla.

Ingredienti per la bagna al latte:

• 100 ml di latte
• 50 ml di acqua
• 50 g di zucchero semolato

Come fare la bagna al latte: portate a ebollizione l'acqua e il latte in un pentolino; non appena inizia a sobbollire spegnete il fuoco e aggiungete lo zucchero mescolando con un cucchiaio finché non si scioglie completamente. Lasciate raffreddare prima di bagnare il dolce. Se la quantità di liquido non è sufficiente potete prepararla di nuovo con il solito procedimento.

La bagna al latte è una delle più versatili poiché è una bagna neutra. Potete usare le fialette di aromi per dolci già pronte e aromatizzare la bagna come preferite: alla mandorla, alla menta, alla vaniglia.

Un'altra bagna deliziosa per le torte al cioccolato è quella all'arancia. Potete realizzarla con il frutto o in mancanza di questo con il succo di frutta pronto all'uso. Il gusto di questo agrume è ottimo per accompagnare torte al cioccolato fondente e ripieni a base di ricotta o mascarpone.

Ingredienti per la bagna all'arancia:

• 150 ml di succo d'arancia (da frutto o già pronto)
• 100 ml di acqua
• 50 g di zucchero semolato Come si fa la bagna all'arancia: preparate lo sciroppo scaldando acqua e zucchero in un pentolino. Appena si iniziano a formare delle bollicine spegnete la fiamma e versate il succo. Usate la bagna fredda sul vostro dolce al cioccolato, poi farcite secondo la ricetta.

La bagna all'arancia è particolarmente adatta anche per la torta di carote e mandorle; potete aggiungere un pizzico di cannella a questa versione di bagna, dividere a metà il dolce e bagnare le basi. Se non vi piacciono le mandorle potete usare altra frutta secca come le noci o le nocciole. Per la farcitura vi consigliamo di dare un'occhiata alla ricetta della crema pasticcera allo yogurt, oppure preparare una buonissima crema chantilly con l'aggiunta di 100 g di panna montata.

Preferite i sapori più forti? Scoprite allora due bagne per dolci dal sapore deciso perfette da abbinare ai dolci al cioccolato. Vediamo come preparare la bagna per dolci al cioccolato con due ricette classiche a base di caffè e rum.

Bagna al rum: è la bagna ideale per la preparazione dei babà, ma abbinata al cioccolato diventa squisita. Per prepararla vi occorrono 80 ml di rum, 250 ml di acqua, 100 g di zucchero. Scaldate l'acqua in un pentolino fino alla formazione delle prime bollicine, aggiungete lo zucchero e mescolate finché non risulta completamente sciolto. Spegnete il fuoco e aggiungete il rum, sempre mescolando.

Bagna al caffè: una alternativa classica molto gustosa e perfetta per le torte al cioccolato e al cacao, prepararla è un gioco da ragazzi. Utilizzate 150 ml di caffè espresso, 60 g di zucchero e 40 ml di acqua. Preparate lo sciroppo sciogliendo zucchero e acqua in un pentolino, spegnete il fuoco quando risulta liquido e aggiungete il caffè. Fate raffreddare prima di bagnare il vostro dolce al cioccolato.

A proposito di caffè, per gli amanti di questo ingrediente si consiglia di provare la ricetta dei tiramisù cupcake a base di uova, farina, lievito e crema al mascarpone.

Siete alla ricerca di idee per la farcitura dei dolci al cioccolato? Provate la crema al burro oppure una farcitura golosa con 200 g di panna montata e 200 g di fragole lavate e tagliate a fettine sottili.

Volete rendere perfetto un goloso dolce alla vaniglia? Seguite i suggerimenti raccolti nel paragrafo successivo per essere sicuri di portare in tavola un vero capolavoro.

Come fare la bagna per torte alla vaniglia

Come fare la bagna per torte alla vaniglia Adesso scoprirete come fare la bagna per torte alla vaniglia, quali ingredienti utilizzare e alcuni consigli per la farcitura. Partiamo con le preparazioni più semplici e delicate, sono ideali per rendere più morbido un dolce troppo asciutto e per rendere il suo sapore più piacevole al palato.

Bagna all'ananas per torte: il suo gusto esotico è perfetto per accompagnare torte al cocco o soffici Pan di Spagna farciti con creme dal sapore buonissimo. Per la preparazione vi occorrono solo 200 ml circa di succo all'ananas e 50 ml di acqua. Mescolate insieme i due liquidi ed ecco pronta la vostra bagna all'ananas per dolci, perfetta per la torta mimosa.

Bagna all'alchermes per Pan di Spagna: una bagna classica per lo zuccotto, la zuppa inglese e i dolci soffici, può essere usata anche per la preparazione della torta diplomatica come base per la glassa colorata. Gli ingredienti per la bagna all'alchermes sono 120 ml di alchermes, 250 ml di acqua, 100 g di zucchero.
Il procedimento come per quasi tutte le bagne con lo zucchero inizia con la preparazione dello sciroppo: portate a ebollizione l'acqua in una piccola pentola, versate lo zucchero e aspettate che si formi un liquido trasparente. Lontano dal fuoco aggiungete l'alchermes e fate raffreddare completamente.

Preferite non perdere tempo con lo sciroppo? Potete preparare una bagna veloce con frutta sciroppata - pesche, ciliegie o fragole - e miscelare insieme metà bicchiere d'acqua e metà di sciroppo alla frutta per bagnare la vostra torta.

Ed ecco un paio di idee golose per la farcitura di una torta alla vaniglia: scegliete tra la delicatezza della crema al mascarpone e la golosità di una farcitura con crema al cioccolato. Preferite i gusti semplici? Potete sempre usare una delle vostre marmellate preferite per farcire la torta.

Le torte al limone sono soffici e morbidissime, ma per accompagnare come si deve la farcitura di questi dolci è d'obbligo preparare una bagna come si deve. Scoprite due ricette veloci e semplici a base di acqua, zucchero, limone e limoncello.

Come fare la bagna per torte al limone

Come fare la bagna per torte al limone Vi piace talmente tanto il limone che lo usereste in ogni ricetta? Oggi scoprirete come fare la bagna per torte al limone, una preparazione caratterizzata dal gusto delicato.

La bagna al limone è molto semplice da preparare e si abbina perfettamente a quasi tutte le farciture della pasticceria. Potete realizzarla con 50 ml di succo di limone, 150 ml di acqua, 40 g di zucchero.
Scaldate l'acqua in una pentola e quando raggiungerà il bollore aggiungete lo zucchero. Mescolate bene fino a quando lo sciroppo non risulta trasparente, poi spegnete il fuoco, fate intiepidire e aggiungete il succo di limone. Con un pennello bagnate la superficie della torta o del rotolo prima di farcire con crema, gelato o formaggio.

Se volete preparare una bagna per dolci alcolica vi suggeriamo di preparare una bagna al limoncello con circa 50 ml di limoncello, 120 g di zucchero semolato, 200 ml di acqua. Se avete già seguito le ricette precedenti avrete ormai capito che la ricetta della bagna per dolci al limoncello non è altro che la preparazione di uno sciroppo alcolico all'aroma di frutta.
Il procedimento consiste appunto nello sciogliere lo zucchero in un pentolino con l'acqua. Lasciate raffreddare e aggiungete il limoncello. Ecco fatto: adesso potete completare la vostra torta e portare in tavola un dolce buono come quello di un pasticcere.

Se volete ancora qualche spunto per realizzare golose farciture e creme per dolci scoprite nel dettaglio come fare creme per dolci e dessert. Troverete tante idee semplici per la farcitura di torte, biscotti e dolci al cucchiaio.